© Tutti i diritti riservati e della Proprietà di salute-e-benessere.org

Prima pagina ♥ » Salute » Il Consumo Di Caffeina Influisce Sulla Fertilità?

Il Consumo Di Caffeina Influisce Sulla Fertilità?

Il consumo di caffeina incide sulla fertilità maschile e femminile?

Sul tema, oggetto di diverse interpretazioni, non esiste ancora una risposta univoca sebbene molti studi asseriscano che esiste un legame (non ancora del tutto chiarito) tra la riduzione della fertilità nelle donne ed il consumo di grandi quantità di caffeina.

La questione è assai dibattuta e molto spesso tendiamo a dimenticare che tra le principali cause dell’infertilità ci sono, invece, l’alcol, il fumo e la cattiva alimentazione (quella basata sull’enorme consumo di grassi) che hanno effetti ancora più devastanti. Vista la complessità dell’argomento ed i risultati contrastanti di diversi studi, dobbiamo quindi attestarci su posizioni più caute ed equilibrate e prendere atto che non vi è alcuna prova scientifica e documentale di questo rapporto.

Alcune ricerche, inoltre, hanno riscontrato che al basso consumo di caffeina corrisponde un elevato numero di spermatozoi, mentre ad alte quantità di questa sostanza il numero degli spermatozoi tende a diminuire.

QUALCHE PAROLA IN PIU’ SULLA CAFFEINA

Gran parte del problema sta nel trovare una risposta chiara, netta ed univoca alle domande: la caffeina ha effetti impattanti sulla fertilità dell’uomo e della donna? E se sì in quale misura?

Per prima cosa dobbiamo ricordare che la caffeina può essere assunta in molti modi, non solo tramite il caffè ma anche attraverso pillole o tè, tavolette di cioccolato e soft drinks.

CONCLUSIONI

Passando al setaccio diversi studi è possibile pervenire ad una serie di conclusioni comuni: il consumo moderato di caffeina (300 mg al giorno o meno), non ha alcun effetto sulla fertilità degli uomini o delle donne. Questa quantità corrisponde a circa 2-3 tazze di caffè; né questa dose sembra avere effetto sulla probabilità di avere un aborto spontaneo, sul rischio che il nascituro sia sottopeso o nasca con difetti congeniti e malformazioni.
Se però la quantità di caffeina assunta al giorno aumenta (5 o più caffè), allora il discorso cambia.
Uno studio condotto in Danimarca dalla Fertility Clinic di Aarhus ha dichiarato che le donne che consumano più di 5 caffè al giorno hanno il 50 % di probabilità in meno di ottenere una fertilizzazione in vitro di successo
.

Qualunque sia l’effetto della caffeina sulla fertilità, infine, esso non è mai comparabile agli effetti che sortiscono l’alcol ed il fumo eccessivo. Gli esperti, inoltre, sono convinti del fatto che ad un incremento del peso corrisponde senza dubbio una diminuzione degli spermatozoi e degli ovociti.

Autore | Marirosa Barbieri

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *