© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Nutrizione » Indice Glicemico: 5 Semplici Modi Per Scegliere I Cibi Migliori

Indice Glicemico: 5 Semplici Modi Per Scegliere I Cibi Migliori

Help – aiuto!
»L'articolo è troppo lungo o hai bisogno SUBITO d'aiuto?  Lascia un commento . Clicca qui: ti aiuterò personalmente il prima possibile – Dott.ssa Viola Dante =)

Utilizzare l’indice glicemico (GI) può aiutare a prevenire i picchi di zucchero nel sangue e ridurre il rischio di diabete di tipo 2, ma se tenere traccia dei numeri vi fa venire le vertigini, provate a seguire alcune semplici regole che vi aiuteranno a mantenere basso il livello di zucchero nel sangue e a sentirvi in forma.

5 suggerimenti per scegliere i cibi a basso indice glicemico

1 – Fate il pieno di frutta e verdura (con poche eccezioni)

La maggior parte di questi prodotti contiene solo modeste quantità di carboidrati per porzione, in più, molto più dello zucchero nella frutta è fruttosio, una forma che non ne aumenta il livello nel sangue.

2 – Mangiate meno ortaggi a radice

Ecco la grande eccezione alla prima regola: andateci piano con le patate e altri ortaggi a radice, che sono amidacei. L’amido contiene più di glucosio del puro zucchero e provoca un rapido aumento dei livelli di zucchero nel sangue. Attenzione: ci sono anche eccezioni alle eccezioni, perché carote e patate dolci contengono fibre solubili, che riducono il loro impatto sull’indice glicemico.

3 – Assumete gli amidi, ma con intelligenza

Di sicuro non avete la minima intenzione di rinunciare al pane, ma è possibile selezionarne le varietà migliori. Il pane bianco, per esempio, ha un alto punteggio di indice glicemico (un’eccezione è la pasta madre, che ha un alto contenuto di acido e rallenta la digestione). Preferite il pane di grano intero che sia scuro di aspetto, ma non quello che sembra essenzialmente come il pane bianco. Se siete indecisi tra riso e pasta, optate per quest’ultima: il suo amido si rompe più gradualmente.

4 – Assumete più fibra

Soprattutto cercate la fibra solubile, che fa sì che lo zucchero nel sangue possa salire gradualmente, rallentando la digestione. Ecco perché avena, orzo, mele e alcune bacche e legumi tendono ad avere valori bassi di indice glicemico.

5 – Evitare gli alimenti zuccherati

La verità è che molti tipi di bibite e caramelle hanno solo un valore moderatamente alto, non quello che ci si aspetterebbe (lo zucchero si digerisce più lentamente del glucosio puro). Di questo, però, si può fare a meno a prescindere, dal momento che gli alimenti zuccherati forniscono calorie vuote e poco altro.

Autore | Daniela Bortolotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Indice Glicemico: 5 Semplici Modi Per Scegliere I Cibi Migliori
5 (100%) 3 voto/i
caricamento...
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Indice Glicemico: 5 Semplici Modi Per Scegliere I Cibi Migliori
5 (100%) 3 voto/i
caricamento...

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Prova anche

Oli Vegetali: Fanno Davvero Bene Alla Salute?

Oli Vegetali: Fanno Davvero Bene Alla Salute?

Help – aiuto!»L'articolo è troppo lungo o hai bisogno SUBITO d'aiuto?  Lascia un commento . Clicca …

Newsletter - 100% GRATIS e senza pubblicità!

Rimani aggiornato! Sarò la tua agenda personale, per tenerti in forma ed in salute ogni giorno.

Newsletter - 100% GRATIS e senza pubblicità!

Rimani aggiornato! Sarò la tua agenda personale, per tenerti in forma ed in salute ogni giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *