© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Salute » Perché Perdo Kilogrammi e Non Centimetri?

Perché Perdo Kilogrammi e Non Centimetri?

Help – aiuto!
»L'articolo è troppo lungo o hai bisogno SUBITO d'aiuto?  Lascia un commento . Clicca qui: ti aiuterò personalmente il prima possibile – Dott.ssa Viola Dante =)

Durante la perdita di peso, può capitare di perdere peso e non centimetri, oppure, alcune di noi temono che se non si assiste a una riduzione di kilogrammi sulla bilancia, la perdita di peso non sta accadendo: sappiate che è tutto il contrario. Anche se può non verificarsi una riduzione di kilogrammi, è probabile ottenere un aumento di muscoli, che porta a una diminuzione in centimetri complessivi.

Determinare gli obiettivi

Perché vuoi perdere peso? Vuoi semplicemente ridurre la cifra che viene visualizzato sulla bilancia e mantenere la tua figura così com’è? Oppure stai, come nella stragrande maggioranza, cercando di perdere un po’ di grassi e dimagrire? Per la stragrande maggioranza delle persone che stanno cercando di seguire una dieta dimagrande, questo è il caso: vogliono vedersi meglio e sentirsi meglio. Piuttosto che concentrarsi sui numeri rivelati dalla tua bilancia, rivolgi la tua attenzione alla riduzione in centimetri per valutare davvero i progressi della perdita di peso.

Muscoli VS grasso

La chiave è capire che muscolo e grasso sono diversi. Dato che un kilogrammo è un kilogrammo, non importa ciò che si sta misurando: uno di grasso è pari a uno di grasso e infatti la credenza comune, “il muscolo pesa più dei grassi,” è sbagliata. Non importa ciò che si misura! Tuttavia, grasso e muscoli hanno una diversa consistenza, hanno una forma diversa, hanno effetti diversi sul corpo e occupano diverse quantità di spazio. Il grasso implica il bisogno di più spazio nel corpo e ha una forma “a grumi”. Il muscolo, invece, è magro e liscio. Ai fini visivi, pensa ad una bistecca magra della dimensione di una pallina da tennis… ora, pensa a circa tre volte tanto di gelatina dentro a un contenitore. Se entrambi fossero collocati nel tuo corpo, preferiresti il muscolo magro e compatto o la ciotola traballante di gelatina? Chi pesa 150 kg, con una percentuale di grasso nel corpo del 15% apparirà molto più magra di una persona che pesa 120 kg ma con una percentuale del 34%.

Perdere centimetri invece di kilogrammi

Ora che hai capito le diverse caratteristiche di grasso e muscoli, hai cominciato probabilmente a rivedere i tuoi obiettivi di dimagrimento. Perdere centimetri non sembra così squallido quando è messo in prospettiva. Il responsabile più comune per la perdita di centimetri, piuttosto che della perdita di kilogrammi è lo sviluppo muscolare: quando i grassi bruciano vengono sostituiti dal muscolo, il tuo corpo potrebbe rimanere dello stesso peso. Tuttavia, hai sostituito insalubri e traballanti masse di grasso con un muscolo solido e una pari quantità di muscolo assumerà il 50% di spazio in meno rispetto alla stessa quantità di grasso.

Parola d’ordine: bruciare!

Cerca di diminuire il più possibile la massa muscolare grassa e fallo fornendo ai tuoi muscoli adeguate quantità di proteine, che sono combustibili all’interno del tuo corpo, proprio come il carburante per la tua automobile. Carni magre come pollo, agnello, tacchino e pesce preferibilmente, perché contengono alto apporto di proteine. Non dimenticare che l’allenamento sotto sforzo è un tipo di attività fisica ideale per lo sviluppo della massa muscolare.

Autore | Daniela Bortolotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dai un voto al mio lavoro, per favore.
caricamento...
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dai un voto al mio lavoro, per favore.
caricamento...

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Prova anche

macchie rosse sulla pelle immagine

Perchè Spuntano Le Macchie Rosse Sulla Pelle e Quando Preoccuparsi: Guida e Autodiagnosi

Newsletter - 100% GRATIS e senza pubblicità!

Rimani aggiornato! Sarò la tua agenda personale, per tenerti in forma ed in salute ogni giorno.

Newsletter - 100% GRATIS e senza pubblicità!

Rimani aggiornato! Sarò la tua agenda personale, per tenerti in forma ed in salute ogni giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *