© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Salute » Le More Di Gelso Nero Abbassano Il Rischio Di Cancro

Le More Di Gelso Nero Abbassano Il Rischio Di Cancro

Help – aiuto!
»L'articolo è troppo lungo o hai bisogno SUBITO d'aiuto?  Lascia un commento . Clicca qui: ti aiuterò personalmente il prima possibile – Dott.ssa Viola Dante =)

Bianche, rosse o nere, le more di gelso sono molto richieste in questo periodo. Sono ricche di vitamine e minerali ma, specialmente quelle nere, offrono al corpo molti benefici: scoprine dieci.

Prevengono il cancro

Le deliziose more di gelso sono un’ottima fonte di resveratrolo, un potente antiossidante per il corpo. Il resveratrolo, che troviamo anche nell’uva rossa, rafforza il sistema immunitario e riduce l’incidenza di cancro: un pigmento intenso indica una quantità maggiore di antiossidanti e le more di gelso nero sono eccellenti nella lotta contro questa terribile malattia.

Aumentano l’aspettativa di vita

Fino ad oggi, nei vari studi condotti sui topi, il resveratrolo ha aumentato la speranza di vita: questo antiossidante importante non solo riduce il rischio di cancro, ma aumenta anche l’aspettativa di sopravvivenza e cioè che il rischio di contrarre malattie e infezioni diminuisce.

Tonico naturale

Apprezzate in cucina e nella cultura cinese, le more di gelso sono considerate un tonico naturale. Una volta consumate sono in grado di fluidificare il sangue, di purificarlo dalle tossine e di stimolare la sua produzione: le more di gelso riescono ad essere efficaci per la salute generale. Inoltre, il resveratrolo che contengono diminuisce il rischio d’infarto.

Stimola la capacità dei reni

Sempre nella cultura e la cucina cinese, le more di gelso sono considerate un frutto miracoloso nel trattamento dei problemi renali. Più precisamente, si crede che stimolino al massimo la funzione renale, aumentando le probabilità di eliminare le tossine dal corpo: un sistema urinario sano, che lavora alla capacità massima, riduce l’incidenza di malattie e infezioni del tratto urinario.

Disintossica il fegato

Poiché gli asiatici sono maestri per quanto riguarda i segreti di una vita lunga, eccoli lodare questi piccoli frutti dolci, così apprezzati in estate. I cinesi credono che le more di gelso disintossichino il fegato, un organo molto importante, responsabile della pulizia del sangue da residui e tossine. Ma quando le tossine si accumulano in grandi quantità, il fegato non funziona correttamente ed è per questo che la funzione è compromessa e il rischio di sviluppare malattie aumenta: così si forma il rischio di cancro. Ma le more di gelso riescono a ripulire il fegato, almeno così dicono i cinesi.

Prevengono i segni dell’invecchiamento precoce

In alcuni paesi questi frutti sono considerati miracolosi, specialmente quando si tratta di mantenere vivo il colore dei capelli. Le more di gelso riescono a evitare la comparsa dei capelli bianchi, come segno di invecchiamento precoce. Tutto questo è dovuto agli antiossidanti importanti che contengono.
Le more di gelso sono una fonte di Vitamina A e E, luteina, zeaxantina, beta carotene e alfa carotene: queste sostanze combattono i radicali liberi.

Rimedio naturale per raffreddore e influenza

In Turchia, la marmellata di more di gelso previene i raffreddori e l’influenza, tutto dovuto alla Vitamina C, che riduce l’incidenza d’infezioni. Inoltre, le more di gelso sono una fonte eccellente di antocianine: queste sostanze riducono il rischio di cancro, malattie neurologiche causate dall’invecchiamento, infiammazioni, diabete e altre malattie infettive.

Prevengono l’anemia

L’anemia è una patologia che si manifesta attraverso scarsi livelli di ferro nel sangue. Il ferro è un minerale essenziale per il sistema immunitario, perciò l’anemia può diventare una grave malattia. Fortunatamente, le more di gelso contengono ferro, sostenendo così il fabbisogno del corpo. Più specificamente, le more di gelso contengono 1,85 mg / 100 grammi, cioè il 23% della dose giornaliera raccomandata. Il ferro è un elemento fondamentale nella formazione dell’emoglobina, che facilita il trasporto di ossigeno nel sangue.
Infine, le more di gelso sono una fonte di potassio, manganese e magnesio. Il potassio riesce a diminuire la pressione sanguigna, fornendo un flusso naturale e riducendo così il rischio di gravi malattie cardiache; il manganese è un altro potente antiossidante.

Autore | Sandra Ianculescu

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Le More Di Gelso Nero Abbassano Il Rischio Di Cancro
5 (100%) 1 voto/i
caricamento...
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Le More Di Gelso Nero Abbassano Il Rischio Di Cancro
5 (100%) 1 voto/i
caricamento...

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Prova anche

Informazioni Veloci Sul Mal Di Schiena: Cosa Fare e Segnali D'Allarme

Informazioni Veloci Sul Mal Di Schiena: Cosa Fare e Segnali D’Allarme

Help – aiuto!»L'articolo è troppo lungo o hai bisogno SUBITO d'aiuto?  Lascia un commento . Clicca …

Newsletter - 100% GRATIS e senza pubblicità!

Rimani aggiornato! Sarò la tua agenda personale, per tenerti in forma ed in salute ogni giorno.

Newsletter - 100% GRATIS e senza pubblicità!

Rimani aggiornato! Sarò la tua agenda personale, per tenerti in forma ed in salute ogni giorno.

5 Commenti

  1. marmellata non puo contenere la Vitamina C perche con elevata temperatura sparisce completamente. Non sapevate?

  2. ciao, articolo interessante… complimenti. mi sapreste dire anche dove comprare le more di gelso nere ? grazie

    • Ciao Nicola il frutto fresco è buonissimo, però è difficilmente reperibile. I miei zii in paese nell’entroterra cilentano posseggono delle piante secolari. Infatti nei mesi estivi per noi nipoti è un piacere partecipare alla battitura del gelso (cosi si chiama il metodo diciamo così di raccolta). Dall’alto vengono battuti i rami del mentre gli altri sotto stendono delle lenzuola in cui vengono raccolti e mangiati all’istante, i frutti che cadono. Come leggi nell’articolo della dottoressa Viola le proprietà benefiche dei gelsi neri sono tantissime, però fuori stagione non me li faccio mai mancare. L’unico problema è che devi acquistarli secchi. Ti consiglio i gelsi di Greenfamilyservice, sono biologici e certificati e vendono sia la specie nera che quella bianca. Sono essiccati naturalmente e vengono conservati in sacchetti di alluminio poliaccoppiato, un materiale ottimo non solo per la cura dell’igiene ma anche per preservarne quasi intatte le tantissime qualità fitoterapeutiche.

  3. Piero Gulli

    amo questo genere di informazione…spero che continuiate a fare lo stesso anche con gli alimenti più comuni…Mi diletto nella cucina e l’idea di preparare buoni manicaretti…ma ANCHE sani e salutari…mi alletta. Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *