© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Salute e Benessere è uno spazio web curato dalla dott.ssa Viola Dante, che pubblica notizie ed approfondimenti su tutto quello che riguarda la salute ed il benessere psicofisico di uomo, donna e bambino. Hai bisogno d'aiuto?  Contattami : viola.dante@email.it o, se la pagina lo prevede, lascia un commento. Ti aiuterò personalmente il prima possibile – Dott.ssa Viola Dante =)
Breve messaggio di benvenuto (clicca qui).
Prima pagina ♥ » Nutrizione » Garcinia Cambogia

Garcinia Cambogia

Garcinia cambogia è il nome con il quale viene spesso indicata una pianta subtropicale della famiglia delle Clusiaceae ed in particolare il suo frutto (somiglia ad una piccola zucca dal colore verde/giallo pallido) dalla cui buccia vengono estratti dei principi attivi utilizzati in integratori e medicamenti.

La pianta è originaria dell’Indonesia e più in particolare della regione Garcinia dalla quale prende per l’appunto il nome.
In realtà i nomi che identificano la garcinia (intesa più largamente come prodotto della pianta) sono molti: Acide Hydroxycitrique, Acido idrossicitrico, AHC, Brindal Berry, Brindle Berry, Cambogia gummi-guta, garcinia Cambogi, garcinia cambogia, garcinia gummi-guta, garcinia quaesita, Gorikapuli, Idrossicitrato, HCA, Kankusta, Malabar Tamarind, Mangostana cambogia, Tamarinier de Malabar, Vrikshamla.

[Attenzione] Non confondere la garcinia cambogia con la Garcinia Hanburyi (pianta della famiglia delle Clusiacee dal cui fusto e dai quali rami si ottiene una gommoresina, con proprietà purganti gastriche limitate all’uso veterinario, detta anche gutta.

Come funziona la garcinia cambogia?

Studi in via di sviluppo suggerirebbero che la garcinia potrebbe impedire il deposito di nuovo grasso all’interno del corpo e sarebbe capace di controllare l’appetito.
Purtroppo non è chiaro se questi effetti si verifichino anche negli esseri umani.
Resta il fatto che venga suggerita per tenere sotto controllo il colesterolo ed i trigliceridi.
Il tutto grazie all’azione dell’acido idrossicitrico che trasformerebbe gli zuccheri direttamente in energia senza dar loro il tempo di accumularsi sotto forma di tessuto adiposo.
Il principio attivo della garcinia inibirebbe quindi l’enzima citrato liasi (nei ratti è così) e aumenterebbe la sintesi epatica di glicogeno nel fegato.
Inoltre il nucleo ipotalamico (inondato da tutta una cascata di eventi che rilascerebbero serotonina) ridurrebbe il senso di fame (anche queste evidenze sono state catturate in studi effettuati sui ratti).

[Riferimento]

^ The Dr. Oz Show (November 5, 2012). Garcinia Cambogia: The Newest, Fastest Fat-Buster.

^ Heymsfield, S. B.; Allison, D. B.; Vasselli, J. R.; Pietrobelli, A.; Greenfield, D.; Nunez, C. (1998). “Garcinia cambogia (Hydroxycitric Acid) as a Potential Antiobesity Agent: A Randomized Controlled Trial”. JAMA: the Journal of the American Medical Association 280 (18): 1596–1600; PUBMED 9820262.

^ Safety and mechanism of appetite suppression by a novel hydroxycitric acid extract (HCA-SX).

^ Effect of ( -)-Hydroxycitrate on Fatty Acid Synthesis by Rat Liver in Vivo*

Cosa c’è dentro la garcinia cambogia

Dal frutto vengono estratti pectine, calcio (495 mg), potassio (720 mg), fosforo, magnesio, xantoni, polisaccaridi e l’acido idrossicitrico, al quale sono attribuite le proprietà fitoterapiche della garcina. In piccole quantità ci sono anche ferro, rame e zinco più altri acidi come quello tartarico, citrico e malico.

Usi ed efficacia della garcinia cambogia

In cucina

La garcinia è usata in cucina per la preparazione di diversi piatti tra i quali il curry.
La buccia e gli estratti del frutto sono impiegati in molte ricette tradizionali e diverse specie di garcinia sono usate similmente nella preparazione di cibi in Assam (India), la Thailandia, la Malesia, la Birmania, e in altri paesi del Sudest asiatico.

[Riferimento]

^ “The acid rinds of the ripe fruit are eaten, and in Ceylon are dried, and eaten as a condiment in curries.” Drury, Heber (1873). “Garcinia gambogia (Desrous) N. 0. Clusiaceae”. The Useful Plants of India, second edition. London: William H. Allen & Co. p. 220.

^ “G. Gummi-Gutta (Garcinia Cambogia) – An Ancient Indian Curry Condiment”. US Premium Garcinia Cambogia. Retrieved 5 May 2015.

Dimagrimento

Alla fine dell’ormai lontano 2012 il dottor Oz, noto personaggio televisivo, aveva promosso l’estratto di garcinia cambogia come “un importante passo avanti nella perdita di peso naturale”. Ed il seguito a tali dichiarazioni è stato enorme. In tantissimi si sono gettati nell’acquisto di integratori a base di garcinia.

Purtroppo ad oggi le evidenze scientifiche sono carenti e gli studi clinici non avallano i tanti generosi consigli per gli acquisti che troverete su televisione e giornali.

In particolare vorrei mettere in evidenza una meta-analisi di diversi studi clinici che ha portato a conclusioni per nulla convincenti su possibili benefici in termini di dimagrimento a breve termine.
Inoltre sono stati evidenziati degli effetti epatotossici (danni al fegato) in una particolare preparazione che poi è stata ritirata dal mercato.

[Riferimenti]

^ Pittler, M. H.; Ernst, E (2004). “Dietary supplements for body-weight reduction: A systematic review”. The American journal of clinical nutrition 79 (4): 529–36. PMID 15051593.

^ Lobb, A. (2009). “Hepatoxicity associated with weight-loss supplements: A case for better post-marketing surveillance”. World Journal of Gastroenterology 15 (14): 1786–1787. doi:10.3748/wjg.15.1786. PMC 2668789. PMID 19360927.

^ Kim YJ1, Choi MS, Park YB, Kim SR, Lee MK, Jung UJ (2013). “Garcinia Cambogia attenuates diet-induced adiposity but exacerbates hepatic collagen accumulation and inflammation”. World J Gastroenterol 19 (29): 4689–701. doi:10.3748/wjg.v19.i29.4689. PMC 3732841. PMID 23922466.

Digestione

Secondo la medicina ayurvedica indiana la garcinia faciliterebbe la digestione.

Ricapitolando la garcinia cambogia è

Probabilmente inefficace per:

– Dimagrire;

Insufficienti evidenze per:

– Performance sportive. Assumere degli integratori a base di garcinia dovrebbe aiutare le donne poco allenate ad esercitarsi per tempi più lunghi.

– Trattare vermi e parassiti.

– Migliorare il transito intestinale.

– Diarrea grave (dissenteria).

– Altre condizioni.

[Nota] Sono necessarie ulteriori prove per valutare l’efficacia della garcinia per questi usi.

Effetti collaterali e sicurezza della garcinia cambogia

La garcinia è POSSIBILMENTE SICURA per la maggior parte delle persone che la assumono per via orale per non più di 12 settimane.
Non ci sono evidenze che possano mettere al riparo da un uso prolungato dell’integratore.

La garcinia può causare nausea, malessere digestivo, bocca secca, vertigini e mal di testa.

Precauzioni particolari e avvertimenti:

Le donne in stato interessante o in fase d’allattamento dovrebbero astenersi dall’uso della garcinia cambogia perchè non se ne sa ancora abbastanza a riguardo.

Interazioni della garcinia cambogia con farmaci

Se ne sconsiglia l’uso in caso di:

Farmaci per il diabete

Soggetti che prendono farmaci per curare il diabete per via orale o insulina potrebbero essere colpiti da un abbassamento eccessivo dei livelli di zucchero nel sangue.

[Riferimenti]

^ Hayamizu K, Hirakawa H, Oikawa D, et al. Effect of Garcinia cambogia extract on serum leptin and insulin in mice. Fitoterapia . 2003;74(3):267-273.

^ Wielinga PY, Wachters-Hagedoorn RE, Bouter B, et al. Hydroxycitric acid delays intestinal glucose absorption in rats. Am J Physiol Gastrointest Liver Physiol . 2005;288(6):G1144-G1149.

Integratori per il ferro

La garcinia cambogia contiene ferro e, quindi, si possono verificare reazioni avverse additive per i pazienti i quali assumono farmaci per l’anemia.

[Riferimento]

^ Oluyemi KA, Omotuyi IO, Jimoh OR, Adesanya OA, Saalu CL, Josiah SJ. Erythropoietic and anti-obesity effects of Garcinia cambogia (bitter kola) in Wistar rats. Biotechnol Appl Biochem . 2007;46(pt 1):69-72.

Integratori di calcio e potassio

Alcuni integratori di garcinia contengono una quantità consistente di potassio e calcio. Si consiglia cautela nei pazienti che assumono farmaci per le malattie cardiache, pressione alta o aritmia.

[Riferimento]

^ Downs BW, Bagchi M, Subbaraju GV, Shara MA, Preuss HG, Bagchi D. Bioefficacy of a novel calcium-potassium salt of (-)-hydroxycitric acid. Mutat Res . 2005;579(1-2):149-162.

Serotonina

Uno studio sui topi che usava un prodotto commerciale a base di più erbe e contenente garcinia ha evidenziato un potenziale effetto serotoninergico. Si consiglia quindi cautela ai soggetti che assumono antidolorifici o medicamenti per condizioni psichiatriche.

[Riferimento]

^ Kaur G, Kulkarni SK. Investigations on possible serotonergic involvement in effects of OB-200G (polyherbal preparation) on food intake in female mice. Eur J Nutr . 2001;40(3):127-133.

Singulair (o antagonisti del recettore dei leucotrieni)

Un caso clinico ha documentato una insufficienza epatica fatale in un paziente che assumeva Singulair e 2 integratori alimentari, uno dei quali conteneva garcinia cambogia e dei derivati degli agrumi.

[Riferimento]

^ Actis GC, Bugianesi E, Ottobrelli A, Rizzetto M. Fatal liver failure following food supplements during chronic treatment with montelukast. Dig Liver Dis . 2007;39(10):953-955.

Statine

Un caso di rabdomiolisi è stato documentato in un paziente che assumeva statine contemporaneamente ad un integratore a base di erbe e contenente la garcinia.

[Riferimento]

Mansi IA, Huang J. Rhabdomyolysis in response to weight-loss herbal medicine. [Published correction appears in: Am J Med Sci . 2004;328(2):129.] Am J Med Sci . 2004;327(6):356-357.

Warfarina

In un paziente la warfarina e l’integratore a base di garcinia interferivano in qualche modo tale da modificare il tempo di protrombina (misura della via estrinseca della coagulazione). Tutto è tornato alla normalità una volta sospesa l’assunzione della garcinia cambogia.

[Riferimento]

^ Ferris DJ. Interaction between warfarin and Garcinia cambogia (Fat Burner); a case report. ASHP Midyear Clinical Meeting . 38(DEC): p P-404(D). 2003.

Dosaggio della garcinia cambogia

La dose appropriata di garcinia dipende da diversi fattori quali l’età dell’utente, la salute e altre condizioni. In questo momento, non ci sono dati scientifici sufficienti per stabilire una gamma appropriata di dosi sulla garcinia. Tenete presente che i prodotti naturali non sono sempre necessariamente sicuri ed il dosaggio può essere importante così come per un farmaco qualsiasi. Assicurati di seguire le indicazioni rilevanti sulle etichette dei prodotti e di consultare il farmacista o il medico che ti seguono.

Detto questo, i dosaggi di estratto di garcinia cambogia all’interno degli studi clinici variavano tra i 1.500 ed i 4.667 mg/die (25-78 mg/kg/die). La dose equivalente di acido idrossicitrico oscillava tra i 900 e 2.800 mg/die (15-47 mg/kg/die).

La garcinia cambogia potete trovarla sul mercato in un dosaggio massimo di 1.500 mg/die sotto forma di capsule o compresse.

Autore | Viola Dante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Prova anche

Oli Vegetali: Fanno Davvero Bene Alla Salute?

Oli Vegetali: Fanno Davvero Bene Alla Salute?

Un commento

  1. Buongiorno, sto assumendo da una settimana la garcinia di quest’azienda (anastore) e sto riscontrando risultati abbastanza flebili, probabilmente riconducibili all’attività fisica che svolgo. Ritenete questo prodotto una buona scelta? Mi consigliate di continuare l’assunzione o potrebbe provocarmi problemi? Un saluto e grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *