© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Nutrizione » Piano Alimentare Alcalino

Piano Alimentare Alcalino

Help – aiuto!
»L'articolo è troppo lungo o hai bisogno SUBITO d'aiuto?  Lascia un commento . Clicca qui: ti aiuterò personalmente il prima possibile – Dott.ssa Viola Dante =)

Mangiare sano ed equilibrato è difficile, ma la Dr.ssa Ashley Koff, dietista, ha sviluppato un piano alimentare per rendere le cose un po’ più facili! Invece di rinunciare a molti dei vostri cibi preferiti, tutt’altro che sani, con i suggerimenti della Dr.ssa Koff potrete permettervi di mangiarne alcuni e “compensare i danni”. Il segreto sta nei cibi alcalini, che possono contribuire a neutralizzare gli acidi potenzialmente tossici creati da due degli alimenti più comuni nella dieta: carne e carboidrati. Iniziate oggi!

Suggerimento numero 1: sapete ciò che state mangiando?

Gli alimenti che contengono i famigerati acidi tossici includono carboidrati raffinati, prodotti lattiero-caseari, carni rosse e pollame. Questi alimenti possono creare una sorta di “ambiente acido” nel vostro corpo che grava soprattutto su reni e fegato, oltre a contribuire ad aumentare anche il rischio di diabete. Gli alimenti che producono composti alcalini nel corpo, invece, contribuiscono a neutralizzare questi effetti. Sapere quali sono i cibi che favoriscono l’acidità e quelli che invece sono alimenti alcalini è il primo passo per bilanciare la vostra dieta.

LINK: 25 Cibi Alcalini Atti A Promuovere L’Alcalinità Corporea
LINK: 25 Cibi Acidi Atti A Promuovere L’Acidità Corporea

Suggerimento numero 2: seguite la Regola “2-a-1”

Per ottenere benefici mangiando cibi alcalini si dovrebbe seguire questa semplice regola: mangiare due alimenti alcalini per ogni alimento acidificante. Ecco un esempio di programma alimentare:

1. Colazione
Uova (acidificante) strapazzate con spinaci (alcalini) condite con mezzo pompelmo (alcalino).

2. Pranzo
Insalata (alcalina) servita con fette di carne di tacchino arrosto (acidificante) condite con succo di avocado-limone fatto in casa (alcalino).

3. Cena
Tortino di salmone (bassa acidità) in mezzo a un panino integrale (acidificante) servito con verdure saltate in padella (alcaline).

Suggerimento numero 3: non dimenticate di bere

Se vi piace sorseggiare il classico bicchiere di vino a cena, oppure bere ogni tanto una bibita gassata, cercate di prevenirne gli effetti acidificanti assumendo prima una bevanda alcalinizzante: qualcosa di semplice come un bicchiere d’acqua con limone o lime, oppure un succo di frutta, contribuiranno a compensare gli effetti.

Suggerimento numero 4: cucinate con spezie ed erbe alcaline

È possibile contribuire a compensare gli effetti nocivi dei cibi acidificanti aggiungendo in cottura alcune spezie alcaline.

1. Aggiungete la paprika a zuppe e minestre.

2. Se vi sentite “coraggiosi”, è possibile aggiungere peperoncino in polvere al cacao, per una calda bevanda al cioccolato piccante!

3. Il prezzemolo è ottimo con carni come il tacchino o nell’ insalata di tonno.

4. Lo zenzero è una spezia versatile che può essere aggiunta agli alimenti saltati in padella, oppure ai frullati o ancora alla farina d’avena.

5. Il curry può aggiungere un sorprendente e forte sapore ai vostri popcorn.

Autore | Daniela Bortolotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Piano Alimentare Alcalino
5 (100%) 2 voto/i
caricamento...
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Piano Alimentare Alcalino
5 (100%) 2 voto/i
caricamento...

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Prova anche

Oli Vegetali: Fanno Davvero Bene Alla Salute?

Oli Vegetali: Fanno Davvero Bene Alla Salute?

Help – aiuto!»L'articolo è troppo lungo o hai bisogno SUBITO d'aiuto?  Lascia un commento . Clicca …

Newsletter - 100% GRATIS e senza pubblicità!

Rimani aggiornato! Sarò la tua agenda personale, per tenerti in forma ed in salute ogni giorno.

Newsletter - 100% GRATIS e senza pubblicità!

Rimani aggiornato! Sarò la tua agenda personale, per tenerti in forma ed in salute ogni giorno.

Un commento

  1. francesco paolo ruggieri

    E’ SUFFICIENTE LA MIA BEVANDA PANACEA A LARGHISSIMO SPETTRO, che l’organismo si riporti ad una media di pH Neutro che, lo si può rilevare, al mattino con cartina tornasole della Carlo Erba, analizzando le prime urine ! la si trova su Google, digitando ” osso seppia proprietà terapeutiche farmacologiche ” , SEMPLICE E SICURA, senza scelta alcuna, tra gli alimenti-bevande, ed a costo ZERO !, perché preparata in casa ! e, sacrifici personali, ZERO ! !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *