© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Salute » STANCHEZZA? 8 RIMEDI NATURALI PER COMBATTERLA!

STANCHEZZA? 8 RIMEDI NATURALI PER COMBATTERLA!

Sandra Ianculescu – E’ normale sentirsi stanchi alla fine della giornata o dopo uno strenuo sforzo fisico o mentale. Riposo, relax e una notte di sonno tranquillo sono, di solito, sufficienti per fare il carico di energia. Tuttavia, la stanchezza persistente o che sembra sproporzionata all’energia consumata può indicare una malattia o la necessità di cambiare lo stile di vita.

Sono tante le persone che si sentono sempre stanche, ed è per questo che il termine “stanchezza permanente” è entrato nel dizionario medico.

La stanchezza causata dall’insonnia o che non passa con il riposo e il sonno ha molte cause possibili: il superlavoro e l’ansia, ma anche l’anemia, la sindrome di stanchezza cronica, lo stress, la depressione, un disturbo alimentare, le infezioni, l’ipotensione, l’obesità, una dieta povera, una tiroide insufficientemente attiva.

Molto spesso, la stanchezza persistente è causata da molti fattori.

Stanchezza: Metodi di prevenzione

La regola principale è quella di avere una dieta nutriente, basata principalmente su alimenti freschi, e di dormire abbastanza. Fai esercizi fisici regolarmente e impara a controllare lo stress.

Stanchezza: Dieta

Per avere l’energia fisica e mentale necessaria, mangia cibi ricchi di vitamine B, C ed E, ferro, magnesio e potassio.
Se mangi cibi trasformati e malsani, il pancreas comincia a secernere troppa insulina come risposta all’aumento del livello di zucchero nel sangue. Dopo aver mangiato carboidrati raffinati, il livello di zucchero nel sangue prima cresce rapidamente, poi si abbassa, raggiungendo livelli troppo bassi.
Questo ti farà sentire debole, irritabile, stanca e con mal di testa. L’ipoglicemia aumenta il rischio di allergie alimentari. Ecco cosa fare per mitigare questo rischio:

• Includi alimenti ricchi di fibre nella dieta.
• Scegli alimenti naturali ricchi di fibre solubili, come le mele, la farina d’avena e le verdure.
• Riduci il consumo di alimenti contenenti carboidrati raffinati.
• Riduci il consumo di caffeina.
• Riduci l’alcool.

Controlla se mangi cibi abbastanza ricchi di cromo (fegato, formaggi, cereali integrali).

Stanchezza: Esercizi fisici

L’attività fisica è utile perché aiuta il corpo a eliminare le tossine lasciate dalla mancanza di movimento o di stress fisico e mentale. Nel corso del tempo, accelera il metabolismo e dà più energia. L’inattività predispone ad un aumento di peso. Tuttavia, abituati poco a poco a fare esercizi.

Stanchezza: Controlla lo stress

Prova a fare queste cose ogni giorno:

• Trova il tempo di rilassarti. Il corpo e cervello possono gestire solo una certa quantità di sforzo, poi hai bisogno di riposo.
• Varia le attività. Lavorare dalla mattina alla sera in ufficio o in una catena di montaggio possono esaurire l’energia sia fisica sia mentale, quindi cerca di fare ogni tanto una passeggiata.

Stanchezza: L’ipotensione

La pressione bassa può essere una delle cause della stanchezza. Se hai questo problema, allora devi:

Mangiare sano.
• Utilizzare più sale nella dieta.
• Accelera la circolazione ogni giorno con una tazza di tisana o con una dose di tintura con zenzero, angelica, biancospino e ortica.
• Metti nell’acqua calda della vasca da bagno alcune gocce di olio di zenzero, maggiorana, rosmarino e cannella.

Stanchezza: Il trattamento della fatica

Dieta: Quando ti senti più debole, mangia un pasto o uno spuntino nutriente, per mantenerti in forma fino al prossimo pasto consistente. Rinuncia completamente all’alcool e alla caffeina.

Stanchezza: Varia la routine

Se ti senti troppo stanca per lavorare, cerca di determinare se la pressione esercitata proviene dagli altri o da te stessa. Cerca modi concreti per ridurre il carico di lavoro.
Cambia l’ambiente o fa qualcosa d’interessante, per contrastare la stanchezza che deriva dalla routine noiosa.

Stanchezza: Esercizi

Quando il livello di energia scende dopo un giorno che non hai praticato abbastanza esercizi fisici, fai una passeggiata a passo svelto, nuota o vai in palestra.

Lo yoga e lo Tai Chi

Questi tipi di esercizi specialistici possono aumentare l’energia con una respirazione profonda, stretching e movimenti leggeri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Un commento

  1. Dimagranti naturali erboristeria

    Rimedi naturali e piacevoli, con grande effetto. Buoni consigli!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *