© Tutti i diritti riservati e della Proprietà di salute-e-benessere.org

Prima pagina ♥ » Salute » ALIMENTAZIONE PER STARE BENE DURANTE IL CICLO

ALIMENTAZIONE PER STARE BENE DURANTE IL CICLO

Il periodo del ciclo mestruale è uno dei più stressanti e delicati per le donne in età fertile. Per stare bene e combattere tutti i fastidiosi sintomi del ciclo bisogna, innanzitutto, mangiare bene. Vediamo qual è l’alimentazione più indicata nei giorni in cui compare il flusso mestruale e in quelli che lo precedono.

Sono tantissime le donne che soffrono di Sindrome Premestruale (SPM) o che hanno a che fare con giorni di flusso mestruale molto dolorosi. La dieta può aiutare queste donne a tenere a bada dolore, gonfiore, irritabilità, spossatezza, e molto altro.

Combattere la Sindrome Premestruale con i cibi giusti

Le donne che soffrono di SPM hanno, in genere, livelli di estrogeni molto alti e livelli di progesterone bassi, oppure hanno comuni squilibri ormonali di cui non sono a conoscenza. E’ inutile aggiungere che la Sindrome Premestruale può creare non pochi problemi a chi ne soffre nella vita di tutti i giorni.

I sintomi della SPM sono numerosi:

○ dolore diffuso,
○ tensione al seno,
gonfiore addominale,
○ ritenzione idrica,
○ articolazioni dolenti,
○ diarrea o stitichezza,
○ comparsa di acne,
○ irritabilità,
○ depressione,
○ frequenti cambiamenti di umore,
○ insonnia,
○ perdita di concentrazione,
○ spossatezza.

Quello che molte persone non sanno è che l’ingestione di alcuni cibi può peggiorare questi sintomi. Per tale ragione è importante seguire una dieta equilibrata e ragionata a partire dai 10 giorni precedenti all’arrivo del flusso mestruale vero e proprio.

L’alimentazione giusta durante il ciclo mestruale

La prima regola da seguire è limitare i cibi contenenti lieviti, come pane, pizza, pasta e alimenti fermentati, che peggiorano il gonfiore addominale.

Per combattere il dolore e la tensione al seno elimina tè verde, tè nero, caffè, cioccolata, bibite alcoliche e bibite contenenti caffeina.

Dato che il sale è uno dei responsabili principali della ritenzione idrica, cerca di ridurlo al minimo indispensabile.

Attenzione anche all’assunzione di Zuccheri, soprattutto se soffri di Candidosi. Le recidive sono molto frequenti nella seconda metà del ciclo e gli Zuccheri facilitano la proliferazione della Candida. I cibi da evitare sono: tutte le bevande zuccherate, i dolci, i formaggi fermentati, i biscotti, il cioccolato. Se vuoi zuccherare latte o caffè, usa il miele al posto dello Zucchero.

Quali sono i cibi che aiutano a combattere i sintomi negativi che accompagnano il ciclo? Gli alimenti ricchi di fibre, la frutta, la verdura, i cereali ed i legumi. Anche il riso integrale, le patate dolci, il muesli, la soia, le lenticchie ed i ceci sono dei veri toccasana.

Autore | Lucia D’Addezio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *