© Tutti i diritti riservati e della Proprietà di salute-e-benessere.org

Prima pagina ♥ » Nutrizione » L’OLIO DI MAIS, UN TOCCASANA PER LA SALUTE

L’OLIO DI MAIS, UN TOCCASANA PER LA SALUTE

Sandra Ianculescu – L’olio di mais è quell’olio contenuto all’interno dei germi di mais. Esso possiede una percentuale significativa di Vitamina E ed acidi grassi essenziali omega 3 e omega 6.

L’olio di mais è stato rimarcato recentemente tra gli oli più buoni da utilizzare per cuocere, a causa del punto di fumo molto elevato. Inoltre, quest’olio contiene la “vitamina della giovinezza”, essendo un antiossidante che rallenta l’invecchiamento del corpo.
Per questi motivi è facile capire perché l’olio di mais è considerato un compagno affidabile nei seguenti settori di utilizzo:

L’olio di mais in cucina

Il sapore è piacevole, nel senso che non altera i sapori degli altri ingredienti che entrano in contatto con lui, quindi può essere utilizzato con successo per friggere la carne, il pesce o le verdure e per le salse da insalata. Inoltre, chi usa l’olio di mais può restare tranquillo, perché non contiene colesterolo.

L’olio di mais per la salute

L’olio di mais contiene grandi quantità di acidi grassi polinsaturi, tra cui l’acido alfa-linolenico (omega 3) e linoleico (omega 6) chiamati anche “essenziali” perché possono essere assimilati solo attraverso il cibo.
L’olio di mais contiene le Vitamine B, C, D, E, fosfatidi, oligoelementi (ferro, manganese, rame, cromo, alluminio).
Gli acidi grassi insaturi che si trovano nell’olio di mais aumentano la resistenza alle malattie e aiutano all’eliminazione del colesterolo dal corpo. Inoltre, l’olio di mais è indicato in molte diete e come ingrediente di tanti rimedi tradizionali ed erboristici.

E’ risaputo essere un olio dietetico ed è per questo consigliato nell’alimentazione dei diabetici e delle persone che soffrono di malattie dello stomaco.

Ecco quali sono i benefici portati dall’olio di mais per la salute:

• Rinforza il sistema immunitario e muscolare;
• E’ un buon regolatore della secrezione di ormoni tiroidei;
• Stimola il corretto funzionamento delle ghiandole sessuali;
• Partecipa ai processi di ossidazione e metabolismo del corpo;
• Promuove l’eliminazione dall’organismo della colesterina in eccesso;

L’olio di mais per la bellezza

Applicato sulla pelle dopo la detersione, massaggiando delicatamente, l’olio di mais idrata e lascia una sensazione di pelle morbida.

E’ utilizzato anche nei trattamenti erboristici per i capelli, come rimedio contro la perdita dei capelli. Scalda l’olio, spalmalo e comincia a massaggiare tutta la testa. Poi coprila con un asciugamano, immerso precedentemente in acqua calda e strizzato prima dell’uso. I capelli andranno lasciati in tale stato di degenza per circa due ore. Dopo si lavano con uno shampoo delicato o con un infuso di tè.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l’Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo.
Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Un commento

  1. Ma se l’olio di mais si altera a 200 gradi e diventa tossico perché dite che è ottimo per friggere? L’olio di mais è troppo acido per la presenza di alto contenuto di omega 6 è ritenuto dannoso per questo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *