© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Salute » MAGNESIO: PROPRIETA’ E RUOLI NEL NOSTRO CORPO

MAGNESIO: PROPRIETA’ E RUOLI NEL NOSTRO CORPO

Sandra Ianculescu – La parola “magnesio” deriva dal nome greco della città di Magnesia, nella quale c’erano grandi depositi di carbonato di magnesio. Il magnesio è presente nell’acqua del mare, in certe acque minerali, nei vegetali e in tutto il regno animale. Nel corpo umano ci sono circa 30 grammi di magnesio e la maggiore quantità si trova nello scheletro, associato ad altri elementi molto importanti come il calcio e di fosforo.

Anche se nel corpo è meno abbondante del sodio, del potassio e del calcio, il ruolo del magnesio è molto importante: interviene in più di 300 reazioni enzimatiche (nel metabolismo dei carboidrati, in quello dei lipidi e delle proteine). Tra i suoi altri ruoli possiamo includere:

• Ha un ruolo nel rilassamento muscolare. Il magnesio è un rilassante e un tranquillante naturale. Regola l’equilibrio nervoso (ha un ruolo antistress).

• Il magnesio svolge un ruolo nella protezione del corpo dal freddo, dai traumi, dagli interventi chirurgici.

• Nel tessuto osseo, il magnesio, in combinazione con il calcio e il fosforo, partecipa a rendere la struttura dello scheletro e dei denti incredibilmente resistente. Inoltre garantisce un corretto assorbimento della Vitamina D, che interviene nella dinamica del metabolismo osseo.

•A livello del sistema neuroendocrino, gran parte degli ormoni liberati dal corpo è capace di svolgere la sua attività specifica solo se in presenza del magnesio (in particolare l’insulina e l’ormone paratiroideo).

•Ha un’azione anticoagulante, evitando l’installazione di incidenti coronarici (infarto).

• I globuli rossi e i globuli bianchi hanno bisogno del magnesio per adempiere alle loro attività; il magnesio stimola la crescita dei globuli bianchi, se è bassa, e stimola anche la sintesi delle immunoglobuline.

• Impedisce l’accumulo di calcio e di sodio nelle pareti vascolari.

•Combatte l’innalzarsi della pressione sanguigna, abbassa il colesterolo, favorisce il sonno.

• La carenza di magnesio provoca una sensazione di nodo alla gola, vertigini, rinite persistente, mal di gola e raucedine.

Il magnesio tende a scomparire dalla nostra dieta a causa dell’impoverimento del suolo (a causa dell’agricoltura chimica) e della raffinazione eccessiva di alcuni alimenti (ad esempio, pane bianco). Questo spiega perché la maggior parte delle persone, solo attraverso l’alimentazione, non introduce abbastanza magnesio nel corpo.

La maggior parte della quantità di magnesio ingerito viene immagazzinata nelle ossa e nei denti. Il resto si trova nei tessuti, nel sangue e negli organi (cuore e cervello).

Quantità giornaliera di magnesio da assumere:

– Nel primo anno di vita, la necessità quotidiana di magnesio è di 40-70 mg e aumenta gradualmente fino ai 100 mg alla fine del primo anno e ai 200 mg a 10 anni;
Adolescenti: 350 mg;
Uomini: 400 mg;
Donne: 350 mg (durante la gravidanza e l’allattamento, le necessità giornaliere aumentano a 450 mg).

Fonti naturali di magnesio:

Le verdure a foglia verde: spinaci, broccoli, cavolo e lattuga sono le migliori fonti di magnesio.
I cereali integrali (grano, mais, riso, avena, segale), chicchi germinati, fiocchi, cereali, legumi (lenticchie, fagioli), semi oleosi, frutta secca (mandorle, fichi, arachidi e burro di arachidi), banane, semi di soia.
– I bagni in acqua termale sono una buona fonte di magnesio.

Osservazioni

* Il magnesio ha bisogno per la sua assimilazione della Vitamina B6.
* L’aumento del consumo di carne impedisce l’assorbimento del magnesio nel corpo.
* L’assorbimento del magnesio è strettamente legato a quello del calcio, il rapporto ottimale dei due minerali è di 2 a 1.
* Il suo assorbimento è facilitato dall’acidità gastrica ed è molto ostacolato nel caso di una dieta ricca di proteine e grassi o di alcool.
* Nel caso di stress, è molto indicato assumere magnesio per allentare la tensione nel corpo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Un commento

  1. Chiarissimo come al solito. Grande 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *