© Tutti i diritti riservati e della Proprietà di salute-e-benessere.org

Prima pagina ♥ » Nutrizione » Scopri Perchè Mangiare Fragole Faccia Bene. Ecco Le Loro Proprietà Benefiche

Scopri Perchè Mangiare Fragole Faccia Bene. Ecco Le Loro Proprietà Benefiche

Le fragole contengono alcune delle sostanze nutrienti più importanti di cui il nostro corpo ha bisogno. La vitamina C e i flavonoidi sono i più importanti tra queste. Ma potremmo aggiungere anche la vitamina K, l’acido folico, il potassio e gli omega 3. Insieme, fanno della fragola un super-alimento che non deve mai mancare dalla dieta, soprattutto durante la stagione estiva.

Detto questo, approfondiamo il discorso sui benefici delle fragole.

Benefici delle fragole

» Le fragole migliorano le difese immunitarie perché contengono un sacco di Vitamina C. Una porzione di fragole fresche ci assicura metà della dose giornaliera raccomandata di Vitamina C, importante per la resistenza contro le malattie.

» Esse assicurano anche una buona vista, perché hanno proprietà antiossidanti, e possono prevenire la cataratta. Gli occhi hanno bisogno di Vitamina C per la protezione contro i radicali liberi e l’aggressione dei raggi UV che possono danneggiare la retina e la cornea. Le fragole contengono la vitamina c in abbondanza.

» Le fragole sono un aiuto nella lotta contro il cancro sempre per le loro proprietà antiossidanti e per l’acido ellagico contenuto, che sembrerebbe bloccare la crescita delle cellule tumorali.

» Tengono lontano le rughe perché la Vitamina C migliora l’elasticità della pelle (ed in 5 fragole troviamo tanta vitamina C quanta ce n’è in una arancia) e ottimizza l’assorbimento del ferro (utile per la produzione di globuli rossi e la salute dei muscoli). Inoltre le fragole sono nemiche della cellulite: stimolano la produzione di collagene (proteina protagonista nel tessuto connettivo degli animali, la quale previene le rughe e irrobustisce i capillari, combattendo la ritenzione idrica – azione potenziata dalla presenza del tanto potassio che c’è nelle fragole).

P U B B L I C I T A'

» Le fragole migliorano l’attività del cuore e abbassano il colesterolo. Con l’aiuto dell’acido ellagico e i flavonoidi che hanno effetti antiossidanti, sono neutralizzati gli effetti del colesterolo cattivo nei vasi sanguigni.

» Sono amiche del tuo metabolismo. Esse infatti sono costituite per il 90% d’acqua ed idratano senza appesantire il corpo con troppe calorie. Inoltre le fragole contengono degli enzimi utili ad attivare il metabolismo dei grassi, così da mobilitarli più facilmente, bruciarli e dimagrire. E che dire dell’apporto di fibre? Queste ultime sollecitano il senso di sazietà, migliorano il transito intestinale e riducono l’assorbimento di grassi e zuccheri.

» Le fragole rendono i denti più bianchi e li proteggono. Esse infatti contengono lo xilitolo, uno zucchero che contrasta la formazione della placca dentale, migliora la rimineralizzazione di piccole lesioni e stermina i germini causa dell’alito cattivo.

» Migliorano la memoria grazie al loro contenuto di acido folico.

» Le fragole ricaricano di minerali l’organismo, sono inoltre diuretiche e aiutano a depurare il corpo, soprattutto se assunte a stomaco vuoto.

» Esse migliorano l’umore:
 incrementano la produzione di serotonina e melanina.

Come scegliere delle fragole buone?

Le fragole sono molto deperibili, quindi non sarebbe opportuno acquistarne grandi quantità se vuoi goderti i loro benefici. A differenza di altri frutti, esse non continuano a maturare dopo la raccolta, quindi quelle con un colore forte rosso vivo uniforme, turgide e con il picciolo ben attaccato al frutto sono le migliori, perché sono più mature. Scegli il frutto con la polpa consistente, di medie dimensioni, perché ha il sapore più forte. Evita invece quelle con parti bianche o verdi, perchè ancora acerbe.

Se trovi solo la versione preconfezionata nei contenitori, assicurati che non sono avvolte troppo strette, perché troverai solo un po’ di frutta bella in superficie, e le altre schiacciate sotto.

La mia raccomandazione è quella di preferire sempre fragole italiane, rigorosamente di stagione (primavera).

Come si conservano le fragole?

Non lavarle e non rimuovere i gambi se non le mangi tutte subito. Scegli, però, i frutti che mostrano i segni di marcio e buttali via. Le altre le puoi conservare nel frigorifero in una ciotola coperta con una pellicola alimentare, per 2-3 giorni.

Le fragole fanno ingrassare?

No, assolutamente no. Anzi, se paragonate agli altri frutti, esse contengono sufficiente fruttosio da essere ben tollerato anche dai diabetici.

Calorie delle fragole

100 grammi di fragole apportano un valore energetico pari a  27 k calorie, ossia 113 kj.

Di queste 27 calorie il 73,33% è apportato dai carboidrati; il 13,33% dai grassi; il 13,33% da proteine.

Calorie proveniente dai carboidrati

19,80 Kcal (73,33%)

Calorie proveniente dai grassi

3,60 Kcal (13,33%)

Calorie proveniente dalle proteine

3,60 Kcal (13,33%)

Calorie proveniente da eventuale alcool

0%

Proprietà nutrizionali delle fragole

Cosa c’è dentro una fragola? Ci sono proteine nelle fragole? Ci sono grassi? Vitamine? Zuccheri? Ecco una tabella che risponderà a tutte queste domande.

[Nota] RDA sta per dose giornaliera consigliata. Ecco un approfondimento: link.

Composizione chimicaValore per 100gRDA (%)
Parte edibile94%
Acqua90,50g
Zuccheri solubili5,30g
Proteine0,90g
Grassi (Lipidi)0,40g
Colesterolo0
Fibra totale1,60g
Fibra solubile0,45g
Fibra insolubile1,13g
Alcol (g)0
Sodio2mg0,13% RDA
Potassio160mg3,40% RDA
Ferro0,80mg10% RDA
Calcio35mg3,50% RDA
Fosforo28mg4% RDA
Tiamina (Vit. B1)0,02mg1,67% RDA
Riboflavina (Vit. B2)0,04mg3,08% RDA
Niacina (Vit. B3 o PP)0,50mg3,13% RDA
Vitamina A retinoloTracce0% RDA
Vitamina C54mg60% RDA

Hai deciso di coltivare le fragole?

Se hai deciso di coltivare le fragole, eccoti un bel video che sicuramente ti aiuterà nella tua scelta.

Quello che non sapevi sulle fragole:

• Hanno un basso contenuto di calorie. 100 grammi di fragole hanno solo 27 calorie.
• Il succo di fragole fresche ha un effetto antitermico per i pazienti con la febbre alta, e mescolato con un po’ di miele, può lenire le scottature e l’infiammazione della pelle.
• In Francia, le fragole erano associate all’amore, e alla colazione dopo le nozze, gli sposi erano serviti con una sorta di zuppa fatta con molta panna, fragole e zucchero.
• E l’unico frutto con i semi all’esterno. Più esattamente, circa 200 semi su ogni fragola.
• In Belgio, nel villaggio Wépion, c’è un museo dedicato alle fragole.
• 30 città degli Stati Uniti celebrano, durante la primavera, una festa delle fragole.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l’Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo.
Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *