© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Nutrizione » Pane E Pasta, Meglio Integrali O Raffinati? Quale scegliere

Pane E Pasta, Meglio Integrali O Raffinati? Quale scegliere

Maria Bruno – Sono sulle nostre tavole ogni giorno ed è difficile rinunciarvi: il pane e la pasta costituiscono elementi fondamentali della dieta mediterranea e fanno parte del gruppo dei cibi più desiderati dagli italiani (e non solo). Ma in quale versione sono più salutari?

La paste e il pane che tradizionalmente consumiamo vengono realizzati con farine raffinate. La raffinazione, tra le altre cose, prevede la rimozione della parte esterna del chicco di grano, nonché l’eliminazione del germe. Per tale ragione, pane e pasta raffinati appaiono più chiari rispetto a quelli integrali realizzati, invece, con farina che conserva ancora germe e parte esterna del chicco.

Facciamo una prima considerazione, quella sull’apporto di calorie. La differenza, in questo caso, non è notevole: pane e pasta raffinati hanno circa 30 o 40 calorie in più ogni 100 grammi rispetto alla pasta integrale. Non dovrebbe essere questo, quindi, l’aspetto più rilevante al momento della scelta. Meglio prendere in considerazione altri fattori.

Pasta e pane integrali contengono più fibre ed è notevole l’aiuto nella regolarizzazione del transito intestinale. Ciò non solo risolve il fastidioso problema della stipsi, ma può allontanare il rischio di altre problematiche come il tumore nei vari tratti intestinali. Non solo: quando mangiamo questi alimenti nella forma integrale si riduce l’assorbimento di grassi e colesterolo e l’organismo riceve alcune fondamentali vitamine del gruppo B (necessarie non solo per combattere l’anemia, ma anche per un corretto funzionamento dell’attività delle cellule del sistema nervoso).

L’unico punto a favore della farina raffinata è il seguente: la parte esterna del chicco di grano è proprio quella che assorbe maggiormente le sostanze chimiche e dannose usate nella coltivazione. Con i cibi integrali, in alcuni casi, corriamo il rischio di fare il pieno di elementi nocivi. Una soluzione può essere quella di ricorrere ai cibi integrali ma biologici e assolutamente garantiti.

Autore | Maria Bruno

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *