© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Nutrizione » Troppe Proteine Non Servono. Scopri Di Cosa Hai Bisogno

Troppe Proteine Non Servono. Scopri Di Cosa Hai Bisogno

Maria Bruno – Negli ultimissimi anni, le diete iperproteiche hanno preso piede in tutto il mondo, ma le ricerche mediche e scientifiche mostrano quanto sia dannoso e inutile l’eccessivo consumo di carni, specie se rosse.

Anche la Società italiana di nutrizione umana, recentemente, ha rielaborato numerosi studi attendibili e ha fatto sentire la propria voce: malattie cardiovascolari e tumori si prevengono meglio quando viene ridotto il consumo di proteine animali. Questo, oltre a proteggere la salute, tutela anche la nostra bellezza.

Per scoprire quanti grammi di proteine sono sufficienti (giornalmente) per mantenere tonici e forti i nostri muscoli, dobbiamo semplicemente pesarci. Per ogni chilo dobbiamo introdurre ogni giorno 0,90 grammi di proteine ed è sempre meglio assumerle con il pesce e, qualche volta, con carni magre.

Ecco, quindi, come dovrebbe essere la nostra giornata tipo secondo i nutrizionisti.

Colazione. Un bicchiere di latte intero, un frutto e una fetta di pane integrale con confettura di frutti rossi.
Spuntino. Un’arancia o quattro noci.
Pranzo. Circa 80 grammi di pasta con abbondanti verdure al vapore e olio extravergine di oliva, oppure 70 grammi di riso con legumi.
Spuntino. Verdure crude (finocchi, carote, sedano).
Cena. Pesce e verdure grigliate, oppure circa 100 grammi di carne di manzo con contorno di insalata mista o, sempre in alternativa, ricotta e verdure al vapore.

Questo regime alimentare è indicato per chi non pratica regolarmente attività fisica, mentre chi fa sport con costanza può permettersi qualche caloria in più. Non è necessario, però, aumentare il consumo di proteine, meglio (secondo i ricercatori) far salire la percentuale di carboidrati aumentando un po’ i grammi di pasta e pane.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *