© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Nutrizione » IL VINO ROSSO E I SUOI BENEFICI SU PELLE E ORGANISMO

IL VINO ROSSO E I SUOI BENEFICI SU PELLE E ORGANISMO

Sandra Ianculescu – Rappresentativo per la cultura degli alcolici, il vino rosso ha sempre ricevuto un ben meritato plauso per la protezione offerta al cuore, per il suo effetto antiossidante, per la prevenzione del cancro e per combattere i problemi causati dalla mancanza degli estrogeni (osteoporosi o la menopausa prematura).

Raffinato ma nello stesso tempo afrodisiaco per le donne (quando lo bevono gli uomini), il protagonista principale della cucina mediterranea ed europea, il vino rosso può anche avere delle proprietà benefiche per lo stomaco.

Gli esperti dicono che il vino rosso è benedetto dalla natura con probiotici che riequilibrano la flora intestinale. Così, il vino rosso aiuta lo sviluppo dei batteri benefici per la prevenzione o la cura dei problemi di stomaco.

Non dobbiamo che seguire il consiglio dei ricercatori che dicono che il consumo moderato di vino rosso può aiutare a ridurre il rischio di cancro al seno.

Lo studio che ci da questa notizia contraddice la credenza secondo la quale il consumo di qualsiasi tipo di alcol può aumentare il rischio di cancro al seno perché l’alcol aumenta i livelli di estrogeni nel corpo e quindi porta ad una crescita delle cellule tumorali. Ma questa nuova ricerca mette tutto sotto una luce diversa.

In realtà, i prodotti chimici contenuti dalla buccia e dai semi di uva hanno abbassato leggermente i livelli di estrogeni e hanno aumentato il testosterone alle donne in premenopausa che hanno bevuto vino rosso, ogni sera, per un mese. Lo stesso effetto è stato apprezzato anche per il consumo di vino bianco.

I ricercatori americani hanno detto che le donne tendono a bere alcol solo occasionalmente invece dovrebbero ripensare quest’abitudine.

Gli americani, inoltre, hanno trovato per il vino un nuovo utilizzo. Loro sostengono che una cura con cosmetici a base di vino rosso farebbe miracoli sulla pelle ed il tono muscolare.

Gli usi del vino sono tanti quante sono le varietà di questo alcol . Lo dicono gli esperti. Secondo loro le creme e i gel che contengono estratti d’uva, le foglie di vite o addirittura il vino puro sono ideali per mantenere sano il corpo. Il vino rosso aiuta la circolazione, mentre il vino bianco rende la pelle più luminosa, brillante.

I vini sono ricchi di antiossidanti e tutti sappiamo che gli antiossidanti sono ideali per prevenire l’invecchiamento.

Attente alle notizie del mercato, le signore di New York non hanno perso l’opportunità di provare la vino terapia. Specialmente se oltre le creme e i massaggi hanno la possibilità di godere di un bagno rilassante in vino. Rosso o bianco, secondo le preferenze e la raccomandazione degli esperti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Un commento

  1. Alessandro Sbarbada

    Dire che il vino rosso riduce il rischio di il cancro al seno è come dire che la sigaretta riduce il rischio di cancro al polmone.
    Vediamo cosa davvero si dice all’estero, negli organismi scientifici più autorevoli.

    JAMA
    Uno studio su 105.986 donne, seguite per 28 anni, ha concluso che da 3 a 6 unità alcoliche a settimana (meno di un bicchiere di vino al giorno) aumenta del 15% il rischio di cancro al seno, due bicchieri al giorno aumentano questo rischio del 51% (“we did not find any difference by type of alcoholic beverage”):

    Istituto Australiano contro il cancro
    “Even drinking small amounts of alcohol increases your cancer risk. The more you drink, the greater the risk.”
    “The type of alcohol you drink doesn’t make any difference. Beer, wine and spirits all increase your risk of cancer.”.

    Istituto Francese contro il Cancro
    “Aucun seuil de consommation sans risque n’a été identifié, et même une consommation faible ou modérée d’alcool augmente le risque de cancers” … “L’augmentation de risque est significative dès une consommation moyenne d’un verre par jour.”, “Tous les types de boissons alcoolisées ont le même effet Toutes les boissons alcoolisées (bière, vin, champagne, alcools forts…) augmentent le risque de cancers.”

    IARC
    “Alcohol consumption is carcinogenic to humans” (Group 1).
    “Ethanol in alcoholic beverages is carcinogenic to humans” (Group 1).
    “Acetaldehyde associated with the consumption of alcoholic beverages is carcinogenic to humans” (Group 1).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *