© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Nutrizione » Succo Di Bietole: Benefici e Raccomandazioni D’Uso

Succo Di Bietole: Benefici e Raccomandazioni D’Uso

Help – aiuto!
»L'articolo è troppo lungo o hai bisogno SUBITO d'aiuto?  Lascia un commento . Clicca qui: ti aiuterò personalmente il prima possibile – Dott.ssa Viola Dante =)

La naturopatia è la scienza che si fonda sulla medicina naturale; una serie di pratiche di medicina complementare, altrimenti dette ‘alternative’, volte a migliorare la qualità di vita del nostro organismo, nella maniera dunque il più naturale possibile.
La medicina tradizionale è variabilmente critica a riguardo, eppure sono molti i benefici ormai comprovati da questa branchia. Uno studio canadese ad esempio, ha stabilito come la naturopatia stia facendo passi da gigante per quanto riguarda la prevenzione delle malattie cardiovascolari, e per quanto riguarda l’incidenza della sindrome metabolica, una condizione caratterizzata da alti livelli di zucchero nel sangue, colesterolo alto, pressione alta: causa di molte malattie croniche.

Il principio base della naturopatia è quello di cercare di curare e curarsi ponendo attenzione a ciò che introduciamo nel nostro corpo; uno dei cibi che in questo senso è stato particolarmente analizzato e preso clinicamente in considerazione dai naturopati, con risultasti sorprendenti, è il succo di barbabietola.

Succo di barbabietola, i benefici

Le barbabietole sono conosciute ormai da decenni per l’azione protettiva che sanno svolgere sul fegato, ma nuove ricerche dimostrano la loro efficacia anche in altri campi; quindi, ti consigliamo di dedicare un’altra occhiata alle barbabietole, quando vai al supermercato.

Molte persone hanno dichiarato che il succo di barbabietola è in grado di farti sentire forte e pieno di energie, durante tutto il giorno. Le ricerche spiegano che questo effetto potrebbe essere conseguenza dei composti presenti nel suo succo, in quanto capaci di migliorare la circolazione sanguigna. Il succo di barbabietola si è dimostrato infatti in grado di aiutare il corpo a rispondere al meglio all’esercizio fisico, tenendo l’ossigeno in equilibrio e aumentando le scorte di stamina.

Il succo di barbabietola è una delle più ricche fonti alimentari di antiossidanti e nitrati naturali. I nitrati sono dei composti che aiutano a migliorare la circolazione del sangue di tutto il corpo – compresi cervello, cuore, e muscoli. Questi elementi chimici naturali hanno la capacità di aumentare la presenza di una molecola molto importante che si trova nei vasi, il monossido di azoto. Il monossido d’azoto aiuta l’ossigenazione dei vasi, permettendo una miglior circolazione sanguigna, e abbassando così la pressione.

Che sia del tipo giallo o rosso, il succo di barbabietola contiene un gran numero di composti e proprietà capaci di aiutarti. Uno studio comparativo effettuato su 254 persone tra il 2006 e il 2012 ha dimostrato che il succo di barbabietola è in grado di abbassare significativamente la pressione sanguigna, in particolare quella sistolica (ovvero il primo numero che si trova in alto nella lettura della pressione).

È meglio bere il succo o mangiare la barbabietola?

Nella maggior parte dei casi, mangiare il cibo as is è sicuramente molto meglio; il cibo crudo infatti contiene tutti i nutrienti e le fibre di cui è stato dotato in natura, ma, se siete interessate ad abbassare la pressione sanguigna, il massimo dei benefici si ottengono invece dal berne il succo. Questo perché la barbabietola può essere consumata solo cotta o fermentata (ad esempio sott’aceto), due processi che portano la barbabietola a perdere a poco a poco molti dei suoi nutrienti naturali. In forma di succo invece, otterrai il 100% dei fitonutrienti (elementi chimici naturali, derivati dalle piante) contenuti in essa, che ti aiutano ad abbassare la pressione.

Quanto succo dovrei bere?

Una tazza o due di succo di barbabietola si è dimostrata in grado di avere già effetti significativi, anche su persone con la pressione già alta. Un risultato sorprendente, in così poche quantità, che ha stupito molti medici. Puoi comprare le bietole al mercato o al supermercato (si trovano anche già pelate e sottovuoto) e ricavarne tu il succo con una centrifuga: potrai berlo fresco e risparmierai euro! Oppure, puoi spendere appena €4 circa per comprarne una bottiglia. Accertati però che sia al naturale, e senza zuccheri aggiunti! Ma attenta, la barbabietola è un disintossicante naturale estremamente potente; è meglio iniziare dunque con un dosaggio più basso di quello efficace (un quarto di tazza) da andare ad aumentare mano a mano.

Se hai intenzione di iniziare questa cura naturale, accertati prima che anche il tuo medico lo sappia! Non smettere di prendere i tuoi farmaci per la pressione e non cambiarli senza prima aver consultato il tuo medico. Informalo dunque, che hai deciso di bere quotidianamente del succo di barbabietola; il dosaggio dei medicinali prescritti potrebbe beneficiarne, ma dovrebbe essere lui a deciderlo.

Il succo di barbabietola comporta degli effetti collaterali?

Il carotene di tipo scuro, presente nel succo di barbabietola, potrebbe cambiare il colore delle tue urine e delle tue feci, conferendo loro un colorito rossastro cupo. Non è un problema, ma meglio saperlo, perché è un cambiamento visibile, che può spaventare. Le barbabietole contengono anche ossalato di calcio, un sale che è controindicato per coloro a cui siano stati diagnosticati calcoli ai reni.

Ma i nitrati non sono dei conservanti nocivi?

I cibi processati come la pancetta confezionata e i wurstel, contengono alte quantità di nitriti, composti che vengono spesso usati come conservanti della carne, e che sono nocivi, sospetti cancerogeni. Le barbabietole, gli spinaci e i ravanelli, contengono invece naturali quantità di nitrati, che si convertiranno in nitriti solo nel tuo corpo, durante la digestione. Questa varietà, naturale dei nitriti, non è nociva per il tuo corpo; essi verranno assimilati con gli antiossidanti naturali di cui barbabietole e ravanelli sono allo stesso modo ricche. Sono i nitriti contenuti dunque a monte delle carni confezionate (in wurstel per hot dog, pancetta e carni stagionate) i nitrati da tenere sotto controllo e da evitare il più possibile.

La conclusione

I trattamenti per abbassare la pressione sanguigna passano dalla combinazione di diversi elementi: dalla gestione dello stress, ad una vita alimentare più sana, dal giusto esercizio fisico all’assunzione di alimenti specificatamente indicati per aiutare la circolazione sanguigna, i vasi e il cuore.

Il succo di barbabietola è dunque un ottimo alleato per combattere la pressione. Aggiungilo al tuo regime dietetico abituale, sarà in grado di aumentare i tuoi livelli di stamina e le tue energie!

Autore | Enrica Bartalotta

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Succo Di Bietole: Benefici e Raccomandazioni D’Uso
3 (60%) 4 voto/i
caricamento...
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Succo Di Bietole: Benefici e Raccomandazioni D’Uso
3 (60%) 4 voto/i
caricamento...

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Prova anche

Oli Vegetali: Fanno Davvero Bene Alla Salute?

Oli Vegetali: Fanno Davvero Bene Alla Salute?

Newsletter - 100% GRATIS e senza pubblicità!

Rimani aggiornato! Sarò la tua agenda personale, per tenerti in forma ed in salute ogni giorno.

2 Commenti

  1. Si certo se le condisci con il limone aiuterai il corpo ad assorbile il Fe presente della barbabietola

  2. Può andare bene per chi soffre di ferro basso. ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *