© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Nutrizione » Eliminare Pesticidi Da Frutta e Verdura

Eliminare Pesticidi Da Frutta e Verdura

Sandra Ianculescu – La maggior parte dei vegetali che arrivano sulle nostre tavole sono trattati con diserbanti e pesticidi, che possono essere eliminati solo utilizzando soluzioni speciali di pulizia.

Purtroppo non è una esagerazione. La frutta e la verdura sono spesso “aggredite” in tanti modi prima di raggiungere le nostre case: addosso a loro vengono spruzzate in abbondanza diverse sostanze perchè possano mantenere gli ortaggi più freschi, più a lungo; le raccoglitrici, i mezzi di trasporto e le bancarelle al mercato possono inoltre essere contaminate con batteri come listeria, salmonella, E. coli.

La più alta percentuale di pesticidi si trova sulle mele (98%). I pesticidi e i fungicidi sono applicati sulla buccia delle mele dopo la raccolta perchè i prodotti possano essere conservati per un lungo tempo senza che marciscano. Queste sostanze, anche in piccole quantità, sono dannose per la salute del nostro organismo. Con il passare del tempo si accumulano e finiscono per creare scompensi difficilmente riparabili.

Quasi metà della frutta, della verdura e dei cereali venduti in Europa contiene una quantità enorme di pesticidi. Tra i vegetali più contaminati vi sono le uve, le banane e i peperoni. Cinque dei più noti pesticidi che si trovano nei prodotti alimentari sono cancerogeni, come mostra un recente rapporto UE. Attualmente, i prodotti alimentari venduti nell’Unione Europea contengono più di 350 sostanze chimiche speciali.

Molte sostanze inquinanti e pesticidi, che rimangono sulla superficie degli alimenti, sono lipofilici. Il semplice lavaggio con acqua non li elimina completamente.
Poiché noi di SALUTE E BENESSERE abbiamo a cuore la vostra salute , abbiamo raccolto i consigli degli esperti su come eliminare da frutta e verdura eventuali sostanze nocive:

1. Il detersivo per lavastoviglie

Anche se molti non sono d’accordo con questo metodo, il detersivo per i piatti può essere usato anche per lavare la frutta e la verdura. Usa solo un po’ di detersivo, soprattutto per i cavoli e la lattuga. Poi risciacqua bene, per rimuovere la schiuma. Non lavare con detersivo la frutta o la verdura già tagliati a pezzi.

2. Acqua e aceto

Un altro metodo tradizionale è risciacquare gli alimenti con acqua e aceto di mele. Riempi una grande ciotola con acqua nella quale versare dell’aceto di mele. Utilizza circa un cucchiaio di aceto per ogni litro d’acqua. Lascia le verdure o la frutta in acqua per cinque minuti e dopo elimina lo sporco. Nel caso delle patate, carote e sedano, si possono pulire utilizzando una spazzola pulita. Poi risciacqua sotto un getto di acqua fredda.

3. Bicarbonato di sodio

Metti le verdure in una ciotola piena di acqua, aggiungendo tre o quattro cucchiaini di bicarbonato di sodio. Lasciale per qualche minuto e poi risciacqua bene sotto un getto d’acqua. Il bicarbonato di sodio può essere usato anche per pulire il frigorifero per sbarazzarti dei cattivi odori.

4. Il dispositivo con acqua attiva

Una soluzione tecnica per rimuovere i pesticidi è un dispositivo disponibile da poco tempo sul mercato, che utilizza la cosiddetta “acqua attiva”, che degrada i pesticidi che si trovano sulle superficie delle piante e li trasforma in sostanze innocue.

E ricorda ancora una volta: i pesticidi e altre sostanze inquinanti che si trovano sulla verdura o frutta non si eliminano se lavati con dell’acqua semplice.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

8 Commenti

  1. Vi danno i consigli per fare senza spendere, ma voi no: dovette avere sta acqua attiva per fare i ciutti. Non cAmbierete mai.

  2. Kangenwater

  3. Abbiamo capito Viola Dante che cosa è e come aggisce, ma quello che si chiede È DOVE POTERLA ACQUISTARE STA BENEDETTA ACQUA ATTIVA grazie

  4. Dove si può acquistard l acqua attiva? Che costi ha?

  5. Salve.Dove s può comperare l’acqua attiva.Grazie

  6. Salve.dove si può comperare l’acqua attiva.Grazie.

  7. Cos’è l’acqua attiva? Cercando in internet si trovano solo profumi.

    • Viola Dante

      Si tratta di acqua nella quale si instaura un potenziale elettrico che sconquassa le membrane degli agenti patogeni.
      E’ una ottima soluzione nella pulizia non solo della verdura ma anche di superfici toccate molto spesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *