© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Salute e Benessere è uno spazio web curato dalla dott.ssa Viola Dante, che pubblica notizie ed approfondimenti su tutto quello che riguarda la salute ed il benessere psicofisico di uomo, donna e bambino. Hai bisogno d'aiuto?  Contattami : viola.dante@email.it o, se la pagina lo prevede, lascia un commento. Ti aiuterò personalmente il prima possibile – Dott.ssa Viola Dante =)
Breve messaggio di benvenuto (clicca qui).
Prima pagina ♥ » Salute » I Cinque Super Alimenti Che Ti Proteggono Dal Raffreddore

I Cinque Super Alimenti Che Ti Proteggono Dal Raffreddore

Sandra IanculescuBye Bye Medico: I Cinque Super Alimenti Che Ti Proteggono Dal Raffreddore

Aglio

Il vecchio e molto lodato aglio non è certo un rimedio di cui non hai mai sentito parlare. Ma probabilmente non sapevi che è stato utilizzato come antibiotico anche durante le due guerre mondiali. E’ un alleato importante contro le infezioni perché ha più di 100 componenti dello zolfo, tra i quali l’allicina, che ha effetti antimicrobici ed è anche efficace contro le infezioni con E.coli, funghi o parassiti.
Uno studio condotto nel 2001 nel Regno Unito dimostrò che l’aglio è efficace nella prevenzione dei raffreddori, sempre per il suo contenuto di allicina. Questo composto è rilasciato quando l’aglio viene tagliato o schiacciato.

Germe di grano

Una delle migliori fonti alimentari di zinco, un minerale essenziale per il buon funzionamento del sistema immunitario. Lo zinco è importante nello sviluppo dei linfociti T, responsabili della lotta del corpo contro le infezioni. Inoltre, questi aiutano a mantenerti la pelle sana; 100 g di germe di grano hanno 17 mg di zinco. E’ vero che puoi assumere lo zinco anche dalla carne di manzo o maiale, però queste fonti sono piene anche colesterolo e grassi saturi e, in aggiunta, non sono un’opzione per i vegetariani, perciò il germe di grano è decisamente più adatto. Il segreto per ottenere la dose massima di zinco dal germe di grano è lasciarlo prima in ammollo, così l’assorbimento di zinco sarà migliore.

Noci brasiliane

Queste noci sono ricche di selenio, un nutriente che aiuta la formazione di potenti antiossidanti che prevengono i danni cellulari a causa dei radicali liberi. Questo significa che le noci brasiliane aiutano a prevenire le malattie croniche (alcuni tipi di cancro, malattie cardiache), ma anche a proteggere il sistema immunitario. E, per dimostrarti che sono la migliore fonte di selenio possibile, devi sapere che una sola noce contiene il doppio della dose giornaliera raccomandata. Quindi stai attenta a quante ne mangi, perché troppo selenio può nuocere alla tua salute.

Funghi

I funghi sono ricchi di beta-glucano e i ricercatori dell’Università di Istanbul sostengono, in uno studio condotto nel 2007, che può stimolare il sistema immunitario. Secondo gli scienziati, il beta-glucano è in grado di simulare un’invasione di agenti patogeni nell’organismo, in modo che questo possa combattere e sviluppare anticorpi: nello studio pubblicato nel 2007 è stato utilizzato estratto di beta-glucano e non funghi nel loro stato naturale. Tuttavia, i funghi sono stati usati per secoli nella medicina tradizionale dell’Europa orientale per migliorare il sistema immunitario.

Foglie di ravizzone

Sono indicate nelle diete per rafforzare l’organismo, perché sono una fonte eccellente di Vitamina C. Inoltre, sono ricche di fibre e hanno pochissimo zucchero. E’ importante mangiare le foglie crude, perché la Vitamina C è termosensibile. Da 100 g foglie crude di ravizzone ottieni 120 mg di Vitamina C. E’ un antiossidante che previene i danni cellulari. Nonostante ci siano pochi studi che dimostrano il modo come la Vitamina C rinforza il sistema immunitario, ci sono molte analisi che dimostrano che le persone che hanno una dieta ricca di Vitamina C tendono ad avere sintomi più leggeri e un periodo più breve di recupero dopo i raffreddori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Prova anche

obesità

Obesità, Dalla A Alla Z. Scopri Se Sei A Rischio e Come Intervenire

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *