© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Salute » Feci Verde Scuro

Feci Verde Scuro

Nel corso della vita può capitare di notare cambiamenti nella consistenza e nel colore delle feci: in questo articolo trattiamo in particolare i casi in cui diventano di colore verde scuro.

Quali sono le cause del cambiamento?

Le feci di colore verde scuro possono essere una condizione sia temporanea che permanente. Se questo fenomeno si verifica per un lungo periodo di tempo, oppure riappare regolarmente, potrebbe essere necessario rivolgersi al medico.

Le feci verde scuro si verificano sostanzialmente quando il corpo è entrato in contatto con una sostanza che sta avendo un effetto significativo sul sistema digestivo. In alcune occasioni si tratta di una reazione del tutto innocua, dovuta a una sostanza nutritiva o chimica assunta con l’alimentazione, ma potrebbe anche essere un segnale di “avvertimento” che il corpo sta avendo una reazione negativa rispetto a qualcosa che è stato ingerito. Quando appaiono le feci verdi, è intanto importante prestare attenzione ad altri eventuali sintomi, che potrebbero essere presenti, per determinare se dovesse essere necessaria un’ assistenza medica. Per esempio, se si riscontrano di frequente le feci verdi, consultarsi col proprio medico è importante per assicurarsi che si abbia un’infezione batterica in corso.

Quello che può causare le feci verde scuro

Un consumo eccessivo di ortaggi a foglia, di ferro o di alimenti contenenti coloranti.

-Una quantità eccessiva di verdure a foglia verde nella dieta può causare la trasformazione delle feci in colore verde scuro: spinaci, lattuga, broccoli o anche piselli tra i principali “responsabili”. Questa non è una condizione pericolosa, ma è comunque un segnale che il corpo trasmette per “comunicare” che si stanno assumendo più sostanze nutritive di quelle che in effetti può utilizzare.

-Un grande consumo di integratori di ferro può avere un effetto simile sul corpo. Potrebbe trasformare il colore delle feci in verde ma anche in colore molto scuro.

-Forti coloranti alimentari o alimenti arricchiti possono indurre il corpo a emettere feci di colore verde scuro. Alcune persone sono più sensibili a questi coloranti, il che li rende più propensi a sviluppare feci di colore quando consumano cibi preconfezionati che contengono questi ingredienti.

-Farmaci: alcuni farmaci come lassativi o antibiotici possono causare il cambiamento. Alcuni lassativi, per esempio, lavorano sul cibo in digestione per farlo spostare attraverso il sistema più rapidamente, con l’effetto collaterale di calare l’assorbimento delle sostanze nutritive. Gli antibiotici possono uccidere anche alcuni dei batteri che crescono naturalmente nel sistema digestivo, il che può essere causa del cambiamento del colore delle feci. Questi effetti collaterali dovrebbero essere limitati e comunque terminare una volta che il corpo si sia abituato al farmaco, o quando si smetterà di usarlo.

I neonati che presentano questa condizione delle feci potrebbero essere affetti da una mancanza di batteri intestinali. Se un bambino viene allattato solo al seno potrebbe non avere sviluppato certi batteri nel sistema digestivo che normalmente contribuiscono a digerire il cibo. Se invece il bambino ha ricevuto solo l’alimentazione coi prodotti artificiali, potrebbe venire a mancare l’alto contenuto di grassi che normalmente ha il latte materno. I prodotti artificiali aiutano nella digestione del latte materno, e loro assenza potrebbe portare a feci di colore verde scuro. I bambini che devono seguire una dieta liquida chiara potrebbero anche sviluppare feci verdi o sciolte, a seconda di come il loro corpo reagisce alla mancanza di cibo solido.

Diarrea grave

Chi soffre di diarrea grave può sviluppare feci di colore verde scuro. Questo perché il cibo non viene suddiviso correttamente a causa di difficoltà digestive, causando un malassorbimento delle sostanze nutritive che sono state assunte. La dissenteria può anche essere causata da una infezione batterica che interessa il tratto digestivo, che potrebbe essere semplicemente una quantità eccessiva di colonie batteriche naturali del sistema, ma anche addirittura un’infezione di batteri pericolosi come per esempio quelli della salmonella.

Sindrome dell’intestino irritabile (IBS)

La sindrome dell’intestino irritabile può causare il cambiamento di colore durante un attacco. Anche la colite ulcerosa può provocare una reazione simile. Una digestione difficoltosa, soprattutto dopo aver mangiato alcuni alimenti come cibi piccanti o ad alto contenuto di glutine, possono essere sintomi aggiuntivi che confermano che si è affetti da una di queste condizioni. Nel caso, è opportuno consultare il medico, in modo da poter farsi prescrivere le cure necessarie per ridurre al minimo il rischio di lesioni.

Diagnosi e Trattamento delle feci di colore verde scuro

Nella maggior parte dei casi non è necessario rivolgersi al medico per le feci scolorite. Tuttavia, se la condizione dovesse persistere per diversi giorni, specialmente nel caso che le feci sembrino avere muco, o se si trovassero tracce di sangue, o ancora se dovessero essere molto liquide, allora potrebbe essere necessario rivolgersi al medico. Le condizioni più gravi possono anche essere accompagnate da dolore rettale, attacchi di costipazione, flatulenza, febbre, indigestione o perdita di appetito. Diventa di fondamentale importanza quindi prestare attenzione a tutti i sintomi, e descriverli con cura al medico per aiutarli a stabilire una diagnosi più giusta possibile.
Nel caso ci fosse bisogno di ricorrere a un intervento chirurgico per le feci di colore verde scuro, il medico prescriverà una serie di test per determinare la causa del problema, intanto chiedendo un campione di feci per verificare la presenza di batteri o agenti contaminanti che possono influenzare il sistema digestivo. Anche gli esami del sangue possono anche essere utili per determinare se si è affetti da un’infezione. Se i sintomi dovessero essere gravi si può ricorrere ad esami più approfonditi come una radiografia o una colonscopia, per aiutare a determinare se si è affetti da una condizione cronica come per esempio la IBS.

Quando si è affetti da qualsiasi tipo di colorazione nelle feci è comunque importante rimanere idratati: questo aiuterà il corpo a tornare alle normale abitudini intestinali in modo più rapido, contribuendo inoltre a garantire che non si diventi disidratati durante la malattia. Se i sintomi sono in corso il medico può raccomandare cambiamenti nella dieta per contribuire ad alleviare il disagio. Ci sono anche dei farmaci che possono anche rendersi necessari, se si è affetti da una infezione batterica o disturbo digestivo.

Autore | Daniela Bortolotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Feci Verde Scuro
4.38 (87.5%) 8 voto/i
caricamento...
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Feci Verde Scuro
4.38 (87.5%) 8 voto/i
caricamento...

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali.

Prova anche

Palmitoiletanolamide pea

Palmitoiletanolamide (PEA): Antidolorifico, Antinfiammatorio – Integratore Alimentare

PALMITOILETANOLAMIDE – E’ stata scoperta nel 1957 e il Premio Nobel Prof.ssa Rita Levi Montalcini …

Iscriviti Alla Newsletter Della Salute

Da oggi puoi ricevere GRATIS gli ultimi articoli pubblicati su Salute e Benessere direttamente nella tua casella di posta elettronica.

Se ti son piaciuti i temi da me trattati e la qualità del lavoro svolto, torna a trovarmi quando pubblicherò un nuovo approfondimento sulla salute ed il benessere.

Tu, ti iscrivi. 
Io ti mando le novità appena pubblicate, così che anche tu possa partecipare alla discussione!
La tua migliore email...