© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Sport » CORRERE: 5 MOTIVI PER FARE UNA CORSETTA

CORRERE: 5 MOTIVI PER FARE UNA CORSETTA

Sandra Ianculescu – E’ lo sport più conveniente economicamente. Non costa nulla. Non ha limiti di età e neanche effetti collaterali.
Non è mai troppo tardi per cominciare a correre. Non è necessario possedere a priori delle conoscenze particolari e delle doti fisiche eccezionali. Tutti possono dedicarsi alla corsa come esercizio fisico. Bastano un paio di scarpe da ginnastica speciali, un parco ombreggiato e un po’ di buona volontà.

Riscaldamento, prima di tutto

Esegui alcuni esercizi per sciogliere le articolazioni e riscaldare i muscoli. Lo stretching è veramente molto importante. Dopo esserti riscaldata a dovere, comincia a correre piano piano per alcuni minuti. Aumenta la velocità gradualmente, in modo da non stancarti. Una volta che il percorso ti è familiare, puoi regolare la velocità così come ti aggrada meglio. E ricorda: comincia la corsa con il riscaldamento, e finisci sempre con un po’ di stretching. Ecco un video molto utile:

Cura per qualsiasi cosa

Il correre rafforza il cuore, migliora la circolazione sanguigna e il sistema respiratorio, ottimizza il funzionamento del sistema digestivo e non ha effetti negativi sul corpo.

Addio, chili di troppo

Più corri e più dimagrirai. E’ praticamente impossibile non perdere peso quando le calorie che accumuli mentre mangi vengono tutte spese durante la corsa. Giorno dopo giorno, settimana dopo settimana, il grasso sulla pancia sarà solo un brutto ricordo.

Muscoli e ossa più forti

La corsa migliora la densità ossea e rende i muscoli forti come la roccia: gambe forti, schiena d’acciaio e fianchi vigorosi – ecco quello che ottieni se prendi l’abitudine di correre. Il jogging non deforma i muscoli. Non diventerai mai una donna da laboratorio. La corsa dona al corpo una forma sinuosa ed armoniosa.

Un sonno come quello di un bambino

Anche la qualità del sonno migliora. La stanchezza fisica si trasformerà in un piacevole torpore e prenderai sonno più velocemente. Attenzione, però: quando svolgi un’intensa attività fisica, è fondamentale dormire a sufficienza. Altrimenti il corpo può andare in contro ad affaticamento.

Infusione di ottimismo

Corri moderatamente almeno tre volte alla settimana, e allontanerai la depressione causata dallo stress. Il correre aumenta la capacità di lavorare in modo efficace e di avere una vita felice e attiva. Provalo! Devi solo iniziare.

Quando non devi andare a correre:

Durante le mestruazioni. Una donna patisce di più lo sforzo fisico una settimana prima delle mestruazioni (o una settimana dopo l’ovulazione). Il livello di progesterone aumenta e la respirazione rallenta più del normale.
Prima e subito dopo il parto. Negli ultimi tre mesi di gravidanza, si libera un ormone che rilassa alcuni tendini e legamenti e ciò ti rende vulnerabile agli incidenti, in particolare intorno alla zona pelvica.
Quando fa troppo caldo. Gli effetti nocivi della luce solare annullano i benefici del jogging. In estate, corri solo fino alle 10 di mattina e scegli dei luoghi ombrosi. Altrimenti, la disidratazione ti colpirà molto facilmente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *