© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Salute » Alimenti Che Danneggiano I Denti

Alimenti Che Danneggiano I Denti

Lo sapevi che ci sono più di 700 germi situati nella bocca, che causano la carie? Gli alimenti che mangiamo reagiscono alla presenza di questi germi, portando alla formazione di acido lattico, che arriva a “corrodere” i denti in pochi minuti. Ecco quali sono i cibi più pericolosi e come puoi eliminare i loro effetti negativi.

Patatine, salatini e popcorn

Contengono carboidrati e zuccheri che, in combinazione con i germi presenti nella bocca, provocano la comparsa dell’acido lattico, con vari gradi di rischio. Tra questi, il popcorn è il più pericoloso. Normalmente la saliva è in grado di combattere l’acido lattico, ma non riesce sempre a limitare i danni.
Prova cibi sani come frutta, verdura e yogurt. Lo yogurt, i formaggi e le noci contengono acido fosforico, che aiuta a rafforzare i denti. Lavati i denti subito dopo aver mangiato patatine, popcorn e salatini, o utilizza uno stuzzicadenti per rimuovere i resti, soprattutto quelli di popcorn, che possono causare carie e problemi gengivali.

Bevande frizzanti

Le bevande frizzanti contengono acido fosforico forte, che viene utilizzato nel settore della meccanica per pulire la ruggine o la sporcizia dai terminali delle batterie. Immagina cosa può fare questo acido a denti, gengive e ossa.
Le puoi sostituire con acqua o tè oppure, se ti piacciono i succhi, cerca di berne solo un paio alla settimana. Bevi il succo attraverso una cannuccia per evitare la massima esposizione dei denti all’acido fosforico. Un’altra raccomandazione è berlo il più presto possibile e non diluito nel tempo, perché cosi l’esposizione dei denti all’acido è prolungata. Inoltre, prova a sciacquare la bocca con acqua dopo averlo bevuto.

Caffè

I chicchi di caffè contengono diversi acidi, secondo la piantagione in cui sono stati raccolti.
Puoi sostituirlo con tè nero o altre erbe, che non sono così pericolose per i tuoi denti. Se hai voglia di bere un caffè compra una bottiglia d’acqua per sciacquare la bocca immediatamente dopo averlo finito. Inoltre, prova la gomma da masticare senza zucchero per neutralizzare il pH della bocca.

Alcol

Il consumo frequente di alcol provoca danni non solo nella bocca, ma distrugge l’epitelio di rivestimento anche a livello dell’esofago. Il principale rischio del consumo di alcol è la comparsa di tumori. In misura minore, l’alcol porta a fratture dello smalto a causa dei cambiamenti nella dinamica dei fluidi.
Non devi rinunciare completamente a bere alcol perché, ad esempio, un bicchiere di vino può essere molto benefico per la salute, ma devi bere con moderazione (non più di un bicchiere al giorno). Sciacqua la bocca con acqua dopo aver finito di bere, per diluirlo.

Agrumi

Gli agrumi hanno un contenuto alto di acido che può causare la disgregazione dello smalto, della dentina (sostanza simile all’osso situata sotto lo smalto, che compone la maggior parte del dente) e delle radici (in pochi minuti, se la saliva non riesce a neutralizzare l’effetto acido). Se lo strato di smalto si assottiglia, in futuro avrai bisogno di corone dentali o denti di porcellana.
Gli agrumi possono essere sostituiti difficilmente, perché il corpo prende da loro la Vitamina C. Tuttavia, per ridurre l’effetto dell’acido citrico, sciacqua la bocca con acqua dopo averli mangiati.

Salse per insalate

Tante salse per insalate contengono aceto, zuccheri e acidi. Anche se teoricamente l’aceto è buono per il corpo (specialmente per la circolazione del sangue e per dimagrire), può essere anche dannoso, perché assottiglia lo strato protettivo dei denti a causa dell’elevato contenuto di acido acetico.
Non devono essere necessariamente sostituite, ma usate in piccole quantità, tenendo conto che l’azione dannosa dell’acido acetico inizia appena dieci minuti dopo il consumo. Per ridurre gli effetti negativi risciacqua la bocca con acqua dopo aver mangiato e usa due volte al giorno il collutorio con soluzione a base di fluoro (che neutralizza gli acidi).

Pomodori, salsa di pomodoro, ketchup

Il ketchup contiene aceto, quindi acido acetico, mentre i pomodori contengono acido citrico. Questi acidi attaccano immediatamente lo smalto dei denti. Per la pasta, ad esempio, puoi sostituire la salsa di pomodoro con l’olio di oliva. Non devi eliminare i pomodori dalla tua dieta, solo che non li devi mangiare in eccesso e, come negli altri casi, è meglio risciacquare la bocca dopo aver mangiato.
Non dimenticare di aggiungere alla tua dieta pollo, salmone e uova, per avere denti forti.

Autore | Sandra Ianculescu

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *