© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Nutrizione » COSA MANGIARE A SECONDA DEL MOMENTO

COSA MANGIARE A SECONDA DEL MOMENTO

Sandra IanculescuCosa mangiare a seconda del momento della giornata. 5 consigli

Cosa mangiare dopo una riunione estenuante o una notte insonne, per recuperare le tue forze? Scopri quali sono i migliori alimenti dei quali ha bisogno il tuo corpo in base alla situazione e al momento della giornata.
Il tuo corpo ha bisogno di elementi nutritivi diversi quando è esausto, ma devi sapere esattamente quali sono le migliori opzioni per aiutarlo a recuperare più velocemente. Il tuo livello di energia è strettamente legato al cibo che mangi, così dopo un allenamento sportivo o dopo un lavoro faticoso è bene assicurare al tuo corpo le sostanze nutritive delle quali ha bisogno.
Ecco cosa fa bene mangiare secondo la situazione e momento della giornata:

1. Cosa devi mangiare dopo un allenamento sportivo

Per far sviluppare i tuoi muscoli e per avere un corpo perfettamente tonico è importante mangiare alimenti nutrienti. Così, il momento migliore per mangiare dopo un allenamento sportivo è 30 minuti o anche un’ora dopo aver finito gli esercizi. Secondo gli esperti, i miglior alimenti dopo un allenamento sono i carboidrati e le proteine, ma in quantità diverse secondo l’intensità dell’esercizio. Se hai avuto un allenamento d’intensità moderata, è bene che il tuo pasto contenga una parte di proteine e due parti di carboidrati. Invece, se ti sei allenata intensamente, è preferibile che il piatto contenga una parte di proteine e tre parti di carboidrati. La spiegazione è semplice: i carboidrati ripristinano le riserve di glicogeno che fornisce energia e le proteine aiutano allo sviluppo muscolare. Ad esempio, puoi consumare un bicchiere di latte al cacao o una fetta di pane integrale con burro di arachidi.

2. Cosa devi mangiare dopo una riunione lunga e faticosa

Per avere energia e forza da consumare sul lavoro, subito dopo una riunione estenuante è meglio mangiare delle mandorle crude: sono ricche di grassi buoni e proteine e sono ideali per uno spuntino che ti aiuterà a concentrarti meglio. Secondo uno studio pubblicato sulla rivista Neuron, le proteine attivano le cellule aiutandoci a riconquistare l’energia, non come lo zucchero e i dolci. Inoltre, le mandorle sono ricche di tirosina, un neurotrasmettitore con un forte effetto energizzante. Per esempio, 28 grammi di mandorle contengono 127 mg di tirosina.

3. Cosa mangiare dopo una maratona

Per ricostituire le riserve di glicogeno, i migliori alimenti che puoi mangiare dopo una maratona sono i carboidrati, le vitamine, e una piccola quantità di proteine, dicono gli esperti in nutrizione. Inoltre, è preferibile scegliere i liquidi, perché saranno più facili a digerire subito dopo aver sottoposto il corpo a un grande sforzo. Una buona soluzione è il latte scremato al cacao che ha una quantità elevata di carboidrati e meno proteine. Inoltre, contiene più potassio ed elettroliti delle bevande energetiche tipo Gatorade. Ad esempio, 240 ml di Gatorade contengono 30 milligrammi di potassio, a differenza della stessa quantità di latte al cacao, che contiene 425 mg di questo minerale che si perde durante la corsa.

4. Cosa mangiare dopo una notte in cui hai dormito male

Dopo una notte insonne, la stanchezza dirà la propria durante il giorno. Sembra che quando non si riposa durante la notte, il rischio di mangiare troppo durante il giorno sia molto elevato. Per evitare questo, ti consiglio di iniziare la giornata con una colazione ricca di proteine leggere. Gli alimenti consigliati sono le noci / mandorle o una piccola fetta di carne magra o un po’ di yogurt greco, mescolato con una banana e semi di Chia che sazieranno il tuo appetito.

5. Cosa mangiare dopo aver trascorso una notte al club

Alla mattina dopo una notte insonne, è meglio bere un bicchiere di succo di pomodori. E’ ricco di elettroliti che ti daranno energia dopo una notte trascorsa a bere troppo alcol.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dai un voto al mio lavoro, per favore.
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dai un voto al mio lavoro, per favore.

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali.

Prova anche

Spremute: Salutari e Disintossicanti o Trappola Dietetica?

Spremute e Centrifugati: Salutari e Disintossicanti o Trappola Dietetica?

Le spremute – se credete ai suoi fan più accaniti – sono un modo perfetto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti Alla Newsletter Della Salute

Da oggi puoi ricevere GRATIS gli ultimi articoli pubblicati su Salute e Benessere direttamente nella tua casella di posta elettronica.

Se ti son piaciuti i temi da me trattati e la qualità del lavoro svolto, torna a trovarmi quando pubblicherò un nuovo approfondimento sulla salute ed il benessere.

Tu, ti iscrivi. 
Io ti mando le novità appena pubblicate, così che anche tu possa partecipare alla discussione!
La tua migliore email...