© Tutti i diritti riservati e della Proprietà di salute-e-benessere.org

Prima pagina ♥ » Nutrizione » STEVIA, DOLCIFICANTE NATURALE

STEVIA, DOLCIFICANTE NATURALE

Sandra IanculescuDimentica lo zucchero! L’estratto di Stevia rebaudiana è il dolcificante più sano e naturale.

Esiste il dolcificante che tutti hanno sempre sognato! E’ naturale ed è 300 volte più dolce dello zucchero classico, ma non ha 300 volte più calorie! Al contrario, ha un effetto trascurabile sulla glicemia, così il pericolo di aumentare il peso diminuisce.

Sempre più persone che vogliono perdere peso (ma anche chi è molto attento a concedersi uno stile di vita sano) rivolgono la loro attenzione all’estratto di Stevia rebaudiana. Questa pianta è originaria del Sud America ed è stata popolare per centinaia di anni nel Brasile e Paraguay.
I popoli indigeni scoprirono che era possibile addolcire la loro vita e migliorare i problemi di salute utilizzando le sue foglie. Da queste si estrae una sostanza chiamata dulcostevina.

P U B B L I C I T A'

Si trova sul mercato sia in polvere (un pizzico garantisce la dolcezza di due cucchiaini di zucchero) sia liquida (un bicchiere di limonata può essere zuccherata con 5 gocce). Nello stesso tempo riduce il desiderio di fumare, di bere alcol e diminuisce l’appetito.

Mentre in tutto il mondo la Stevia viene accettata come sicura per il consumo umano, l’UE ha deciso nel 2000, sulla base di uno studio condotto sui topi, che non è sana. Decine di altri studi hanno mostrato che ciò non era attendibile, ma il danno era già stato fatto. Ora si conduce una dura lotta affinchè questa sostanza venga accettata anche nell’UE come dolcificante.

Penso che non sia un mistero cosa potrebbe significare, per i produttori di edulcoranti sintetici e per le aziende farmaceutiche, la comparsa di un concorrente naturale benefico per la salute (alcuni studi dimostrano che la stevia riduce la resistenza all’insulina). D’altra parte, una pianta può essere coltivata da chiunque e per questa ragione si cerca di trovare il modo di autorizzare solo alcune forme ed estratti di stevia che consentano un quasi-monopolio e profitti molto più elevati per alcuni.

In Giappone, l’estratto di Stevia viene utilizzato da decenni con successo e il “grande movimento” è nelle mani di un’azienda di “bevande rinfrescanti”. La Francia è il primo paese europeo che ha consentito l’utilizzo temporaneo per il consumo umano, mentre l’EFSA ha già pubblicato due documenti nei quali la stevia è stata dichiarata sicura. In Germania viene venduta come cosmetico o medicina, ma è illegale come alimento o integratore alimentare.

Nessuna cosa in questo mondo è sicura al 100%, perché si può morire anche bevendo un bicchiere d’acqua o ci si può rompere una gamba camminando per strada. In conformità con un tale principio perverso dovrebbe essere vietata la vita stessa.

È strano che un certo numero di additivi alimentari e farmaci già noti come tossici o proibiti in certi paesi vengano venduti senza problemi. Le droghe sono legali in certi paesi ma le piante, utilizzate per migliaia di anni, sono illegali. L’alcol e il tabacco uccidono milioni di persone, ma si possono trovare in ogni angolo di strada.

Dove ci porta questo? Dobbiamo desiderare il totale collasso economico dell’Unione Europea e la morte delle imprese per poter scegliere per noi stessi? Il comunismo è caduto anche a causa di un eccesso di normative. Avrà questo nuovo impero dai piedi d’argilla lo stesso destino?

4 gocce di estratto di stevia = una compressa = 5 g di zucchero (un cucchiaino). Tuttavia, il gusto è qualcosa di soggettivo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *