© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Salute » Emorragia Cerebrale: Segnali Di Pericolo e Sintomi

Emorragia Cerebrale: Segnali Di Pericolo e Sintomi

A volte il mal di testa può essere spaventoso: in particolare, quando il dolore è molto grave, colpisce ogni aspetto della vita. Molte persone soffrono di emicrania e mal di testa da stress su base giornaliera, ma quando il dolore si fa veramente forte potrebbe comportare anche un pericolo per la nostra vita?

Recentemente, il popolare personaggio televisivo Bret Michaels è stato ricoverato in ospedale dopo aver subito una grave emorragia cerebrale: i medici non hanno ancora trovato una causa, ma la condizione di salute è allarmante in quanto l’uomo è in pericolo di vita. Sembra, secondo alcuni giornali, che Michaels sia stato ricoverato in ospedale dopo aver provato forti mal di testa. L’ emorragia cerebrale, che è un tipo di ictus, richiede cure mediche immediate per la sopravvivenza del paziente e conoscere i segnali di pericolo, nonché i principali sintomi di questo disturbo, potrebbe significare la differenza tra la vita e la morte.

Che cosa è un emorragia cerebrale?

Un’emorragia cerebrale è un ictus. L’ictus si verifica quando un’arteria nel cervello scoppia e provoca sanguinamento, che uccide le cellule del cervello. Il 13% di tutti gli ictus che colpiscono la popolazione è causato da un’emorragia cerebrale.

Che cosa causa una emorragia cerebrale?

Ci sono diverse patologie che possono causare una emorragia cerebrale, la causa più comune per le persone di età inferiore ai 50 anni è un trauma cranico. Tumori cerebrali, aneurismi e anomalie dei vasi sanguigni possono causare la malattia, ma anche i problemi di salute come l’ipertensione (pressione alta), le malattie del fegato e quelle del sangue (anemia falciforme, emofilia, ecc…) possono contribuire a fare insorgere le emorragie cerebrali.

Quali sono i sintomi di una emorragia cerebrale ?

I sintomi possono essere diversi per ogni individuo e possono verificarsi improvvisamente e rapidamente, oppure i sintomi possono progressivamente peggiorare nel tempo. Il sintomo più comune è un mal di testa, che compare improvvisamente ed è straziante. Questo mal di testa potrebbe essere diverso dall’emicrania o dalla cefalea da stress e non se ne va via. Altri sintomi comprendono nausea o vomito, convulsioni (anche in assenza di precedenti), debolezza degli arti, disturbi visivi, difficoltà di articolare le parole, perdita delle capacità motorie e/o perdita di coscienza.

Cosa devo fare in caso di sintomi di emorragia cerebrale, miei o di qualcun altro?

Fondamentale chiamare l’ambulanza immediatamente o andare al pronto soccorso più vicino. La patologia mette in pericolo di vita e la persona deve essere trattata al più presto possibile.

Posso evitare l’emorragia cerebrale?

Prevenendo le patologie come l’ipertensione, le malattie del fegato e il trauma cranico. Anche alcune droghe illegali come la cocaina possono aumentare il rischio di emorragia cerebrale: prendersi cura di sé stessi e stare lontano da abitudini malsane potrebbe prevenire l’ictus, in molti casi.

È possibile guarire da una emorragia cerebrale?

È possibile guarire completamente. L’intervento medico rapido può salvare la vita, in alcuni casi. Tuttavia, alcuni pazienti ne muoiono: la dimensione del sanguinamento e la quantità di gonfiore nel cervello può essere in grado di indicare la possibilità di recupero del paziente.

Autore | Daniela Bortolotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Emorragia Cerebrale: Segnali Di Pericolo e Sintomi
4.8 (96%) 5 voto/i
caricamento...
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Emorragia Cerebrale: Segnali Di Pericolo e Sintomi
4.8 (96%) 5 voto/i
caricamento...

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali.

Prova anche

Palmitoiletanolamide pea

Palmitoiletanolamide (PEA): Antidolorifico, Antinfiammatorio – Integratore Alimentare

PALMITOILETANOLAMIDE – E’ stata scoperta nel 1957 e il Premio Nobel Prof.ssa Rita Levi Montalcini …

Iscriviti Alla Newsletter Della Salute

Da oggi puoi ricevere GRATIS gli ultimi articoli pubblicati su Salute e Benessere direttamente nella tua casella di posta elettronica.

Se ti son piaciuti i temi da me trattati e la qualità del lavoro svolto, torna a trovarmi quando pubblicherò un nuovo approfondimento sulla salute ed il benessere.

Tu, ti iscrivi. 
Io ti mando le novità appena pubblicate, così che anche tu possa partecipare alla discussione!
La tua migliore email...