© Tutti i diritti riservati e della Proprietà di salute-e-benessere.org

Prima pagina ♥ » Nutrizione » Alimentazione Pesticidi: Attenzione A Questi 12 Prodotti

Alimentazione Pesticidi: Attenzione A Questi 12 Prodotti

La versione tradizionale di questa frutta e di questa verdura tende ad avere livelli più elevati di contaminazione da pesticidi, rispetto ad altri prodotti. Fate attenzione durante l’acquisto e preferite sempre le versioni bio, ma non rinunciatevi, perché sono ricche di elementi nutritivi.

1. Mele

Ricche di antiossidanti, le mele possono aiutare a diminuire il rischio di cancro e a diminuire il rischio di diabete, ma non solo: sono in grado di migliorare la salute del cuore.

2. Sedano

Il sedano ha un basso contenuto calorico, ed è una verdura croccante da tenere sempre a portata di mano. Questa fonte di vitamina A, potassio e fibre ha solo 16 calorie per porzione ed è un perfetto spuntino per adulti e bambini.

3. Pomodori

I pomodori sono ricchi di licopene, un antiossidante che protegge il sistema immunitario. Possono anche aiutare a controllare l’asma e a migliorare la salute del cuore.

P U B B L I C I T A'

4. Uva

L’uva è una buona fonte di vitamina C, tiamina e resveratrolo, un composto naturale noto per i suoi benefici antiossidanti e per essere utili nella lotta contro il cancro.

5. Peperoncino

La ricerca dimostra che il peperoncino è in grado di proteggere il rivestimento dello stomaco e può prevenire i danni gastrici associati all’assunzione di antidolorifici e anti-infiammatori. I peperoncini sono ricchi di elementi nutritivi come il calcio, vitamine A e C e, inoltre, è stata rilevata qualche evidenza del fatto che i peperoncini rossi possono ridurre il rischio di malattie cardiovascolari, aiutare a prevenire il diabete e aumentare il metabolismo.

6. Cavoli e verdure a foglia verde

Le verdure a foglia verde scuro sono le preferite dai dietisti e per una buona ragione: tendono ad avere un alto contenuto di ferro, vitamina K, antiossidanti, potassio e acido folico.

7. Pesche

Le regine dell’estate, contengono vitamina C e sono un’ottima fonte di vitamina B6, niacina e folati. Le pesche sono ricche di potassio, che aiuta a mantenere regolare la pressione del sangue, nonché a prevenire i calcoli renali e la perdita di tessuto osseo.

8. Patate

Le patate non sono solo deliziose e a buon mercato, ma sono anche a basso contenuto di grassi e ricche di fibre e proteine. Un boccone di medie dimensioni contiene quasi la metà della vostra dose giornaliera raccomandata di vitamina C, ed è anche una buona fonte di vitamine B1, B3 e B6, così come di minerali, tra cui potassio, fosforo e magnesio.

9. Spinaci

Braccio di Ferro aveva ragione: gli spinaci fanno diventare forti! Alcuni ricercatori svedesi hanno scoperto che il nitrato –che si trova in quantità abbondante negli spinaci- può migliorare le prestazioni muscolari.

10. Fragole

Frutto ricco di nutrienti antiossidanti (come la vitamina C), le fragole offrono una vasta gamma di benefici per la salute.

11. Zucca

Zucca, zucchine e melanzane contengono vitamine e sostanze nutritive che possono aiutare a combattere molte malattie e a rimanere in buona salute.

12. Peperoni dolci

I peperoni aggiungono un sapore straordinario al vostro pasto, inoltre sono carichi di vitamine e di altre proprietà che aiutano a combattere le malattie.

Autore | Daniela Bortolotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Un commento

  1. Vorrei sapere quale studio accreditato dalla comunita’ scientifica internazionale certifica la maggiore salubrita’ del biologico. Non e’ corretto propagandare il proprio prodotto attraverso la denigrazione di quello della concorrenza. C’e’ spazio per tutti ma affermare cose non dimostrate e’ fare disinformazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *