© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Nutrizione » Verdure: Come Coltivarle Senza Avere Un Giardino

Verdure: Come Coltivarle Senza Avere Un Giardino

Help – aiuto!
»L'articolo è troppo lungo o hai bisogno SUBITO d'aiuto?  Lascia un commento . Clicca qui: ti aiuterò personalmente il prima possibile – Dott.ssa Viola Dante =)

Nessun giardino? Nessun problema.
Ecco come far crescere le verdure nei contenitori: utile e divertente!

Un modo semplice per coltivare

Non solo è un modo semplice per includerle nella vostra dieta, ci sono anche altri benefici per la salute: la ricerca dimostra che una riconnessione con la natura ha effetti curativi fisici e mentali, come abbassare la pressione sanguigna e ridurre lo stress. Questo non deve significare un repentino licenziamento dal lavoro per dedicarsi alla vita di campagna: è facile coltivare verdure fresche ed erbe aromatiche utilizzando contenitori sul vostro balcone o nel vostro giardino, indipendentemente dalle loro dimensioni. Paul Zammit, Direttore della Facoltà di Orticoltura presso l’Orto Botanico di Toronto, condivide i suoi suggerimenti per la creazione di un rigoglioso giardino in un semplice contenitore.

Quali verdure piantare in casa

Quando procedete con l’acquisto di pacchetti di semi o piantine di avviamento, cercate le varietà di verdure e di erbe adatte alla coltivazione in contenitori. Pomodorini, carote e piccole lattughe crescono bene, così come cetrioli, fagioli e zucchine, che sono molto più compatte rispetto alle varietà normali. Le erbe aromatiche sono l’ideale per il giardinaggio in contenitore e possono crescere anche mescolate insieme in un unico vaso. Alcune verdure, come lattuga, barbabietole, ravanelli e piselli, sono facili da coltivare dai rispettivi semi; altre piante, come i pomodori e alcune erbe, richiedono più tempo per crescere, quindi meglio sceglierli in piccole piante, da trapiantare. L’unica eccezione è il basilico, che può crescere in modo relativamente facile dal seme. Seminate nuovi semi nel vostro contenitore ogni due settimane per un approvvigionamento continuo.

La scelta di un contenitore

Tutto può essere usato come contenitore: lasciate lavorare la vostra fantasia! Ad esempio, i contenitori per il riciclaggio possono essere utilizzati per le patate: è necessario soltanto assicurarsi che il contenitore abbia un buon drenaggio. Determinate la dimensione del vostro contenitore in base a ciò che volete coltivare: piante come erbe aromatiche, verdure a foglia verde, spinaci, bietole e lattuga non hanno bisogno di una grande quantità di profondità; 6-8 centimetri sono sufficienti. Piante più grandi, come i fagioli, cetrioli o pomodori, richiederanno molta più profondità (almeno 40 centimetri).

Suolo e fertilizzanti

Quando si tratta di scegliere il terreno, cercate un mix per contenitore, adatto alla coltivazione di ortaggi e di altri prodotti commestibili: il terriccio regolare è troppo pesante e si deposita, quindi non è l’ideale per la crescita delle radici. Le miscele giuste tendono ad essere abbastanza spugnose e relativamente leggere in modo che possano assorbire l’umidità e permettere all’aria di penetrare alla radice, che è il segreto per una buona crescita. Le piante dipendono da voi per il cibo, quindi non dimenticate di concimarle, è importante! Optate per un fertilizzante organico, a base adatta per prodotti commestibili, come emulsione di pesce o alghe.

Sole e acqua

La maggior parte delle verdure e delle erbe hanno bisogno di un sacco di luce solare, sei o più ore al giorno. Tuttavia, alcune erbe e verdure a foglia verde crescono meglio se coltivate parzialmente all’ombra, con circa quattro ore di sole al giorno, soprattutto a temperature elevate. Pomodori, cetrioli e fagioli, invece, amano molto il caldo estivo. Assicuratevi di bagnare accuratamente le piante, abbastanza per dare acqua all’intero sistema della radice, qualsiasi eccesso può defluire. Ma non le annegate! I contenitori devono essere collocati su una superficie piana, per garantire che l’acqua scenda nel terreno attraverso i fori di drenaggio.

Create un grazioso giardino

Contenitori di varie altezze sono in grado di creare un insieme visivamente interessante. Oppure, se avete qualche spazio per lavorare, utilizzate diversi contenitori per creare un piccolo cortile o area privata all’aperto. Migliorate l’area aggiungendo una fontana o una vaschetta per uccelli. Dipingete contenitori e altri elementi del vostro spazio esterno, ad esempio un capannone, le persiane, la porta del garage o una mangiatoia per uccelli, utilizzando colori che si possono trovare in natura. Questo è particolarmente importante per mangiatoie per uccelli, che sono molto sensibili al colore.

Autore | Daniela Bortolotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Verdure: Come Coltivarle Senza Avere Un Giardino
5 (100%) 1 voto/i
caricamento...
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Verdure: Come Coltivarle Senza Avere Un Giardino
5 (100%) 1 voto/i
caricamento...

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Prova anche

Oli Vegetali: Fanno Davvero Bene Alla Salute?

Oli Vegetali: Fanno Davvero Bene Alla Salute?

Newsletter - 100% GRATIS e senza pubblicità!

Rimani aggiornato! Sarò la tua agenda personale, per tenerti in forma ed in salute ogni giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *