© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Nutrizione » Tre Alimenti Invernali Che Ci Aiutano A Ritrovare Benessere

Tre Alimenti Invernali Che Ci Aiutano A Ritrovare Benessere

Maria Bruno – Anche se è possibile mangiare ogni frutto (nonché ogni verdura) in tutte le stagioni dell’anno, resta sempre più conveniente, per la salute e per il portafogli, scegliere in ogni periodo la frutta e la verdura di stagione. Questo ci assicura cibi freschi, meno cari, ma soprattutto ricchi più che mai di sostanze benefiche per l’organismo.

Approfittiamo di queste ultime settimane invernali per gustare alimenti che, tra un paio di mesi, non avranno più tutto il loro potere benefico o non riusciremo a reperire con estrema facilità e scopriamone insieme ogni proprietà.

MANDARINI

È un frutto tipicamente invernale costituito principalmente d’acqua (80% circa). Apporta poco più di 70 calorie ogni 100 grammi ed è ricco di fosforo, calcio, ma soprattutto potassio e magnesio. Le vitamine che offre abbondantemente al nostro organismo sono la A, la C e, in piccole dosi, quelle del gruppo B. Queste caratteristiche lo rendono perfetto per rafforzare il sistema immunitario e provvedere ai casi si carenza di minerali. Essendo ricco di bromo, il mandarino diventa uno degli alimenti più indicati per favorire il rilassamento e conciliare il sonno.

ZUCCA

È un ortaggio che conviene acquistare soprattutto durante l’autunno ma siamo ancora in tempo per reperirlo decisamente carico di ogni sostanza benefica. Con circa 17 calorie ogni 100 grammi, la zucca è particolarmente indicata nelle diete ipocaloriche ma anche chi non è fissato con la linea può e deve approfittarne. Grazie alle vitamine A, B ed E, questo prezioso ortaggio combatte l’invecchiamento delle cellule e della pelle in particolare. Molteplici sono anche i minerali: potassio, magnesio, zinco, calcio, fosforo e rame. Offrendo buone dosi di betacarotene, la zucca aiuta a combattere i radicali liberi per prevenire diverse malattie oltre che l’invecchiamento degli organi e dell’intero organismo.

CAVOLI E BROCCOLI

Mai come in inverno questi due ortaggi possono offrire benefici, meglio approfittarne e portarli in tavola anche due o tre volte a settimana. Vitamina A, vitamina C, vitamine del gruppo B e vitamina K sono solo alcune delle sostanze benefiche contenute in broccoli e cavoli. Notevole l’apporto di minerali come magnesio, ferro, potassio e calcio. Questi due ortaggi sono perfetti per contrastare alcune forme di anemia e prevenire malattie molto gravi come tumori e patologie cardiovascolari.

Autore | Maria Bruno

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *