© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Nutrizione » Mangiare Il Cavolfiore Per Dimagrire

Mangiare Il Cavolfiore Per Dimagrire

Il cavolfiore è un alimento meraviglioso che può aiutare a perdere peso perché è davvero versatile. Questo ortaggio fornisce una fonte eccellente di calcio, con oltre il 75% del valore giornaliero consigliato in ogni dose, ma è anche una buona fonte di vitamine e minerali, come niacina, vitamina K, fosforo e anche di calcio; inoltre contiene proteine ​​e fibre in abbondanza.
Il cavolfiore arriva a solo 25 calorie ogni 100 grammi ed è considerato un alimento estremamente ricco di elementi nutritivi, il che significa che se ne può mangiare un sacco senza doversi preoccupare dell’eventuale aumento di peso. È possibile utilizzare i seguenti suggerimenti e trucchi per incorporare il cavolfiore nei pasti quotidiani, al fine di tagliare un po’ di calorie, fornendo contestualmente all’organismo dell’energia supplementare e aiutare a perdere peso.

Trasforma il cavolfiore in purè di patate

Abbassare il totale delle calorie mantenendo il valore nutrizionale si può: prova ad unire al solito purè di patate anche un po’ di cavolfiore! È facile da preparare: sostituisci la metà delle patate di solito utilizzate con il cavolfiore. Fai bollire i pezzi di entrambi i vegetali e schiacciali insieme, proprio come si farebbe normalmente. È anche possibile sostituire il latte e il burro con spezie fresche, erbe e olio d’oliva, per renderlo ancora più leggero.

Aggiungi il tuo cavolfiore a zuppe e sformati

Poiché questo particolare ortaggio ha di per sé un gusto abbastanza blando, tende a raccogliere facilmente sapori da altri alimenti. In questo modo è facile incorporare il cavolfiore nelle tue zuppe e stufati, senza cambiare radicalmente il sapore del piatto, anzi, lasciandolo praticamente invariato. Se non si è particolarmente appassionato di cavolfiore, questo “trucco” funziona meglio con i pasti che fanno uso di numerosi ingredienti diversi, come il minestrone: il più delle volte non si può nemmeno dire con certezza se è contenuto oppure no.

Marinare il cavolfiore

Se siete alla ricerca di nuovi modi per servire le verdure, provate a marinarle. Il cavolfiore è una delle migliori verdure per questo scopo, perché è in grado di assorbire qualsiasi sapore si scelga di associargli. Se state preparando cibo tailandese o cinese, provate a marinare le verdure in salsa di soia o salsa Teriyaki. Se siete più inclini a godere del cibo messicano, si può provare il cavolfiore in ammollo con cumino e pomodori. Per un tocco italiano, utilizzate un po’ di olio di oliva, basilico, origano o anche una salsa marinara a cui avrete aggiunto il cavolfiore prima di cuocerla.
Ci sono molti modi per incorporare il cavolfiore nei tuoi pasti, tutto quello che ci serve è solo un po’ di fantasia. Gli alimenti più densi di elementi nutritivi da aggiungere alle tue abitudini alimentari, ti renderanno più facile perdere peso e tenerlo controllato, senza dover sottostare a privazioni o sentirti infelice per tutta la giornata. Mangiare una grande varietà di frutta e verdura ad ogni pasto ti terrà sazia e soddisfatta tra un pasto e l’altro.

Autore | Daniela Bortolotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

2 Commenti

  1. direi ottima guida e ottimo discorso quello del cavolfiore infatti è qualcosa di molto fenomenale ch può aiutare tutte le persone che si trovano in difficoltà però bisogna metterci un pò d’impegno e di buona volontà anche psicologicamente perchè chi fa la cura del cavolfiore e poi pasticcia e mangia fuori orario non otterrà risultati e ingrasserà a malapena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *