© Tutti i diritti riservati e della Proprietà di salute-e-benessere.org

Prima pagina ♥ » Salute » Consigli Per Una Corretta Igiene Intima Personale Femminile

Consigli Per Una Corretta Igiene Intima Personale Femminile

Maria Bruno – Spesso, noi donne, ci ritroviamo alle prese con bruciore nelle parti intime, fastidiose perdite vaginali e prurito. In molti casi, alla base di questo, può esserci un’infezione e per tale ragione (se i sintomi durano a lungo) può essere indispensabile una visita ginecologica che risolva correttamente ogni problema. In generale, però, è sempre opportuno concedere all’igiene intima quotidiana non poche attenzioni.

♣ Durante la fase del ciclo mestruale è bene effettuare il lavaggio anche quattro o cinque volte al giorno poiché i residui di quel periodo del mese sono l’habitat perfetto di molti microrganismi patogeni. Per la stessa ragione è necessario cambiare l’assorbente molte volte al giorno.

♣ Quando non abbiamo il ciclo, dovremmo lavare le zone intime due volte a dì ma anche subito prima e immediatamente dopo un rapporto sessuale.

♣ Il detergente deve avere un ph che non alteri quello naturale della vagina, non deve essere aggressivo e per questo non bisogna lavare la zona intima con il primo sapone che capita a portata di mano.

♣ Anche quando usiamo il detergente giusto è bene sciacquarlo con abbondante acqua tiepida affinché non resti alcun residuo.

♣ Dopo il lavaggio, la zona intima deve essere asciugata perfettamente perché l’umidità favorisce il moltiplicarsi di funghi e batteri.

♣ I movimenti, durante il lavaggio, devono andare dalla vulva verso l’ano e mai al contrario (altrimenti si rischia di condurre verso la vagina i virus fecali).

♣ La biancheria intima dovrebbe essere sempre bianca e di cotone e sarebbe meglio sciacquarla con abbondante acqua per mandar via ogni traccia di detersivo o ammorbidente. Completino colorati e sexy non sono banditi, ma è meglio indossarli per poco tempo. La medesima cosa vale per i jeans troppo stretti e per il perizoma.

♣ È fondamentale verificare che anche il partner esegua una corretta igiene intima quotidiana e lavi accuratamente la zona prima del rapporto. Oltretutto è bene usare precauzioni per scongiurare la trasmissione di infezioni.

♣ Evitare l’utilizzo di deodoranti intimi: molte ricerche hanno mostrato che possono essere causa di tumore.

♣ Anche l’alimentazione deve essere curata. Mangiare yogurt e cereali integrali aiuta a regolare la flora batterica intestinale, mentre il cibo “spazzatura” favorisce le infezioni. Sempre per questa ragione, dopo una cura di antibiotici è bene assumere fermenti lattici per almeno cinque o sei giorni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *