© Tutti i diritti riservati e della Proprietà di salute-e-benessere.org

Prima pagina ♥ » Salute » 10 ALIMENTI DI VITALE IMPORTANZA PER LA TUA SALUTE

10 ALIMENTI DI VITALE IMPORTANZA PER LA TUA SALUTE

Sandra Ianculescu – Non sempre una dieta varia è anche sana perché alcuni cibi, pur avendo aspetto o gusto diversi, possono far parte della stessa categoria nutrizionale.

Poiché non esiste un alimento che contenga tutti i nutrienti necessari, i cibi devono essere associati nella giusta maniera per costituire un equilibrato menù giornaliero e anche il metodo di cottura o preparazione ha un ruolo estremamente importante in questo senso.

Ecco i 10 alimenti vitali per la salute:

1. Semi di girasole

Si tratta di un alimento ricco di Vitamina E. Tale sostanza è molto importante nella lotta contro l’invecchiamento, lo stress e le infezioni. Un cucchiaio di semi di girasole offre circa 6 mg di vitamina E (la dose giornaliera raccomandata). Puoi usare l’olio per condire l’insalata, ma se non gradisci il gusto puoi sostituire questo alimento con sei mandorle al giorno o con un cucchiaio di germe di grano.

P U B B L I C I T A'

2. Sardine

Un alimento ricco di calcio, fondamentale per lo sviluppo e il mantenimento delle ossa e dei denti. Aiuta i muscoli a contrarsi correttamente, cosa di vitale importanza se fai esercizi fisici regolarmente. La dose raccomandata è di circa 700 mg di calcio al giorno, ciò che ricaviamo mangiando sei sardine. In alternativa possiamo assumere il calcio con due tazze di latte o 100 grammi di formaggio.

3. Carote

Alimento ricco di Vitamina A. Le carote forniscono beta-carotene, l’elemento che il nostro organismo può trasformare proprio in vitamina A, potentissimo antiossidante.
Si raccomanda l’assunzione di almeno 600 mg di Vitamina A al giorno e questo importo può essere offerto da una sola carota. In alternativa possiamo trovare tale sostanza in 100 grammi di fegato o patè di fegato.

4. Latte

Benefico per un sistema alimentare completo. Ci sono molti alimenti che forniscono carboidrati, proteine e grassi, ma il latte ci regala le tre sostanze insieme, più il calcio, naturalmente.
Mezzo litro di latte scremato al giorno è un ottimo nutrimento per l’organismo. In alternativa possiamo mangiare due bicchieri di yogurt bianco.

5. Carne arrosto

La migliore fonte di ferro. Il ferro aiuta il trasporto di ossigeno nel sangue quindi se il livello di questo minerale è basso, ci sentiamo stanchi e privi di forza fisica e mentale. Circa 14 mg di ferro al giorno sono fondamentali per contrastare la debolezza. Mangia, insieme con la carne, gli spinaci (assolutamente crudi e ben lavati) perché sono una ricca fonte di ferro. In alternativa 2 ciotole di cereali o qualche pezzo di cioccolato fondente.

6. Salmone

Ricco di Vitamina D, indispensabile per l’assorbimento del calcio. Solitamente non c’è bisogno di consumare alimenti per la Vitamina D perché questa si ottiene dall’azione del sole sulla pelle. Ma se non ami farti baciare dal sole, potrebbe essere necessario un supplemento di Vitamina D (150 grammi tre volte a settimana) offerta dal salmone o, in alternativa, dall’uovo.

7. Banane

Ottima fonte di potassio. Pensa al potassio come al contrario del sodio. Nella dieta ad alto contenuto di sale o basata su “cibi preconfezionati ” o cibo cinese, il potassio aiuta a regolare la pressione sanguigna, eliminando l’acqua immagazzinata. Una banana al giorno o 10 albicocche offrono il giusto apporto di questo prezioso minerale.

8. Noci brasiliane

Una ricca fonte di selenio. Questo minerale è un ingrediente noto per le sue proprietà anti invecchiamento e la sua capacità di liberare il corpo dei dannosi radicali liberi e da minerali tossici come il mercurio, il piombo e il cadmio. Abbiamo bisogno di esso in piccole quantità, perché l’eccesso può danneggiare. Tre noci brasiliane al giorno, il filetto di salmone o 1 uovo offrono al corpo la dose necessaria di selenio.

9. Tonno

Ricca fonte di vitamine del gruppo B (vitamine che includono la tiamina B1, riboflavina B2, niacina B3, acido pantotenico B5, acido folico e Vitamina B12). Tale gruppo di vitamine aiuta a calmare i nervi e a combattere il mal di mare. Circa 18 mg al giorno sono assolutamente necessari. In alternativa troviamo queste sostanze nel pollo o nel burro di arachidi.

10. Peperone rosso

La miglior fonte di Vitamina C. Questa vitamina è una fonte importante di antiossidanti. Aiuta, per esempio, a recuperare più velocemente quando ti tagli, riducendo i tempi di guarigione. Viene spesso somministrato come integratore dopo un intervento chirurgico.
E’ fondamentale assumere ogni giorno 40 mg di Vitamina C che troviamo anche nelle patate o nel ribes nero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l’Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo.
Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *