© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Nutrizione » Diete » Dieta Antinfiammatoria: Ecco Tutto Quello Che C’è Da Sapere

Dieta Antinfiammatoria: Ecco Tutto Quello Che C’è Da Sapere

Si chiama dieta antinfiammatoria e costituisce un piano alimentare sano ed equilibrato seguito da molte persone.

A differenza degli altri regimi dietetici che, il più delle volte, rischiano di tradursi in piani alimentari restrittivi e pericolosi (molte diete bandiscono il consumo di elementi essenziali), la dieta antinfiammatoria opera a livello biochimico e garantisce grandi vantaggi.

Questo piano alimentare, in particolare, offre molti benefici a livello psico-fisico (tra cui l’assenza di desideri improvvisi di fame, un maggior apporto energetico ed un migliore controllo).

Come funziona questa dieta?

I regimi alimentari che abitualmente seguiamo si basano sul consumo di alti livelli di grassi saturi e zuccheri raffinati che sono in grado di scatenare una serie di reazioni, tra cui l’infiammazione.

Il risultato di questo processo infiammatorio è quello di provocare grandi e forti desideri di cibo, soprattutto di alimenti spazzatura che sono in grado di conferirci una soddisfazione maggiore e fittizia.

“Se l’infiammazione nel nostro corpo è forte, l’organismo non riuscirà a metabolizzare le calorie in modo efficiente e questo ci indurrà a mangiare di più ed a sentirci peggio”, parola di Jackie Keller, uno dei padri fondatori del servizio Nutrifit.

Come se non bastasse, l’ infiammazione cellulare provoca eruzioni cutanee, malattie cardiache e, nei casi più gravi anche il cancro.

“ Un altro aspetto che contribuisce a favorire il processo di infiammazione è dato dal tipo di alimenti che siamo soliti consumare dal momento che, il più delle volte, mangiamo prodotti trasformati e quindi in grado di provocare infiammazioni”, ha dichiarato Kristin Kirkpatrick, dietista ed esperto alimentare presso la Cleveland Clinic.

Ma quali sono i nutrienti previsti nella dieta antinfiammatoria?

Questa alimentazione si concentra principalmente sul consumo di pesce e grassi sani, oltre a prodotti salutari come la frutta e la verdura.

Tra gli elementi benefici contemplati nella dieta antinfiammatoria ci sono anche fitonutrienti che aiutano a neutralizzare l’infiammazione.

Tra i prodotti che non possono di certo mancare in questa dieta, ci sono di sicuro le erbe e le spezie potenti ed efficaci e dal grande potere antinfiammatorio, tra cui l’ aglio, la curcuma e la curcumina, potenti elementi antinfiammatori.

“Non ancora tutti i pazienti sono in grado di capire questo nuovo stile alimentare”, ha dichiarato il dottor Keller, “ma quasi tutti mi dicono di aver registrato grandissimi progressi dopo aver seguito questo tipo di alimentazione specifica. Mi hanno detto di essersi sentiti meglio e di aver perso anche chili di troppo: questa per me è una grande conquista”.

Autore | Marirosa Barbieri

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *