© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Salute » Problemi di Memoria? Ecco Come Rinforzarla Efficacemente

Problemi di Memoria? Ecco Come Rinforzarla Efficacemente

Marirosa Barbieri – Stress, traumi, astenia e carenza di sonno sono spesso alla base di frequenti gap di memoria.
A tutti capita di dimenticare con facilità appuntamenti, impegni, date, ricorrenze ed eventi importanti.
Il fenomeno dei vuoti di memoria è molto diffuso, soprattutto nei bambini, sottoposti giornalmente a sollecitazioni esterne molto forti (ritmi frenetici della città, numerose attività svolte).
Esistono diverse tecniche e metodi naturali che ci permettono di far fronte al problema.
E’ buona regola, innanzitutto osservare uno stile di vita sano: praticare sport (yoga, nuoto, corsa), nutrirsi adeguatamente e dormire quanto necessario.

L’ALIMENTAZIONE

Sapete quali sono gli alimenti indicati per potenziare la memoria?
Ce ne sono a iosa: l’orzo, ad esempio, con il suo quantitativo di selenio, fosforo e vitamine è un potente alleato del cervello.
Così come i cavolfiori, i broccoli, le patate, l’insalata garantiscono il giusto apporto di sostanze utili.
La frutta (tutta) fornisce alla memoria le giuste sostanze antiossidanti. Un altro elemento, senza dubbio fondamentale per irrobustire la memoria è il pesce.
Questo alimento è in grado di apportare i grassi “buoni”, gli omega 3 perlopiù contenuti in salmone, tonno, crostacei, sardine, molluschi, aringhe ma anche nella frutta secca come le noci. Un ruolo chiave, per la memoria, è svolto dagli omega 6 solitamente presenti nell’ olio di mais o di girasole.

COSE DA EVITARE

Una condotta di vita sana passa anche attraverso accorgimenti quotidiani. Ad esempio, è preferibile mangiare poco a cena, fare merende abbondanti a base di frutta o yogurt greco ed evitare di utilizzare playstation, videogames, computer e dispositivi elettronici prima di andare a dormire. E’ persino sconsigliato di praticare attività sportive intensive nel tardo pomeriggio/sera, per evitare che l’organismo si attivi e fatichi, poi, a rilassarsi.

SOSTANZE NATURALI

Ci sono poi sostanze naturali che fungono da integratori alimentari utili per potenziare la memoria.
Si tratta dell’eleuterococco e del ginseng. Risultano particolarmente utili anche le spezie come l’alloro, la salvia, il rosmarino, il limone, lo zenzero, il basilico, la passiflora, la cannella e la papaia.

PERCORSI DI MEMORIA

Esistono poi piccole tecniche ed accorgimenti per tenere sempre in allenamento la memoria. Ad esempio, puoi allenare il cervello attraverso cruciverba o rompicapo. Anche la lettura costante e quotidiana aiuta molto. L’importante, dunque, è evitare il torpore mentale.
Ho sentito parlare, infine, di tecniche efficaci per potenziare la memoria di bambini e adolescenti in vista delle interrogazioni scolastiche. Alcuni medici consigliano la stesura sistematica di mappe concettuali che trattano gli argomenti da studiare. In questo modo, la memoria visiva ne risulterà potenziata ed i concetti resteranno senza dubbio impressi.

Autore | Marirosa Barbieri

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *