© Tutti i diritti riservati e della Proprietà di salute-e-benessere.org

Prima pagina ♥ » Nutrizione » Dieta: Idee Per 4 Spuntini Sani e Veloci

Dieta: Idee Per 4 Spuntini Sani e Veloci

Avete bisogno di uno spuntino veloce, ma deve anche essere facile da preparare. Dovrebbe essere nutriente e vi piacerebbe anche di buon gusto. C’è qualche possibilità che riusciate a fare merenda accontentando tutti e quattro questi desideri? La merenda perfetta esiste veramente?

Il Dr. Oz, durante una delle sue trasmissioni, ha messo alla prova il suo pubblico per trovarlo. Quello che ha scoperto è che sì, sugli scaffali dei negozi di alimentari in tutto il mondo ci sono degli spuntini ideali per la salute… ma leggete quali soluzioni ci suggeriscono e perché fanno così bene.

1: Saporito, ma non troppo salato

Vogliamo sapore da uno spuntino. Ma se quel sapore viene fornito da una notevole quantità di sodio, non è solo un male per il nostro cuore, ma può anche fare percepire di più la sete e desiderare dello zucchero. Fortunatamente per noi, ci sono snack a base di alghe che hanno un grande gusto, sapido, sono quasi privi di calorie e sono a basso contenuto di sodio.

2: Dolce, ma naturalmente

La frutta è un ottimo modo per soddisfare un desiderio di sapore dolce, naturalmente… ma attenzione: tutti gli spuntini a base di frutta non sono uguali. Molti snack contengono zuccheri aggiunti e sono trasformati, in modo da perdere ogni fibra naturale e le sostanze nutritive. Al contrario, gli snack organici a base di frutta secca vi permettono di assaporare qualcosa di dolce, ma naturale. E dal momento che vengono porzionati e confezionati anticipatamente, non dovrete preoccuparvi di consumare zucchero in eccesso.

3: Bilanciare gli elementi nutritivi

Per ottenere il livello di energia ottimale, per evitare alti e bassi, per perdere grasso, imparate a bilanciare le vostre sostanze nutrienti in ogni occasione. Come funziona? I carboidrati forniscono energia rapida, ma sono i grassi (buoni) e le proteine che danno energia più sostenuta e più a lungo. Se assumete una porzione o due di ciascuno, il corpo utilizza ciò che assumete, al contrario di conservarlo. A differenza di quei pericolosi pacchetti da 100 calorie di biscotti, che sono tutti i carboidrati e niente proteina.

4: Riempitevi con la fibra

Il seme di chia, quando viene consumato, si riempie di acqua nel corpo e si gonfia, quindi vi aiuta con il senso di pienezza che dura fino al pasto successivo. Aggiungete i semi di chia a qualsiasi spuntino – anche nel latte – per ottenere benefici di fibra, acidi grassi essenziali come gli omega-3, calcio, antiossidanti e anche proteine.

Autore | Daniela Bortolotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l’Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo.
Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *