© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Salute e Benessere è uno spazio web curato dalla dott.ssa Viola Dante, che pubblica notizie ed approfondimenti su tutto quello che riguarda la salute ed il benessere psicofisico di uomo, donna e bambino. Hai bisogno d'aiuto?  Contattami : viola.dante@email.it o, se la pagina lo prevede, lascia un commento. Ti aiuterò personalmente il prima possibile – Dott.ssa Viola Dante =)
Breve messaggio di benvenuto (clicca qui).
Prima pagina ♥ » Nutrizione » Dimagrire ed Ingrassare (Momentaneamente), Perché?

Dimagrire ed Ingrassare (Momentaneamente), Perché?

Marirosa BarbieriDimagrire, ingrassare, dimagrire di nuovo ed ingrassare. L’effetto yo-yo è una spirale dalla quale è difficile uscire. Queste fluttuazioni di peso da che cosa sono originate?
E poi, siamo davvero sicure che si tratti di un incremento di peso vero e proprio?

Può succedere, infatti, che dopo un forte dimagrimento (a colpi di rinunce e sacrifici), ci sentiamo di nuovo gonfie, goffe e pesanti e temiamo che gli sforzi fatti possano essere caduti nel vuoto.
In realtà può accadere di confondere il gonfiore con l’ingrassamento.

Diversi fattori concorrono al gonfiore tra cui: la ritenzione idrica, una dieta ricca di sodio e la stitichezza.

RITENZIONE IDRICA E MESTRUAZIONI

Tra le cause del gonfiore sospetto c’è la ritenzione idrica. Ad esempio, il nostro organismo trattiene liquidi in eccesso durante il periodo mestruale rispetto a qualsiasi altro periodo del mese. Questo pseudo aumento di peso da ritenzione di liquidi è solo temporaneo. Una volta terminato il ciclo mestruale, la situazione ritorna ad essere quella di prima.

STITICHEZZA

Chi soffre di problemi intestinali (stitichezza cronica) può registrare un aumento di peso in grado di raggiungere i 2 kg. Questo perché le feci non espulse, fanno massa ed accrescono il peso.
Per risolvere il problema, potete aggiungere alla vostra alimentazione fibre e verdure; dovete bere molta acqua e praticare esercizi fisici giornalieri in grado di stimolare gli addominali bassi.

CONSUMO ECCESSIVO DI SALE

Chi consuma eccessivamente il sale nell’alimentazione, va incontro a fluttuazioni di peso.
Consumare troppo sodio porta ad una forte ritenzione idrica e ad un conseguente aumento di peso temporaneo.

DIFFICOLTA’ DI DIGESTIONE

Una digestione scorretta può incidere significativamente sul peso. Alcuni cibi, infatti, rallentano il processo di digestione conferendo una sensazione di gonfiore generalizzato e bloccando l’espulsione delle feci.
E’ il caso dei legumi, in particolar modo i fagioli o di cibi che favoriscono la costipazione.

MANCANZA DI SONNO

La mancanza di sonno può modificare le abitudini alimentari e di conseguenza incidere sul peso corporeo di un soggetto. Di solito, quando si dorme poco si tende a consumare alimenti ad alto contenuto di zuccheri. In questo modo, cerchiamo di ottenere l’ energia immediata che ci occorre per affrontare i ritmi della giornata.
E’ importante, perciò, dormire almeno 8 ore al giorno.

STRESS

Lo stress provoca numerosi problemi tra cui l’aumento di peso in quanto è in grado di incrementare il senso di fame e spingerci tra le braccia di cibi ipercalorici. Può accadere anche il contrario: un periodo di forte tensione, infatti, può indurci ad inappetenza e conseguente calo di peso.

Autore | Marirosa Barbieri

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dimagrire ed Ingrassare (Momentaneamente), Perché?
Dai un voto al mio lavoro, per favore.
caricamento...
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dimagrire ed Ingrassare (Momentaneamente), Perché?
Dai un voto al mio lavoro, per favore.
caricamento...

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Prova anche

Oli Vegetali: Fanno Davvero Bene Alla Salute?

Oli Vegetali: Fanno Davvero Bene Alla Salute?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *