© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Salute e Benessere è uno spazio web curato dalla dott.ssa Viola Dante, che pubblica notizie ed approfondimenti su tutto quello che riguarda la salute ed il benessere psicofisico di uomo, donna e bambino. Hai bisogno d'aiuto?  Contattami : viola.dante@email.it o, se la pagina lo prevede, lascia un commento. Ti aiuterò personalmente il prima possibile – Dott.ssa Viola Dante =)
Breve messaggio di benvenuto (clicca qui).
Prima pagina ♥ » Nutrizione » Sale In Cucina: Ecco Come Ridurne L’Uso

Sale In Cucina: Ecco Come Ridurne L’Uso

Ipertensione, cellulite: sono alcune delle conseguenze che derivano dall’eccessivo consumo di sale, in cucina.
Nessuno vorrebbe soffrire di pressione alta, né avere fastidiosi inestetismi cutanei eppure, sempre più persone, sono costrette a fare i conti con queste realtà.

Che cosa si può fare, dunque, per ridurre il consumo di sale?

EVITARE IL SALE NELLE RICETTE

Non includere il sale nelle ricette: facile a dirsi, difficile a farsi.
Saremo sempre tentati di aprire la dispensa ed afferrare la saliera: questo non significa che non potremo ridurre il consumo del sale.

Piuttosto che eliminare del tutto il condimento, possiamo ridurre automaticamente sodio del 25 %, utilizzando una minore quantità di sale grosso per condire gli alimenti.

I SOSTITUTI DEL SALE

Esistono, poi, altri metodi altrettanto efficaci tesi a ridurre la quantità di sale che normalmente utilizziamo in cucina.

Ad esempio, potremmo impiegare alcuni alimenti-sostituti del sale, come l’aglio in polvere, o un mix di spezie ed odori che non contengono sale.

Ad esempio, la bistecca senza sale ma ugualmente speziata, è deliziosa ed è in grado di soddisfare persino i palati più esigenti.

Non dimentichiamo, inoltre, che prodotti come i salumi abitualmente consumati dalla maggior parte delle persone, contengono una buona percentuale di sale; la stessa cosa vale per i condimenti come il ketchup, la salsa di soia, la salsa teriyaki.

I principali detrattori della dieta senza sale ( un’alimentazione che prevede lo scarso consumo di questo elemento) affermano che bisogna consumare comunque il sale ed includerlo come parte integrante della nostra alimentazione.

“Il nostro corpo ha bisogno di sale”, dicono alcuni nutrizionisti, “c’è stato un tempo in cui il sale era molto importante come integratore alimentare. Incoraggiare le persone ad abolire o ridurre sensibilmente l’uso del sale, può rivelarsi controproducente, oltre che dannoso per la salute. Questo concetto vale soprattutto per chi pratica sport a livello agonistico, come l’atletica”.

I BENEFICI DEL SALE MARINO

Il sale marino svolge una serie di benefici per il nostro organismo. Tra gli effetti principali del sale marino sul corpo, c’è la purificazione del sistema digestivo (colon, stomaco, intestino).
Esso svolge anche un’importante azione decongestionante, dal momento che offre una mano contro i forti raffreddori e le allergie.

Per beneficiare pienamente del sale marino, gli esperti consigliano di sciogliere tre cucchiai di questa sostanza nell’acqua.
E’ importante bere il composto al mattino, appena svegli quando l’organismo non ha ancora attivato tutte le sue funzioni.

Autore | Marirosa Barbieri

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Sale In Cucina: Ecco Come Ridurne L’Uso
5 (100%) 2 voto/i
caricamento...
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Sale In Cucina: Ecco Come Ridurne L’Uso
5 (100%) 2 voto/i
caricamento...

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Prova anche

Oli Vegetali: Fanno Davvero Bene Alla Salute?

Oli Vegetali: Fanno Davvero Bene Alla Salute?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *