© Tutti i diritti riservati e della Proprietà di salute-e-benessere.org

Prima pagina ♥ » Salute » COME SBIANCARE I DENTI CON PRODOTTI NATURALI

COME SBIANCARE I DENTI CON PRODOTTI NATURALI

Sandra Ianculescu – Anche se in questo articolo ti descriveremo come sia possibile sbiancare i denti direttamente in casa, senza una visita dal dentista, il primo passo è quello di prenderti sempre cura dei tuoi denti. La corretta igiene orale prima di tutto.
I consigli pratici per mantenere i denti più bianchi e più brillanti includono il lavarsi i denti ogni mattina e sera prima di andare a letto, usare il filo interdentale tutti i giorni e non bere troppo caffè, vino e succhi di frutta, perché questi possono macchiare i denti. Per un di più di freschezza e salute, usa anche un collutorio! E’ comodo e molto efficace.

Gli abrasivi naturali

Gli alimenti che funzionano come abrasivi naturali ti aiutano a pulire i denti, rimuovendo le macchie superficiali. Le mele, il sedano e le carote hanno un elevato livello di cellulosa che può aiutare i denti a diventare più puliti e bianchi. Le verdure come i cavoli, i broccoli e gli spinaci contengono composti minerali che formano una pellicola sui denti. Tale pellicola protettiva li rende più resistenti agli alimenti che tendono a macchiare i denti. Se aggiungi un po’ di latte nel tè o nel caffè, la superficie dello smalto dentale non si macchierà più così tanto.

Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio è un altro abrasivo che puoi utilizzare per pulire e sbiancare i denti. La miscela di bicarbonato di sodio e acqua provoca una reazione chimica che schiarisce le macchie sui denti. Però, dato che il bicarbonato di sodio può essere troppo aggressivo per i denti, lo devi usare solo una volta alla settimana. Mi raccomando. Non più di una volta a settimana.

L’eliminazione delle macchie nere

I limoni e le fragole hanno una base di acido che li rende adatti nel rimuovere le macchie dei denti. Mescola qualche goccia di succo di limone con un pizzico di sale da tavola per formare una pasta. Poi strofina i denti per eliminare le macchie scure. Evita l’esposizione dei denti al succo di limone o alle fragole troppo spesso perché le loro proprietà acide possono essere dannose per lo smalto dei denti.

Agenti naturali per sbiancare i denti

La buccia d’arancia è un rimedio popolare che la gente usa spesso come agente sbiancante. L’aceto di sidro di mela e l’aceto di vino bianco contengono anche agenti sbiancanti naturali che sono in grado di rimuovere le macchie dai denti. Evita comunque di usare l’aceto ogni giorno perché il suo uso prolungato può danneggiare lo smalto dei denti.

Dentifricio sbiancante

Se utilizzi il dentifricio sbiancante due volte al giorno dovresti avere dei buoni risultati in circa quattro settimane.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l’Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo.
Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Un commento

  1. Nota: attenta alle striscette sbiancanti o ad altri prodotti chimici che devono essere usati solo e soltanto se i denti sono in un perfetto stato di salute: niente carie, niente otturazioni aperte, etc…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *