© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Salute » Un Nuovo Studio Dichiara Che Lo Zucchero E’ Tossico

Un Nuovo Studio Dichiara Che Lo Zucchero E’ Tossico

Una riduzione nel consumo di zucchero ha dimostrato immediati effetti positivi sul metabolismo di bambini obesi e l’autore dello studio dottor Robert Lustig a San Francisco ha dichiarato che questa è la prova definitiva che lo zucchero “è tossico”.

Alla ricerca hanno partecipato 43 bambini obesi a cui è stato drasticamente ridotto l’apporto di zucchero per 9 giorni, sostituendolo con alimenti ricchi di amido, in modo da mantenere lo stesso apporto di carboidrati e calorie.
Come risultato, vi sono stati repentini miglioramenti nei livelli di colesterolo e glucosio, e nella pressione del sangue. Secondo il dott. Lustig “lo zucchero non è dannoso a causa delle calorie o degli effetti sul peso”, ma perché “è zucchero.”

Ma se Lustig, dopo le sue ricerche sugli effetti dello zucchero sull’organismo, afferma che esso è “metabolicamente tossico in quanto zucchero”, c’è anche chi non è d’accordo con tale affermazione, come la prof.ssa Susan Roberts, ricercatrice presso la Tufts University.

La profess.ssa Roberts ha dichiarato al Times che “è impossibile” capire dallo studio se i miglioramenti sul metabolismo sono effettivamente dovuto al basso apporto di zucchero nella dieta. Inoltre, le diete dei bambini erano auto-dichiarate, quindi i dati potrebbero essere imprecisi. E’ noto che una sana alimentazione e un peso forma producono miglioramenti sul metabolismo, ma è difficile stabilire se un basso contenuto di fruttosio abbia davvero contribuito a questi miglioramenti.

Inoltre, altri ricercatori esprimono opinioni contrastanti rispetto a quanto detto dalla Roberts. Il professore di pediatria Dr. Mark Corkins presso la Università del Tennessee Health Science Center, afferma che lo studio condotto è molto interessante, ma “il problema maggiore rimane la quantità di calorie assunte(..) Questo studio rileva dei dati molto importanti. E’ necessario fare attenzione alla qualità e alla quantità di zucchero assunto, ma il problema principale resta quello di ridurre le calorie.

Secondo la ricerca, il livello di zucchero nel sangue nei bambini partecipanti è diminuito del 53%. Anche i livelli di insulina, trigliceridi e LDL si sono ridotti. Inoltre, è diminuito il livello di grasso nel fegato.

Secondo Lustig, questa ricerca fornisce un diretto legame causa-effetto tra sindrome metabolica e apporto di zucchero. Finora erano stati condotti numerosi studi sulle relazioni tra zuccheri e metabolismo, ora si è scoperto che vi è uno stretto legame di causalità.

CBS News ha citato il dott. Lustig indicandolo come il medico che ha preso dei bambini malati e “li ha riportati in buona salute”

“Abbiamo preso dei bambini malati e li abbiamo riportati in salute (…). Non sono guariti totalmente, ma in 10 giorni abbiamo fatto enormi progressi nell’invertire la sindrome metabolica, senza variare né peso né calorie.

L’industria dello zucchero ha espresso dubbi sui risultati dello studio. La Sugar Association ha dichiarato che “la ricerca non fornisce prove adeguate a questioni importanti che meritano risposte precise.”

“Trentatrè partecipanti su 43 hanno perso peso – circa 900 grammi per persona in 10 giorni. E’ quindi impossibile separare la perdita di peso dalle variazioni dietetiche.

Alcuni studiosi dell’ Oregon State University hanno dichiarato sulla rivista Neuroscience i risultati di uno studio che associa le diete ad alto contenuto di zucchero e grassi ad una funzione cognitiva ridotta.
Uno studio della Northwestern University Feinberg School of Medicine ha affermato all’inizio di quest’anno che il virus dell’HIV può essere debellato, eliminando l’apporto di zucchero. E voi cosa ne pensate, lo zucchero fa male?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Un commento

  1. lo zucchero bianco, dolce droga assassina,sepolcro imbiancato,veleno che deruba e devasta l’organismo come il cavallo di troia, per un motivo molto semplice.
    il processo produttivo industriale per passare da un prodotto sano e naturale, quale è la canna o barbabietola da zucchero, allo zucchero bianco,candido, cristallino simbolo di purezza ed innocenza, deve ricorrere a:
    altissime temperature, latte di calce altamente corrosivo,anidride carbonica velenosa, acido solforico velenoso,carbone di ossa animale, blu idantrene derivato dal catrame altamente cancerogeno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *