© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Salute » Come Punge Una Zanzara? Ecco Il Video Che Ce Lo Dimostra

Come Punge Una Zanzara? Ecco Il Video Che Ce Lo Dimostra

Una zanzara mi ha punto qui, in questo punto esatto ed ora avverto prurito“, diciamo stizziti esibendo un lembo di braccio o di gamba ad un amico.
Tutti, d’estate, diventiamo bersagli preferiti del fastidioso insetto stagionale che aspetta di pungerci, di giorno o di notte, per succhiare il nostro sangue, alla stregua di un vampiro.
Ma che cosa succede nel dettaglio? O meglio, come fa la zanzara ad estorcerci la linfa vitale, cioè il sangue?
Ce lo mostra un video postato da Ed Yong, un blogger esperto che ha documentato, al microscopio, che cosa succede quando una zanzara è in azione, sulla nostra pelle.
Il video mostra in modo chiaro ed inequivocabile che cosa accade nel momento preciso in cui la zanzara si posa sulla pelle, posiziona la sua proboscide ed entra in azione.
La puntura è soltanto il culmine di un’intera fase di ispezione, studio e sondaggio da parte dell’animale che agisce, il più delle volte, in sordina.
Spesso, infatti, non ci accorgiamo della presenza dell’insetto se non quando è troppo tardi e la punturaè visibile attraverso un grande e fastidioso rossore cutaneo.

LA DINAMICA DELL’AZIONE

Per prima cosa, l’insetto va a posarsi sul lembo di pelle che ha scelto poi, posiziona la proboscide e va alla ricerca dello strato di pelle su cui agire. A questo punto, l’insetto dopo aver individuato il punto esatto su cui operare, sferra l’attacco e si infiltra nelle cellule della pelle (che nel video hanno la forma di piccoli cubi), alla ricerca dei tubicini rossi che sono i vasi sanguigni.

La proboscide della zanzara, come si vede nel video, è estremamente flessibile e composta da più sezioni che si biforcano nel momento in cui l’insetto perfora la pelle.
La proboscide è rivestita da uno strato esterno che viene tirato indietro al momento dell’inserimento.

Il video non è altro che un documento molto dettagliato e pubblicato nel 2012 ma ripreso, a spezzoni, da vari siti e blog.
La zanzara in questione è l’Anopheles gambiae e le immagini sono state catturate quando l’animaletto pungeva la pelle di un topo.
Il comportamento dell’insetto è lo stesso anche quando esso attacca la pelle dell’uomo e succhia, quindi, sangue umano.

Esiste, poi, un altro video molto interessante in grado di dimostrarci, nel dettaglio, che cosa accade quando la zanzara trova una buona e ricca fonte di sangue su cui puntare.
Il vaso sanguigno cui la zanzara attinge diventa immediatamente trasparente nel momento in cui il sangue viene aspirato ed è come se si sfaldasse.

Autore | Marirosa Barbieri

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dai un voto al mio lavoro, per favore.
caricamento...
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dai un voto al mio lavoro, per favore.
caricamento...

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali.

Prova anche

Palmitoiletanolamide pea

Palmitoiletanolamide (PEA): Antidolorifico, Antinfiammatorio – Integratore Alimentare

PALMITOILETANOLAMIDE – E’ stata scoperta nel 1957 e il Premio Nobel Prof.ssa Rita Levi Montalcini …

Iscriviti Alla Newsletter Della Salute

Da oggi puoi ricevere GRATIS gli ultimi articoli pubblicati su Salute e Benessere direttamente nella tua casella di posta elettronica.

Se ti son piaciuti i temi da me trattati e la qualità del lavoro svolto, torna a trovarmi quando pubblicherò un nuovo approfondimento sulla salute ed il benessere.

Tu, ti iscrivi. 
Io ti mando le novità appena pubblicate, così che anche tu possa partecipare alla discussione!
La tua migliore email...