© Tutti i diritti riservati e della Proprietà di salute-e-benessere.org

Prima pagina ♥ » Salute » Fiori di Bach: Il Rimedio Ideale Contro Ansia e Paura

Fiori di Bach: Il Rimedio Ideale Contro Ansia e Paura

Marirosa Barbieri – Di sicuro avrete sentito parlare dei fiori di Bach: estratti di fiori (in gocce) che alleviano i sintomi e le manifestazioni tipiche di ansia e stress. Questo rimedio prende il nome dal dottor Edward Bach che lo ha inventato.
C’è chi ne usa a volontà per placare situazioni ingestibili. Chi, invece, ne fa un utilizzo moderato ed occasionale.
Qualunque sia il loro impego, i fiori di Bach rimangono un antidoto efficace e naturale per garantire il tuo benessere.
Si trovano solitamente in farmacia o in erboristeria. Non occorre una ricetta medica per la loro prescrizione, tuttavia è fondamentale esporre al farmacista il tipo di problema da cui si è affetti.
In questo modo l’esperto sarà in grado di consigliare la combinazione giusta ed efficace per risolvere il disagio.

CHE COSA SONO?

Prima di tutto è importante chiarire che cosa sono i fiori di Bach. Si tratta di estratti di fiori che rientrano, a pieno regime, nella cosiddetta floriterapia.
Il principio in base al quale essi funzionano è psicologico. Ogni manifestazione fisica del dolore deriva da un malessere psicologico ed i fiori di Bach vanno ad agire sul malessere psichico. Proprio per questo, sono stati individuati 38 malesseri comuni e generalizzati (depressione, ansia, scoramento, paura, poca fiducia in sé stessi, insicurezza, dipendenza ecc…) cui corrispondono altrettanti fiori di Bach.

FUNZIONANO DAVVERO?

Fino ad oggi nessuno è stato in grado di pronunciarsi sulla reale efficacia dei fiori di Bach. Gli esperti ritengono che tale rimedio produca soltanto un effetto placebo. C’è da precisare che i fiori di Bach non possono sostituirsi a rimedi quali la psicoterapia o soluzioni farmacologiche.
I fiori più comuni sono il rescue remedy (rimedio di emergenza) che è un mix di estratti e viene comunemente utilizzato per casi di estrema ansia, paura o stress.
Ci sono poi rimedi come l’eliantemo, indicato per chi è soggetto a panico, l’acqua di fonte per casi di depressione e scoramento, la violetta d’acqua per i tipi che prediligono isolamento e solitudine, l’olivo per chi è vessato da stress e ritmi incalzanti. Altri, invece, come la rosa canina sono particolarmente indicati per chi soffre di forti stati di apatia.

COME USARLI

E’ possibile utilizzare i fiori di Bach all’occorrenza (quando cioè si presenta la situazione di disagio, paura o ansia). La posologia varia da fiore in fiore. Di solito, è preferibile versare nell’acqua 5 gocce ad ogni utilizzo. In altri casi ne occorrono meno, in altri di più.

Autore | Marirosa Barbieri

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l’Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo.
Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *