© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Salute e Benessere è uno spazio web curato dalla dott.ssa Viola Dante, che pubblica notizie ed approfondimenti su tutto quello che riguarda la salute ed il benessere psicofisico di uomo, donna e bambino. Hai bisogno d'aiuto?  Contattami : viola.dante@email.it o, se la pagina lo prevede, lascia un commento. Ti aiuterò personalmente il prima possibile – Dott.ssa Viola Dante =)
Breve messaggio di benvenuto (clicca qui).
Prima pagina ♥ » Salute » Ecco Come L’Effetto Yo-Yo Incide Sul Metabolismo

Ecco Come L’Effetto Yo-Yo Incide Sul Metabolismo

Ingrassare, dimagrire, ingrassare nuovamente. Molte persone non riescono proprio a liberarsi dall’effetto yo-yo: quello stile di vita poco equilibrato che ci fa guadagnare peso salvo, poi, perderlo, alla velocità della luce. L’effetto yo-yo incide irrimediabilmente sul nostro metabolismo, rallentandolo e predisponendoci così all’aumento di peso.
Ecco perché chi segue un ferreo regime alimentare, basato su forti restrizioni, si trova poi a fare i conti con un incremento di peso molto rapido ed incontrollabile.

METABOLISMO RALLENTATO

Quando si perde peso velocemente con una dieta a basso contenuto calorico, il corpo rallenta le sue funzioni, richiede più energia per sostenersi e ci induce, quindi, a desiderare alimenti grassi ed ipercalorici.
L’eccessiva restrizione alimentare, contribuisce a farci perdere chili in modo sbagliato: l’organismo tenderà a bruciare il tessuto muscolare magro ed il metabolismo ne uscirà compromesso con il risultato che, anche se ci sembrerà di dimagrire, in realtà ingrasseremo più facilmente.
Tutto questo è frutto di un continuo riadattamento del nostro organismo allo stile alimentare.
Quando mangiamo poco, il corpo cerca di risparmiare energia, il metabolismo subisce un rallentamento così come rallenterà il processo di ricostruzione dei tessuti.
È come se il nostro corpo facesse di tutto per risparmiare e non disperdere energie e le volesse conservare e trattenere, vista la carenza di cibo.
Qual è quindi la soluzione? Come potremo evitare questi dannosi sbalzi metabolici?
La risposta più efficace consiste in una condotta di vita sana ed equilibrata.
E’ importante, infatti, esercitare i muscoli così da poter ricostruire la massa muscolare ed aumentare il metabolismo. In questo modo, potremo interrompere l’effetto yo-yo che può danneggiare il nostro equilibrio metabolico.
Per mantenerci in salute, inoltre, è bene non assumere mai meno di 1200 calorie al giorno (per mantenersi in gran forma, ciascun individuo deve integrare tra le 1200 e le 1500 calorie giornaliere, anche se la quantità di calorie da assumere dipende dallo stile di vita condotto); praticare 30 minuti di allenamento quotidiano (passeggiata a passo svelto, step, bicicletta, corsa, nuoto); seguire un’alimentazione basata sul giusto consumo di carboidrati, proteine, vitamine e minerali.
E’ necessario, inoltre, non cedere alla forte tentazione di seguire diete fai-da-te basate sulla restrizione di calorie, oppure programmi di dimagrimento che promettono grossi risultati in poco tempo. E’ più giusto, invece, rivolgersi ad un esperto di nutrizione che sarà in grado di indicarci la strada più efficace da seguire per perdere peso, in modo sano ed equilibrato.

Autore | Marirosa Barbieri

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Ecco Come L’Effetto Yo-Yo Incide Sul Metabolismo
5 (100%) 2 voto/i
caricamento...
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Ecco Come L’Effetto Yo-Yo Incide Sul Metabolismo
5 (100%) 2 voto/i
caricamento...

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Prova anche

piercing

Piercing Che Fa Male? Infezioni, Rischi Ed Altri Problemi

Un commento

  1. Ottimo articolo.

    In effetti l’eccessiva restrizione calorica porta conseguenze negative per il corpo.

    La condizione estrema di restrizione calorica è il digiuno, una pratica da sconsigliare assolutamente se non si vuole andare incontro a perdita di massa magra (muscoli).

    Il consiglio migliore che mi sento di dare a chi desidera eliminare il sovrappeso definitivamente, è imparare a sapere quanto mangiare in base al proprio fabbisogno calorico giornaliero.

    Inoltre è bene evitare gli errori più comuni che si fanno in questi casi, giusto per dirne uno l’utilizzo di pillole dimagranti.

    Altra cosa fondamentale l’attività fisica. Non si pensi che con i “classici” 20 minuti al giorno di camminata lenta si può dimagrire.

    Occorre allenarsi almeno 3 volte a settimana con una buona intensità, compatibilmente con il tempo a disposizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *