© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Nutrizione » Gli Enzimi Digestivi e La Loro Importanza Nell’Alimentazione

Gli Enzimi Digestivi e La Loro Importanza Nell’Alimentazione

Daniela Bortolotti – Sono componenti essenziali del sistema gastrointestinale. Gli enzimi presenti nella saliva, nello stomaco e nei succhi pancreatici collaborano tra loro per ridurre le molecole complesse del cibo che si mangia, fino a portarle a sostanze più semplici che possono essere assorbite dall’intestino. La carenza di questi enzimi può portare all’indigestione e, nel peggiore dei casi, il fallimento di questo processo può causare diarrea e malattie che provocano carenze nutrizionali. Il sistema digestivo è dotato di un vero e proprio “esercito” di enzimi naturali che aiutano una corretta digestione e questi includono le amilasi, lipasi e proteasi. Oltre a quelli che il corpo produce normalmente, gli enzimi possono essere altresì ricavati da una varietà di alimenti nella dieta e, così come quelli presenti nell’intestino, questi prodotti alimentari derivati ​​da enzimi, tra cui la bromelina, papaina, cloridrato di betaina e actinidain, sono molto utili per garantire una buona digestione e un corretto assorbimento delle sostanze nutritive.
Conosciamoli meglio, uno per uno:

Amilasi

Le amilasi sono enzimi che distruggono o idrolizzano (l’idrolisi è il processo attraverso cui le molecole vengono scisse per effetto dell’acqua) i legami chimici che si trovano in carboidrati. Si trova nella saliva, così come nel tratto gastrico e nei succhi pancreatici, e riduce i carboidrati complessi in zuccheri semplici che l’intestino non avrà problemi ad assorbire.

Lipasi

Il pancreas produce e secerne un enzima chiamato lipasi che riduce i trigliceridi e colesterolo nel cibo che si mangia. Qualsiasi carenza di lipasi provoca carenze nei solubili in olio (vitamine A, D, E e K) e, inoltre, le feci tendono ad essere molto oleose e maleodoranti, una condizione chiamata steatorrea.

Proteasi

Tripsina, chimotripsina, elastasi e carbossipeptidasi appartengono ad un gruppo di enzimi chiamati proteasi: si “occupano” di analizzare le proteine ​​giù grandi e ingombranti che si trovano nella carne, restituendole in modo molto più semplice e in piccoli amminoacidi (elementi costitutivi di tutte le proteine) che possono essere assorbiti dal corpo.

Bromelina

La bromelina è una proteasi che si trova nel frutto dell’ananas. Bere succo di ananas o consumarlo sotto forma di frutta fresca fornisce grandi quantità di questo enzima, che aiuta la digestione delle proteine.

Papaina

Il frutto della papaya contiene grandi quantità di un enzima chiamato appunto papaina, un altro tipo di proteasi che aiuta la digestione delle proteine. Sfortunatamente, la maggior parte della papaina si trova nella linfa dell’albero della papaya, che è tossica, più che nel frutto stesso. Alcune aziende produttrici di integratori, però, hanno sviluppato tecniche per estrarre la papaina dalla linfa e di metterla sul mercato sotto forma di pillole che sono un aiuto alla digestione.

Betaina cloridrato

Questa sostanza che si trova nella barbabietola aumenta la secrezione di acido gastrico per promuovere l’attivazione di enzimi naturalmente presenti nel corpo. Il Betaina cloridrato è un integratore utile se si dispone di bassa acidità di stomaco (ipocloridria).

Actinidain

Simile alla papaia e all’ananas, i kiwi sono anche ricchi di un enzima proteolitico naturale chiamato actinidain. Quando kiwi, papaia e ananas sono consumati insieme, i loro enzimi lavorano in sinergia per migliorare la digestione. Poiché gli enzimi di questi frutti vengono attivati ​​in diverse parti del tratto gastrointestinale, si alternano in modo che ogni segmento venga rifornito con l’apposito enzima che aiuta la digestione.

Autore | Daniela Bortolotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Gli Enzimi Digestivi e La Loro Importanza Nell’Alimentazione
5 (100%) 1 voto/i
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Gli Enzimi Digestivi e La Loro Importanza Nell’Alimentazione
5 (100%) 1 voto/i

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali.

Prova anche

Spremute: Salutari e Disintossicanti o Trappola Dietetica?

Spremute e Centrifugati: Salutari e Disintossicanti o Trappola Dietetica?

Le spremute – se credete ai suoi fan più accaniti – sono un modo perfetto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti Alla Newsletter Della Salute

Da oggi puoi ricevere GRATIS gli ultimi articoli pubblicati su Salute e Benessere direttamente nella tua casella di posta elettronica.

Se ti son piaciuti i temi da me trattati e la qualità del lavoro svolto, torna a trovarmi quando pubblicherò un nuovo approfondimento sulla salute ed il benessere.

Tu, ti iscrivi. 
Io ti mando le novità appena pubblicate, così che anche tu possa partecipare alla discussione!
La tua migliore email...