© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Salute » Gabby, La Bambina Che Non Invecchia

Gabby, La Bambina Che Non Invecchia

Help – aiuto!
»L'articolo è troppo lungo o hai bisogno SUBITO d'aiuto?  Lascia un commento . Clicca qui: ti aiuterò personalmente il prima possibile – Dott.ssa Viola Dante =)

Un nuovo caso speciale, quello di Gabby Williams, la bambina di 8 anni con il corpo di un neonato che possiede condizioni misteriose che rallentano drasticamente il processo di invecchiamento.

A otto anni Gabby Williams pesa solo 11 chili: la piccola ragazza da Billings, Montana, appare ancora come se avesse pochi mesi e ha bisogno di essere curata come se fosse un neonato, infatti la madre e il padre le cambiano i pannolini e le danno da mangiare più volte al giorno. Sua madre, Maria Margret Williams, ha dichiarato infatti che Gabby non è cambiata molto nel corso degli anni, la sua pelle è ancora come se fosse appena nata, anche se ha i capelli ben strutturati e folti.” Ultimamente è aumentata di altezza e abbiamo festeggiato quando è entrata in abiti da 3-6 mesi anziché i soliti 0-3 mesi” ha aggiunto la madre.

Gabby è una delle poche persone con una patologia sconcertante che sembra impedire loro di crescere e invecchiare: è talmente rara che gli scienziati devono ancora darle un nome ufficiale. La storia di Gabby riporta alla mente uno speciale televisivo del 2011 dal titolo “Il mio vecchio bambino di quarant’anni” un lungometraggio-documentario sul quarantenne Nicky Freeman, un uomo australiano con l’aspetto di un ragazzino di dieci anni. Gli scienziati hanno poi scoperto altre due persone con casi simili della sindrome misteriosa: un ventinovenne della Florida con l’aspetto di un ragazzino di dieci anni, e una trentunenne donna brasiliana che sembra una bambina. Le loro storie, insieme con quella di Gabby, saranno altresì raccontate da uno speciale televisivo. Il documentario racconterà la ricerca del medico Dott. Richard Walker sul motivo per cui queste persone non invecchiano e su che cosa hanno in comune: forse queste persone straordinarie nascondono il segreto di eterna giovinezza.

Walker ha spiegato che “l’inerzia da sviluppo”, o cambiamento fisiologico, è di vitale importanza per la crescita umana. “Senza questo processo non ci possiamo sviluppare”, ha aggiunto. “Quando cresciamo, tutti i pezzi del nostro corpo si incontrano e cambiano in modo coordinato, in caso contrario, può sorgere il caos”. Tuttavia, il corpo continua a cambiare una volta che raggiunge la maturità e non c’è modo per interrompere il processo: Walker crede di aver trovato uno dei geni responsabili dell’inerzia da sviluppo e ha anche aggiunto che le mutazioni si trovano sui geni regolatori del secondo cromosoma X femminile. “Se riuscissimo a identificare il gene e poi, in giovane età adulta potessimo far tacere l’espressione di inerzia dello sviluppo, saremmo in grado di trovare un tasto da spegnere quando vi è la perfetta omeostasi e rendere così gli individui biologicamente immortali“, ha spiegato entusiasticamente il Dott. Walker.

Con “biologicamente immortale“, egli intende che la gente potrebbe ancora morire per malattie e incidenti, ma non subirebbe gli effetti normali dell’invecchiamento. “Rimarremmo fisicamente e funzionalmente in grado di fare tutto quello che si fa da giovani anche in età avanzata“. Questo è il motivo per cui sta studiando il codice genetico di Gabby.

I genitori di Gabby hanno ammesso che hanno dapprima sospettato che Walker stesse usando la bambina per trovare la fonte della giovinezza per scopi di vanità e gloria, ma il Dottore ha spiegato loro che la ricerca è focalizzata su come aiutare le persone che lottano con i disagi che nascono con la vecchiaia. “Per esempio l’Alzheimer, che è una delle malattie più spaventose“, ha detto la mamma di Gabby. “Ciò che mia figlia custodisce nel suo organismo è in grado di produrre una cura e abbiamo fiducia nel progetto di ricerca, nel Dottor Walker e nella comunità scientifica: essi saranno in grado di trovare rimedio alla malattia dell’invecchiamento, che è più importante di avere 35 anni per il resto della vita“.

Autore | Daniela Bortolotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Gabby, La Bambina Che Non Invecchia
5 (100%) 2 voto/i
caricamento...
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Gabby, La Bambina Che Non Invecchia
5 (100%) 2 voto/i
caricamento...

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Prova anche

mononucleosi immagine

Mononucleosi in Adulti, Giovani e Bambini: Sintomi, Cura e Rischi in Gravidanza

Newsletter - 100% GRATIS e senza pubblicità!

Rimani aggiornato! Sarò la tua agenda personale, per tenerti in forma ed in salute ogni giorno.

Un commento

  1. La mia bambina è uguale alla vostra ha 6 anni ed è veste 6 mesi ancora i medici ninn hanno trovato la patologia la sua pelle semta di una vecchia ha tutti i denti i capelli lunghi ma sembra una neonata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *