© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Salute » Tipo A Pera o Tipo A Mela? Scopri Come Snellirti

Tipo A Pera o Tipo A Mela? Scopri Come Snellirti

Grazie ai passi avanti nella scienza, potrai avere anche tu una silhouette perfetta e slanciata, seguendo un programma molto semplice, fatto apposta per ogni tipo di corpo.

Se la forma del corpo che Madre Natura ti ha dato ti frustra da sempre, se pensi che non ci sia nulla che tu possa fare per cambiarlo, ti sbagli. La scienza ha fatto passi da gigante anche in questo senso, preoccupandosi di trovare diete e rimedi a seconda del tuo tipo, così da eliminare il grasso più ostinato da zone specifiche. Qui ti offriamo proprio questo tipo di rimedi: consigli legati all’alimentazione e all’esercizio, che ti aiuteranno a ridisegnare la tua forma fisica una volta per tutte. E mentre starai perdendo i chili di troppo che ti fanno impazzire, usa i nostri trucchi di stile per nascondere quelle curve in più, fino a quando non le avrai perse.

Tipo 1: Sedere prominente (Fianchi larghi, cosce e didietro)

Il sedere prominente nasconde una scorta extra di grasso sottocutaneo, un grasso che si trova appena al di sotto della tua pelle, e che sembra essere più sano di quello che ricopre l’addome del tipo 2. Ma, sfortunatamente, è anche il più difficile di cui liberarsi. Il grasso sottocutaneo è associato ad alti livelli di colesterolo buono e minori attacchi cardiaci, ma è costituito da un minor flusso sanguigno quindi in pratica trattiene più calorie, ed è proprio questo che lo rende più difficile da smaltire.

Piano dietetico: Povero di grassi

Le ricerche dimostrano che una dieta povera in grassi aiuta effettivamente a liberarsi delle cellule di grasso più ostinate che si trovano nella parte bassa del tuo corpo.

Step 1: Riduci drasticamente i grassi saturi

Per seguire con successo una dieta povera di grassi, inizia innanzitutto a ridurre drasticamente quelli saturi, inclusi quelli di tipo animale che si trovano nei formaggi grassi e nella carne rossa. Elimina inoltre anche i grassi saturi nascosti, come gli olii idrogenati che si trovano nei cibi processati come merendine e biscotti.

Step 2: Includi latticini e formaggi magri in ogni tuo pasto

Non devi eliminare totalmente latticini e formaggi dalla tua dieta. Gli studi dimostrano che il calcio aiuta a regolare il modo in cui le cellule immagazzinano, accumulano e smaltiscono il grasso. Di conseguenza, prodotti derivati dal latte come lo yogurt e il formaggio fresco morbido, ma anche il latte stesso purché povero in grassi, potrebbero addirittura aiutarti a promuovere la perdita di peso. Scegli dunque prodotti a basso contenuto di grassi (2%), o del tutto privi.

Fac-simile di un pasto:

Colazione smaltisci-sedere: Yogurt a basso contenuto di grassi con frutta fresca e granella di nocciole
Pranzo: Formaggio fresco magro con pomodori, cetrioli e pollo grigliato
Snack: Un bicchiere di latte parzialmente scremato con del cioccolato fondente puro
Cena: Hamburger magro di tacchino con formaggio Cheddar povero in grassi

Esercizi fisici per il sedere prominente: Squat Obliqui e Vogatore

Per buttar giù ‘il sederone’ è necessario portare avanti un allenamento combinato: composto da esercizi di resistenza e cardio realizzati contemporaneamente, qualcosa chiamato “complexes.” I complexes sono un gruppo di esercizi volti a scolpire il corpo, che devono essere effettuati uno dopo l’altro in forma di circuito. Le donne cosiddette ‘a pera’, cioè quelle con più grasso su fianchi, cosce e fondoschiena, dovrebbero dunque combinare gli effetti degli squat obliqui a esercizi da vogatore per le braccia. Questo tipo di esercizi si possono effettuare anche a casa, con un elastico e lattine, bottiglie o cartoni del latte come pesi per le braccia. Inizia con gli squat. Dopodiché, piegati in avanti con le anche e muovi le tue braccia verso destra in stile canottaggio. Fanne più che puoi tenendo la posizione per 30 secondi. Ripeti questo esercizio per 2 o 3 volte. Così facendo implementerai la massa magra, darai una spinta al tuo metabolismo e modificherai l’aspetto superficiale della cellulite.

Tipo 2: Addome prominente

Se invece stai lottando contro il grasso di un addome prominente, stai cercando di liberarti del grasso viscerale, il grasso collocato nella tua zona addominale e che circonda organi vitali. È un grasso più facile di cui liberarsi, ma è peggiore per la tua salute. Un eccesso di grasso viscerale è infatti da collegarsi al diabete di tipo 2, alle malattie cardiovascolari e al cancro. Le persone con addome prominente tendono ad avere più elevati livelli di cortisolo, l’ormone dello stress. Troppo cortisolo rallenta il tuo metabolismo e danneggia i muscoli, portandoti così ad accumulare grassi.

Piano dietetico: privo di carboidrati raffinati/ricco di cibi anti-infiammatori

Inizia innanzitutto eliminando i carboidrati raffinati come pane, pasta e riso che non vanno ad accumularsi tra i grassi ma ad impennare gli zuccheri; il che farà aumentare il tuo senso di stress e quindi di fame. Rimpiazza i carboidrati semplici con dei cibi anti-infiammatori come ad esempio l’orzo, il grano saraceno e l’amaranto. In pratica, carboidrati integrali, fibre, in grado di mantenere stabile il tuo livello di zuccheri e capaci di aiutarti durante le impennate di cortisolo. Innaffia il tutto con grassi anti-infiammatori come l’olio d’oliva, l’avocado, la spigola e il salmone.

Prova questa ricetta per un toast anti-infiammatorio: Pane di Ezechiele tostato (100% fibra integrale germogliata), con avocado, olio d’oliva, scaglie di peperoncino e buccia di limone.

Esercizi per un addome prominente: crea disturbo metabolico

Per far sparire il grasso viscerale dal tuo addome, sarà necessario praticare dell’interval training; l’interval training è costituito da esercizi volti a bruciare tutto subito, grazie ad una combinazione di movimenti ad alta intensità intervallati ad esercizi a basso impatto fisico. Procurati uno strumento per lo step e inizia facendo step ad un ritmo moderato per almeno 2-5 minuti. Dopodiché, intensifica il movimento per almeno 30-60 secondi, e fino a che non senti il ritmo cardiaco aumentare considerevolmente e i tuoi polmoni essere quasi senza fiato. Infine, torna al ritmo moderato. Ripeti quest’alternanza durante tutta la sessione. Questo metodo ha l’obiettivo di dare una spinta sia al tuo sistema aerobico che anaerobico, accelerare il metabolismo e farti bruciare il grasso della pancia.

Come apparire 5 chili più magra

Il segreto per apparire magra prima ancora di esserlo, è quello di farlo coi vestiti. Il più grande errore che molte donne commettono infatti, sia che abbiano più grasso sulla pancia che sul sedere, è indossare strati e strati di capi oppure indossare abiti più grandi per cercare di mascherare le parti incriminate. Tuttavia, questo sistema crea l’effetto opposto, arrivando a mettere in luce proprio ciò che non vorresti venisse notato. Anziché cercare di nascondere ciò che non ti piace, punta invece a mettere in luce i tuoi punti di forza. Segui questi consigli, potrebbero farti sembrare più magra di ben 5-10 chili!

Nascondere il sedere prominente:

– Scegli colori ricchi e scuri per la tua parte prominente. Sposta l’attenzione verso la parte superiore, combinando colori leggeri, allegri, stampe oppure top con decorazioni e ruches.
– La parte di sopra (il tuo top, la maglietta, la camicia) dovrebbe sempre raggiungere la metà delle tue anche.
– Indossa pantaloni a gamba larga e gonne con linea ad A.
– Evita i tagli che avvolgono i fianchi e che si affusolano in basso come gli skinny jeans – non faranno altro che accentuare il modo in cui il tuo sedere appare.

Nascondere l’addome prominente:

– Indossa top (magliette o camicie) con lo scollo a V, per rendere più lungo il tuo collo e spostare l’attenzione verso il viso.
– Evita top gonfi e con le ruches, e con stampe cariche di piccoli elementi disposti in orizzontale; ti faranno apparire il busto più largo.
– Per la parte alta del tuo corpo scegli colori tinta unita ricchi, profondi e scuri come il viola, il porpora, il cannella o l’arancione scuro; completa la tua figura con un blazer strutturato.
– Un vestito a portafoglio (o a vestaglia) ti aiuterà a camuffare la pancia e ad accentuare la vita.

Autore | Enrica Bartalotta

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dai un voto al mio lavoro, per favore.
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dai un voto al mio lavoro, per favore.

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali.

Prova anche

Prince, Il Dolore Cronico e La Contraffazione Dei Farmaci

Prince, Il Dolore Cronico e La Contraffazione Dei Farmaci

Farmaci falsi: credevo di averle sentite tutte, ma più passano gli anni e più resto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti Alla Newsletter Della Salute

Da oggi puoi ricevere GRATIS gli ultimi articoli pubblicati su Salute e Benessere direttamente nella tua casella di posta elettronica.

Se ti son piaciuti i temi da me trattati e la qualità del lavoro svolto, torna a trovarmi quando pubblicherò un nuovo approfondimento sulla salute ed il benessere.

Tu, ti iscrivi. 
Io ti mando le novità appena pubblicate, così che anche tu possa partecipare alla discussione!
La tua migliore email...