© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Nutrizione » Cioccolato: 8 Sani Peccati Di Gola

Cioccolato: 8 Sani Peccati Di Gola

Help – aiuto!
»L'articolo è troppo lungo o hai bisogno SUBITO d'aiuto?  Lascia un commento . Clicca qui: ti aiuterò personalmente il prima possibile – Dott.ssa Viola Dante =)

Avete voglia di cioccolato? Ogni tanto potete concedetevi qualcosa di goloso! Con queste ricette sane non dovrete nemmeno fare i conti con i sensi di colpa.

1 – Torta al cioccolato senza farina

Godetevi la ricchezza del cioccolato senza glutine! Questo dessert è decisamente straordinario: una piccola fetta con una tazza di caffè, è un modo ideale per concludere un pasto.

Ingredienti

1 tazza (250 ml) di burro non salato, tagliato a cubetti
250 g di gocce di cioccolato fondente senza glutine
1 tazza (250 ml) di zucchero
6 uova, a temperatura ambiente
1 tazza (250 ml) di cacao in polvere non zuccherato
Glassa per pasticceria q.b.

Preriscaldare il forno a 190° C. Foderare il fondo di una teglia da 23 cm di diametro con carta da forno e ungere leggermente i lati.
In una casseruola a fuoco medio-basso, mescolate insieme burro e gocce di cioccolato, assicurandovi che il cioccolato non bruci, fino a quando risulta un poco sciolto e amalgamato. Trasferire miscela di cioccolato in una ciotola e, usando un cucchiaio di legno, aggiungere lo zucchero. Una alla volta, aggiungere le uova, mescolando bene dopo ognuna. Setacciare il cacao in polvere e mescolare fino a quando risulta amalgamato. Versare nella teglia preparata.
Cuocere nel centro del forno preriscaldato per 35-40 minuti o fino a quando la torta lievita e forma una crosta sottile.
Trasferire su una gratella e lasciare raffreddare per 10 minuti, dopodiché trasferire capovolgendola, su un piatto. Rimuovere i lati dalla carta forno e lasciare raffreddare completamente, poi cospargere lo zucchero a velo sopra la parte superiore.

Dosi per 16 porzioni

Ogni porzione contiene: calorie 231, carboidrati 23 g, zuccheri 18 g, proteine ​​4 g, grassi 17 g, grassi saturi 10 g, colesterolo 100 mg, totale Fibra 2 g, Calcio 41 mg, ferro 2 mg, Sodio 26 mg.

2 – Biscotti al cioccolato di farina d’avena

Cosa è successo al tradizionale biscotto al cioccolato? Innanzitutto ha la metà del grasso di quello originale, poi contiene tanta avena, ricca di fibra.

Ingredienti

1 tazza (250 ml) di farina
1/2 cucchiaino (2 ml) di bicarbonato di sodio
1/2 cucchiaino (2 ml) di sale
1 tazza (250 ml) di avena
4 cucchiai (60 ml) di margarina
2/3 di tazza (150 ml) di zucchero di canna
1/2 tazza (125 ml) di zucchero semolato
1 uovo grande
1 + 1/2 cucchiaino (7 ml) di vaniglia
1/3 di tazza (75 ml) di panna acida light
3/4 di tazza (175 ml) di scaglie di cioccolato fondente

Il nostro suggerimento: utilizzare solo la metà dei grassi di una ricetta tradizionale, con la margarina al posto del burro, riduce significativamente i grassi saturi. La panna acida light aiuta a mantenere il gusto, ma abbassa ulteriormente il contenuto di grassi. L’avena è sana per il cuore.

Preriscaldare il forno a 190° C. Foderare una teglia con la carta forno.
Frullare la farina, il bicarbonato e il sale in una ciotola media, poi aggiungere l’avena.
Mescolare margarina, zucchero di canna e zucchero semolato in una grande ciotola con un miscelatore elettrico ad alta velocità fino a quando risulta ben amalgamato. Aggiungere l’uovo e la vaniglia, sbattere fino a quando il composto diventa colore giallo chiaro e cremoso, cioè per circa 3 minuti.
Mescolare la panna acida con un cucchiaio di legno. Aggiungere la farina tutta in una volta e mescolare fino a quando risulta ben combinato (non esagerate con la farina o i biscotti potranno diventare difficili da impastare). Incorporare le gocce di cioccolato. Versate delle cucchiaiate formando dei cumuli di circa 5 cm di diametro sulla teglia e fare cuocere fino a doratura, circa 10 minuti.
Lasciare raffreddare per 2 minuti, poi trasferire su una gratella e lasciare raffreddare completamente. Conservare i biscotti in un contenitore ermetico per un massimo di due settimane o congelare per un massimo di 3 mesi.

Tempo di preparazione: 15 minuti
tempo di cottura: 10 minuti, più il raffreddamento

Dosi per 36 biscotti

Ogni porzione contiene (1 biscotto): 85 calorie da grassi 22.5, grassi 2,5 g, grassi saturi 1 g, colesterolo 7 mg, carboidrati 14 g, fibre 0 g zuccheri 9 g, 1 g di proteine.

3 – Mousse al cioccolato senza latticini

Eliminare i prodotti lattiero-caseari non deve significare rinunciare a deliziosi dessert. Utilizzate la migliore qualità di cioccolato fondente per dare sapore a questa mousse al cioccolato a base di tofu.

Ingredienti

200 g di cioccolato fondente
1 confezione (circa 300 g) di tofu morbido
1/4 di tazza (50 ml) di sciroppo d’acero
Lamponi per guarnire

La cottura a bagnomaria è essenzialmente una ciotola sulla cima di una pentola di acqua bollente: è il modo migliore per sciogliere il cioccolato. Il vapore dell’acqua lo scioglie ma non lo brucia.

Sciogliere il cioccolato a bagnomaria. Frullare il tofu in un frullatore fino a quando diventa liscio, aggiungere lo sciroppo d’acero, quindi aggiungere il cioccolato fuso e mescolare di nuovo fino a quando risulta tutto ben amalgamato. Mettere a raffreddare.
Per servire, riempire un bicchiere da Martini o con i lamponi, poi versare la mousse direttamente sulla parte superiore.

4 – Cioccolato speziato alle noci

Questo mix semplice e saporito aggiunge il pepe di Cayenna al cioccolato, che risulta così speziato e goloso, grazie anche alla presenza delle noci: un perfetto spuntino per gli ospiti, ma anche per voi stessi.

Ingredienti

2 cucchiai (30 ml) di burro
1/4 di cucchiaino (1 ml) di pepe di cayenna
2 cucchiaini (10 ml) di cannella in polvere
2 tazze (500 ml) di noci aperte a metà
2 cucchiai (30 ml) di zucchero granulato
1 cucchiaio (15 ml) di cacao in polvere

Preriscaldare il forno a 120° C. In una grande ciotola adatta anche al microonde, aggiungere burro, pepe di Cayenna e cannella. Fare riscaldare a microonde fino a quando il burro è sciolto, circa 30 secondi. Mescolare gli ingredienti per unire. Aggiungere le noci e mescolare di nuovo. Cospargere con lo zucchero .
Versare il composto su una teglia da forno e fare cuocere per circa un’ora, mescolando circa ogni 15 minuti, fino a quando le noci saranno un colore dorato profondo e dall’aspetto tostato. Setacciare il cacao sopra le noci calde, poi lasciare raffreddare.
Conservare le noci in un contenitore ermetico a temperatura ambiente per un massimo di 5 giorni.

Dosi per 2 tazze (500 ml).

Ogni porzione contiene (60 ml): 200 calorie, 4 g di proteine, 20 g di grassi totali (3,5 g di grassi saturi), 7 g di carboidrati, 2 g fibra, 10 mg di colesterolo e 20 mg di sodio.

% RDI: 4% di calcio, 6% di ferro, 2% di vitamina A, 6% di folato,

5 – Frullato al cioccolato e mandorle

Questo frullato, ricco di antiossidanti manterrà lontana la fame per ore.

Ingredienti

1 banana
2 datteri secchi freschi
2 tazze di acqua fredda (o 1 + 1/2 tazza di acqua fredda e 1 tazza di ghiaccio)
1/4 di tazza di mandorle (o 2 cucchiai di burro di mandorle)
1 cucchiaio di semi di lino macinati
1 cucchiaio di proteine ​​della canapa
1 cucchiaio di carruba essiccata in polvere (o cacao)

Frullare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto liscio.
Dosi per 3 tazze, o per 2 porzioni grandi.

6 – Brownies al cioccolato

Il brownie ideale è umido al centro, con un sapore profondo di cioccolato. Questa ricetta utilizza cioccolato e cacao in polvere per dare sapore, ma anche zucchero di canna scuro per limitare lo zucchero. Questi biscotti al cioccolato sono una versione sana di un dolce tradizionalmente ad alto contenuto di grassi. Il contenuto, in questo caso, è ridotto sostituendo il cacao in polvere al cioccolato: il cacao in polvere contiene 5 volte il ferro del cioccolato.

Ingredienti

90 g di cioccolato fondente di buona qualità (almeno il 70% di cacao)
1/2 tazza di margarina sale ridotto
1/2 tazza di zucchero a velo
1/2 tazza di zucchero di canna
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
2 uova e 1 tuorlo, a temperatura ambiente, mescolati insieme
1 tazza di farina
4 cucchiai di cacao in polvere

Preriscaldare il forno a 180° C. Ungere una teglia poco profonda da 20 cm e foderare il fondo con carta da forno. Spezzettare il cioccolato e metterlo in una terrina resistente al calore con la margarina. Mettere la ciotola sopra una casseruola di acqua bollente, facendo attenzione a che l’acqua non tocchi il fondo del recipiente (bagno maria). Lasciare sciogliere, poi togliere dal fuoco e mescolare fino a quando diventa liscio. Mettere da parte a raffreddare.
Aggiungere zucchero semolato, zucchero di canna scuro e l’estratto di vaniglia. Gradualmente, aggiungere anche le uova. Setacciare la farina e il cacao, e mescolare fino a quando diventa ben omogeneo. Non mescolate in eccesso, oppure l’impasto diventerà difficile da gestire.
Versare il composto nella teglia. Cuocere in forno per circa 30 minuti o fino a quando risulta lievitato, ma ancora leggermente morbido in mezzo (uno spiedino inserito nel centro dovrebbe venire fuori con alcune briciole umide attaccate). La superficie sarà croccante, ma è importante non cuocere troppo i brownies, altrimenti saranno asciutti.
Lasciare i brownies nella teglia per 5 minuti, poi girarli su una gratella a raffreddare definitivamente. Quando saranno freddi, sarà sufficiente staccare la carta e tagliare in 16 quadrati. Se possibile, avvolgere i brownies al cioccolato nella carta stagnola e attendere fino al giorno successivo prima di mangiarli. Possono essere conservati per 3-4 giorni.

Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 35 minuti

Dosi per 16 brownies.

Ogni porzione contiene: 157 calorie, 2 g di proteine, 8 g di grassi totali, grassi saturi 2 g, 40 mg di colesterolo, 20 g di carboidrati totali, 14 g di zuccheri, 0,4 g di fibre e 41 mg di sodio.

7 – Cioccolato in tazza piccante

Riscaldare una fredda giornata d’inverno con una tazza di questa cioccolata calda speziata è un’ottima idea: il peperoncino rende questa bevanda un vero e proprio pieno di vitamine A e C.

Ingredienti

2 tazze (500 ml) di latte con 1% di grassi
½ cucchiaino (2 ml) di estratto di vaniglia
½ cucchiaino (2 ml) di cannella
¼ di cucchiaino (1 ml) di pepe di cayenna
2 cucchiai (30 ml) di gocce di cioccolato fondente o di cioccolato fondente, grattugiato

Scaldare il latte a fuoco medio. Aggiungere vaniglia, cannella e pepe di cayenna. Aggiungere le gocce di cioccolato fondente (o il cioccolato fondente tritato) fino a fusione. Versare in due tazze.

Dosi per 2 porzioni.

Ogni porzione contiene: 196 calorie, 12 g di proteine, 11 g di grassi (7 g di grassi saturi), 19 g di carboidrati, 3 g di fibre, 10 mg di colesterolo e 146 mg di sodio.

8 – Torta al cioccolato

Una generosa quantità di cioccolato fondente di buona qualità rende questa torta meravigliosamente golosa e ricca. La torta al cioccolato è perfetta con una tazza di caffè, o calda per dessert, con un cucchiaio di panna a ridotto contenuto di grassi (o di yogurt) e alcuni frutti di bosco.

Ingredienti

170 g di cioccolato fondente, 70% cacao o maggiore
1/3 di tazza (75 ml) di margarina a ridotto contenuto di grassi
4 uova
1/2 tazza (125 ml) di zucchero di canna
1/4 di tazza (60 ml) di farina
Ciliegie, fragole o altra frutta (opzionale)
Zucchero a velo e cacao in polvere, setacciato (per decorare)

Preriscaldare il forno a 180° C. Ungere una teglia da 25 cm e foderare con carta da forno. Spezzettare il cioccolato e metterlo in una ciotola resistente al calore con la margarina. Mettere la ciotola su una pentola di acqua quasi bollente, facendo attenzione a che l’acqua non tocchi la base della ciotola (bagno maria). Lasciare in fusione, poi togliere dal fuoco e mescolare fino ad ottenere un composto liscio.
Nel frattempo, mettere le uova e lo zucchero in una grande ciotola e mescolarli con una frusta elettrica fino a quando il composto risulta aumentato considerevolmente (montato a neve). Se si utilizza una frusta, mettere la ciotola sopra una casseruola di acqua quasi bollente, facendo attenzione che l’acqua non sia a contatto con la base della ciotola.
Mescolare il composto di cioccolato con un grande cucchiaio di metallo. Gradualmente setacciare la farina, continuando a mescolare fino a quando risulta ben amalgamata. Versare il composto nella tortiera preparata, diffondendo delicatamente verso i bordi per livellare la superficie. Infornare per 15-20 minuti o fino a quando la parte superiore della torta risulterà soda al tatto. Lasciare raffreddare nella teglia. Togliere la torta dalla teglia e togliere la carta da forno. Tagliare a spicchi sottili per servire, decorandone ognuno con un frutto, se lo si desidera. Spolverare con lo zucchero a velo setacciato e con cacao in polvere. La torta può essere conservata in frigorifero per 2 o 3 giorni.

Dosi per 10 porzioni.

Ogni porzione contiene: 225 calorie, 4 g di proteine, 14 g di grasso totale, 5 g di grassi saturi, colesterolo 87 mg, 22 g di carboidrati e 0,4 g di fibre.

Se state preparando questa torta per un’occasione speciale, potete versare 4 cucchiai (60 ml) di grappa o di un liquore all’arancia (come il Cointreau) sulla parte superiore della torta dopo la cottura, poi lasciate raffreddare. Ideale da servire con una pallina di yogurt gelato al gusto di vaniglia.

Autore | Daniela Bortolotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dai un voto al mio lavoro, per favore.
caricamento...
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dai un voto al mio lavoro, per favore.
caricamento...

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Prova anche

Oli Vegetali: Fanno Davvero Bene Alla Salute?

Oli Vegetali: Fanno Davvero Bene Alla Salute?

Newsletter - 100% GRATIS e senza pubblicità!

Rimani aggiornato! Sarò la tua agenda personale, per tenerti in forma ed in salute ogni giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *