© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Salute » Cioccolato e Vino Rosso, Nemici Del Diabete?

Cioccolato e Vino Rosso, Nemici Del Diabete?

Il cioccolato fondente, i frutti di bosco ed il vino rosso sono in grado, se consumati in grandi quantità, di fornire una protezione dal diabete di tipo 2 perchè aiutano il corpo a regolare i livelli di zucchero.

Ne è convinta la professoressa Aedin Cassidy che ha guidato una ricerca, presso la University of East Anglia, a Norwich.
Oltre a dischiudere enormi proprietà (questi alimenti sono ottime fonti di flavonoidi) il cioccolato fondente ed il vino rosso si rivelano utili nel combattere il diabete di tipo 2, stando a quanto emerge dallo studio.

Abbiamo dimostrato“, precisa l’esperta, “che il consumo di una porzione di frutti di bosco ogni giorno può aiutare a controllare i livelli di zucchero nel sangue oltre a contribuire alla prevenzione di un attacco di cuore”.

Lo studio ha coinvolto 2.000 donne alle quali è stato chiesto di tenere un diario su cui appuntare e registrare il cibo e le bevande consumate.
Successivamente gli esperti hanno analizzato i campioni di sangue dei soggetti sottoposti all’esperimento. I risultati hanno portato alla luce un dato molto interessante: i flavonoidi aiutano a regolare i livelli di insulina (l’ormone che controlla il glucosio nel corpo) e contribuiscono a prevenire le infiammazioni croniche.

Il diabete è una patologia che colpisce 2,9 milioni di persone nel Regno Unito e si pensa che circa 850.000 possono soffrirne senza esserne consapevoli.

Circa il 90 % delle persone hanno il diabete di tipo 2, spesso associato all’obesità.
Lo studio ha dimostrato che anche il tè, alcune erbe, il sedano, le mele e le arance contengono queste sostanze benefiche.
Ma consumare la giusta quantità di flavonoidi, non significa che bisogna fare un abuso di cioccolato fondente e vino.

La dottoressa Sarah Schenker ha detto che questo studio non ha fatto altro che rafforzare ciò che in parte già si sapeva sugli effetti di questi cibi nella nostra alimentazionema c’è sempre tanto da scoprire visto che la comprensione di malattie come il diabete, non può essere immediata e subito completa“.
I flavonoidi migliori sono gli antociani che conferiscono alle bacche, all’ uva e alle verdure come le melanzane, il tipico colore blu o rosso scuro.

Il prossimo studio, fanno sapere gli esperti, si concentrerà principalmente sulle bacche e sui suoi effetti sul diabete.

Autore | Marirosa Barbieri

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dai un voto al mio lavoro, per favore.
caricamento...
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dai un voto al mio lavoro, per favore.
caricamento...

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali.

Prova anche

Palmitoiletanolamide pea

Palmitoiletanolamide (PEA): Antidolorifico, Antinfiammatorio – Integratore Alimentare

PALMITOILETANOLAMIDE – E’ stata scoperta nel 1957 e il Premio Nobel Prof.ssa Rita Levi Montalcini …

Iscriviti Alla Newsletter Della Salute

Da oggi puoi ricevere GRATIS gli ultimi articoli pubblicati su Salute e Benessere direttamente nella tua casella di posta elettronica.

Se ti son piaciuti i temi da me trattati e la qualità del lavoro svolto, torna a trovarmi quando pubblicherò un nuovo approfondimento sulla salute ed il benessere.

Tu, ti iscrivi. 
Io ti mando le novità appena pubblicate, così che anche tu possa partecipare alla discussione!
La tua migliore email...