© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Nutrizione » SENSO DI FAME: COME BLOCCARLO PER DIMAGRIRE

SENSO DI FAME: COME BLOCCARLO PER DIMAGRIRE

Lucia D’Addezio – La sensazione della fame ci spinge a mangiare e a introdurre alimenti nel nostro organismo. Questo “segnale” proviene dal cervello: è la mente ad indicare al corpo quando e quanto mangiare, ma esistono dei trucchetti per “ingannarla”. Grazie alle dritte presenti in questo articolo imparerete a controllare e a bloccare i morsi della fame, riuscendo finalmente a mangiare solo quando è necessario e a perdere gli odiosi chili di troppo che rovinano la vostra silhouette.

Vi capita spesso di fare degli spuntini fuori dai pasti? I morsi della fame non vi danno tregua anche dopo aver consumato pranzi e cene abbondanti? Mentre cucinate non sapete resistere alla chiamata della forchetta? Queste dritte sono perfette per voi: imparando ad “ingannare” il cervello e a mitigare la sensazione della fame sarà più facile dimagrire e tornare in forma senza troppi sforzi.

Vi basterà seguire queste semplici regole.

Quando lo stomaco brontola, bevete 2 bicchieri di acqua tiepida.

Mangiare solo durante i pasti ed evitare gli spuntini è la maniera migliore per non ingrassare. Se, però, i morsi della fame e i brontolii dello stomaco vi fanno impazzire, provate a bere 2 bicchieri d’acqua tiepida. L’acqua tiepida, una volta raggiunto lo stomaco, mimerà la sensazione di pienezza e sazietà, facendo credere al cervello che si è mangiato qualcosa. La fame svanirà in pochi minuti.

Una mela al giorno toglie il medico di torno.

Mai detto fu più azzeccato: se lo stomaco brontola e non sapete più cosa fare per placare il desiderio di mangiare uno snack, provate ad ingerire una bella mela. La mela è ricca di Fibre, di Vitamine e di acqua: grazie a queste 3 componenti garantisce un effetto di “riempimento” immediato dello stomaco. Quando avete fame ma non volete sgarrare la dieta, mangiate una mela e vi sembrerà di essere sazie quasi istantaneamente.

Evitate le gomme da masticare.

Molte persone pensano che masticare dei chewing-gum aiuti a bloccare i morsi della fame. Errore! Al contrario, l’eccessiva produzione di saliva, stimolata dal masticamento delle gomme, comunica allo stomaco di prepararsi all’arrivo di grandi quantità di cibo, e quindi fa aumentare la sensazione della fame.

Se cedete allo spuntino, non ingerite Zuccheri e Carboidrati.

Cedere alla tentazione dello spuntino è facile. Un po’ di autocontrollo è fondamentale anche in questo caso. Puntate sulla frutta o sui cereali, ed evitate di mangiare cibi ricchi di Zuccheri e Carboidrati, i peggiori: se non vengono utilizzati subito dall’organismo, finiscono per trasformarsi immediatamente in Grassi, innalzando anche la Glicemia, e di conseguenza massimizzando la sensazione della fame.

Autore | Lucia D’Addezio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

2 Commenti

  1. pesavo 53…ora sn 61
    ho sempre fame 3000 diete nn ne riesco a fare uno.
    mangio malissimo e spesso…

    • Buonasera Maria e benvenuta,

      » a tutto questo c’è rimedio. Le diete sono molto spesso sbagliate.

      Le suggerisco la lettura di un mio articolo e di lasciare lì un commento per chiedere eventuali delucidazioni. Le darò in mano le chiavi per riuscire a dimagrire e mantenersi in forma senza mettere a rischio la sua salute =)

      LINK: Guida per dimagrire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *