© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Salute e Benessere è uno spazio web curato dalla dott.ssa Viola Dante, che pubblica notizie ed approfondimenti su tutto quello che riguarda la salute ed il benessere psicofisico di uomo, donna e bambino. Hai bisogno d'aiuto?  Contattami : viola.dante@email.it o, se la pagina lo prevede, lascia un commento. Ti aiuterò personalmente il prima possibile – Dott.ssa Viola Dante =)
Breve messaggio di benvenuto (clicca qui).
Prima pagina ♥ » Nutrizione » Dieta: Migliora Il Sapore Dei Tuoi Cibi, Migliora La Tua Linea!

Dieta: Migliora Il Sapore Dei Tuoi Cibi, Migliora La Tua Linea!

Sappiamo che l’obesità è sempre più diffusa, anche in Italia, anche tra i bambini, e non stupisce ormai più il fatto che il peso in eccesso influenza negativamente e pesantemente la nostra salute.

Sono ormai diversi gli studi che hanno accertato un collegamento diretto tra obesità e infiammazione dei tessuti, probabile responsabile di molte malattie croniche, dal diabete al colesterolo. Donne con una circonferenza vita che si aggira intorno agli 89 centimetri, e uomini la cui vita misura più di 101 centimetri, sono più ad alto rischio di sviluppare malattie gravi e croniche, di coloro che abbiano una vita più sottile, per via della posizione in cui si trovano i loro principali depositi di grasso. Avere una vita sottile significa evitare malattie come il diabete di tipo 2, l’infarto, l’ictus e anche diversi tipi di cancro; nonché le cosiddette apnee notturne e altre malattie croniche.

Uno stile di vita sano ed equilibrato inizia dalla tua cucina. Guarda nella tua dispensa, e cerca quei pochi, nutrienti ingredienti che siano in grado di aggiungere sapore ai tuoi piatti di tutti i giorni, senza però aggiungere calorie, dunque grassi.

Miglioratore del sapore #1: Brodo di pollo a basso contenuto di sodio

I dati:

Per ogni cucchiaio di burro o olio, aggiungi 100 calorie ad ogni tuo piatto. Potrebbe non sembrarti molto, eppure quelle 100 calorie al giorno si traducono in circa 4 chili indesiderati all’anno.

La buona notizia:

Il brodo di pollo a ridotto contenuto di sodio, è l’ingrediente perfetto per evitare quegli extra chili in più dati da burro e olio, perché agisce esattamente come questi due ingredienti, aggiungendo sapore alla padella o pentola, in cottura. A differenza di burro e olio è però in grado di diminuire il numero di calorie offerte; sceglilo a basso contenuto di sodio per non incappare nella cellulite!

Il dietologo raccomanda:

Inizia con un quarto di tazza di brodo per 2 tazze di verdure tagliate a dadini: ti daranno soltanto 5 calorie in più e un sapore squisito alle verdure sautée. Per quanto riguarda invece i piatti a base di pollo, inizia con una tazza di brodo da aggiungere, gradatamente in cottura con il cucchiaio, alla padella o alla pentola posta a fuoco medio sui fornelli. Un brodo a basso contenuto di sodio è l’ideale per evitare fenomeni quali ritenzione idrica e pressione alta; la variante ‘light’ ne contiene infatti un 25% in meno rispetto a quella tradizionale.

Miglioratore del sapore #2: Pomodori essiccati

I dati:

Le salse per panini grondano di grassi. Pensiamo alla maionese ad esempio, una emulsione di olio e uova, che contiene inoltre acqua, aceto e spezie, può arrivare a raggiungere le 1440 calorie, di cui 160 grammi sono rappresentati solo dai grassi, e 24 grammi a tazza di questi sono rappresentati dagli acidi grassi saturi, quelli capaci cioè di otturare le tue arterie. Non ne consumerai una confezione a panino, ma di certo ne spalmerai su una fetta, almeno un cucchiaio, ovvero 100 calorie alla volta. Sì la maionese contiene anche vitamine rare quali la K e la B12, e importanti come la A e la E, ma in piccole quantità tali da non giustificare un aumento di peso e così tanti grassi sullo stomaco e nelle coronarie. Se ami la maionese, cosa puoi fare?

La buona notizia:

Puoi dare gran sapore ai tuoi panini, se li infarcisci con pomodori secchi. Sono l’equivalente sano della maionese, la tua arma segreta pro-sapore ricca inoltre di vitamine A, C e licopene. I pomodori essiccati posseggono un sapore unico e un elemento altrettanto raro, l’umami, capace di aggiungere sapore ai tuoi panini e agli ingredienti che ne fanno parte.

Il dietologo raccomanda:

Unisci metà di una manciata di pomodori essiccati fatti a pezzi con 2 cucchiaini di maionese light in una ciotola, otterrai una salsa gustosa e nutriente con sole 45 calorie! Per migliorarne la consistenza cremosa, usa un frullatore ad immersione: ci vorranno solo 30 secondi! Con questa leggera e nutriente combinazione, ti sarai sbarazzata del principale apportatore di extra calorie negli snack.

La maionese leggera contiene una più alta percentuale di acqua rispetto all’olio, e ce ne sono anche alternative a base di yogurt. Preferisci salse che contengano olio di canola, capace di darti un’ottima scorta di acidi grassi salutari per te e il tuo cuore, e presta attenzione anche agli altri ingredienti inseriti nelle etichette: scegli sempre prodotti con una lista più corta, che non includano addensanti o dolcificanti artificiali come lo sciroppo di glucosio, spesso incluso anche nelle varianti light.

Salse a base di maionese per sandwich sani e naturali

Associa 2 cucchiaini di maionese a persona agli ingredienti indicati qui sotto.

Salsa Chipotle

Aggiungi un quarto di cucchiaino di peperoncini chipotle, jalapeños rossi e maturi originari del Messico, alla tua salsa adobo. I chipotle vengono precedentemente essiccati e affumicati, perciò danno alla tua salsa un sapore piacevolmente piccante. Anziché comprare la salsa adobo nei supermercati, per trovarla poi piena di conservanti e addensanti, preparala da te: sarà in grado di conservarsi per almeno un mese, in frigorifero, se la riponi in un contenitore ermetico. Se sei un amante del piccante, allora saprai che i chipotle hanno un gusto leggermente affumicato e dolce. Se invece ti serve un incentivo a provarli, sappi che diversi studi hanno confermato come l’ingrediente tipico dei peperoncini, la capsaicina, oltre a facilitare la digestione, è anche in grado di accelerare il tuo metabolismo e farti mangiare di meno.

Salsa a base di curry speziato

Bastano un quarto di cucchiaino di polvere di curry e un cucchiaino di cipolla rossa fatta a pezzetti per dare ai tuoi panini un gustoso sapore pungente. Il curry, come il peperoncino, facilita inoltre la digestione.

Salse senza maionese

Nessuno ormai può negare gli importanti benefici alla salute del sistema cardiovascolare, provocati da avocado, olio d’oliva e ceci, che hanno fatto guadagnare a guacamole e hummus fama il posto d’onore all’aperitivo e ai barbecue. Se vuoi doppiare le importanti proprietà di queste due salse, senza però aggiungere centimetri al tuo punto vita, usale come salse da spalmare in un velo sui panini anziché come conserve in cui pucciare patatine e carne. Basta un solo cucchiaio di hummus o guacamole per migliorare il sapore di un sandwich, per un contributo totale di sole 30-40 calorie extra. Se tendi a indulgere un po’ troppo in salse e patatine, questa è la soluzione migliore per controllare le tue porzioni e le tue voglie.

Miglioratore del sapore #3: Semi di lino freschi e mandorle fatte a fette

I dati:

Il pangrattato viene utilizzato soprattutto per dare una gradevole croccantezza a diversi piatti: da quelli a base di pasta alle verdure, fino a qualsiasi altro piatto o alimento normalmente cotto al forno. Una porzione da un quarto di tazza di crostini o pangrattato tradizionale contiene all’incirca 120 calorie e un solo grammo di fibre, che dovremmo invece consumare nell’ordine di 25 grammi al giorno, al minimo. Preferibilmente, la risorsa più raccomandata di fibre dovrebbe derivare da risorse naturali quali i cereali integrali, la frutta (anche secca), gli ortaggi, i legumi e i semi.

La buona notizia:

Anziché prediligere quindi il pangrattato, ricco di carboidrati, utilizza una potente combinazione di semi di lino freschi e mandorle. Questo mix ha lo stesso aspetto del pangrattato, ma in più ti offre un nutriente pacchetto di ingredienti nutritivi, quali la vitamina E e gli acidi grassi Omega 3, capaci di difendere i tuoi tessuti dalle infiammazioni. Inoltre, i semi di lino hanno una sorta di sapore nocciolato, che è in grado di migliorare il sapore dei tuoi cereali da colazione e di tutti i prodotti da essi derivati, come il pane, e altri alimenti da forno, insalate, zuppe, pasta e piatti stufati.

Il dietologo raccomanda:

Basta un solo cucchiaino di mandorle fatte a fette per ogni 3 cucchiai di semi di lino freschi. Un mix salutare che contiene solo 100 calorie e in più fibre e vitamine in grado di aggiungere ai tuoi piatti e alimenti, un gradevole sapore croccante. Puoi usarlo per impanare i petti di pollo per farne delle gustose cotolette, oppure per realizzare i tuoi French toast. Puoi trovarli già macinati o al naturale, nella sezione erbe e spezie di qualsiasi supermercato.

Miglioratore del sapore #4: mix di 5 spezie cinesi

I dati:

Anche la marinatura aggiunge sapore ai tuoi piatti, ma la verità è che molti dei mix presenti in vendita per realizzarla, contengono zuccheri e sodio in eccessive quantità, anche se etichettate come ‘prive di grassi’. Come migliorare dunque il gusto di piatti a base di carne, frutti di mare, verdure senza farti intrappolare dalle spiacevoli conseguenze date da sale e zuccheri?

La buona notizia:

Aggiungi ai tuoi piatti tradizionali preferiti, un mix di 5 erbe cinesi. È una confezione che, in una volta, contiene un insieme di spezie capaci di aggiungere una varietà di sapori ai tuoi piatti. Cannella, anice stellato, finocchietto, chiodi di garofano e pepe nero, sono questi gli ingredienti presenti nel ‘mix cinese’, in quantità tali da creare un perfetto equilibrio tra sapore dolce e speziato, in grado di aiutarti a dimezzare notevolmente le tue scorte di sale, zuccheri e calorie incamerati in un solo giorno. Inoltre queste specie contengono anche elevate quantità di antiossidanti, molecole in grado di contrastare le infiammazioni a cui è sottoposto l’organismo.

Il dietologo raccomanda:

Inizia con 1 solo cucchiaino per un pasto da condividere con altre quattro persone.

Attraverso questi 4 semplici rimedi, anche il cuoco più tradizionalista sarà in grado di provare piacere dai suoi piatti e, al tempo stesso, ridurre al massimo quegli indesiderati chili di troppo, in cambio invece di un pizzico di sapore in più e una manciata di nutrienti essenziali. Quindi buona vita e buon appetito!

Autore | Enrica Bartalotta

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Prova anche

Oli Vegetali: Fanno Davvero Bene Alla Salute?

Oli Vegetali: Fanno Davvero Bene Alla Salute?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *