© Tutti i diritti riservati e della Proprietà di salute-e-benessere.org

Prima pagina ♥ » Nutrizione » Gli Alimenti Più Ricchi Di Calcio. Scopri Quali Sono

Gli Alimenti Più Ricchi Di Calcio. Scopri Quali Sono

Il Calcio è una delle sostanze più importanti ed utili al nostro organismo per mantenersi in buona salute. Fondamentale per proteggere le ossa e i denti e per garantire al sistema scheletrico forza e resistenza man mano che gli anni passano, il Calcio è essenziale nella dieta degli uomini ma, soprattutto, in quella degli infanti e delle donne.

Se avete riscontrato con degli esami del sangue una carenza di Calcio oppure se volete integrare questo minerale attraverso l’alimentazione, ecco i cibi che dovete mangiare in maggiori quantità.

Il fabbisogno giornaliero di Calcio negli adulti

Un individuo adulto ha bisogno di apportare, in media, dai 1.000 ai 1.200 mg di Calcio al giorno. Quando questa soglia non viene raggiunta iniziano ad insorgere delle problematiche collegate alla carenza di questo minerale.

Le carenze di Calcio diventano particolarmente pericolose nelle donne adulte ed anziane, con la comparsa della famigerata Osteoporosi, e negli infanti, che hanno bisogno di molto Calcio per crescere bene ed in salute.

Alimenti ricchi di Calcio: quali sono e perché bisogna mangiarli?

Come abbiamo già accennato, il Calcio può essere introdotto nell’organismo con facilità consumando determinati alimenti. In questo modo non si corre il rischio di sviluppare carenze e di favorire l’insorgenza di disturbi come l’Osteoporosi o le fratture ossee. Il Calcio ci aiuta anche ad avere denti sani, forti e resistenti agli attacchi esterni (come quelli rappresentati dalla carie o dalla placca). Per tali ragioni è importante garantire all’organismo il giusto apporto di questo minerale tanto importante. Ma quali sono i cibi più ricchi di Calcio?

Come ci hanno sempre ripetuto le nostre nonne e le nostre mamme quando eravamo bambini, il latte e i latticini sono ricchissimi di Calcio. Pensate che in un bicchiere di latte vaccino ci sono ben 300 mg di Calcio: queste quantità possono variare leggermente a seconda del tipo di latte in questione (intero, scremato, fresco, a lunga conservazione, etc.).

Allo stesso modo, anche i derivati del latte hanno elevate percentuali di Calcio: in primis i formaggi o lo yogurt. Quest’ultimo contiene circa 150 mg di Calcio ogni 100 grammi di prodotto.

L’unica accortezza quando si mangia del latte o uno dei suoi derivati è di lavarsi immediatamente i denti dopo l’ingestione, perché il Lattosio in essi contenuto può contribuire alla proliferazione di batteri nel cavo orale e, quindi, alla comparsa delle carie.

Altri cibi ricchi di Calcio sono le uova, i frutti di mare (cozze, vongole, etc.), alcuni pesci (acciughe, sgombro, salmone, sogliola, sardine) e la frutta secca (mandorle, noci, nocciole e pistacchi).

Autore | Lucia D’Addezio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *