© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Nutrizione » 7 Tisane Invernali: Per Riscaldarsi In Salute

7 Tisane Invernali: Per Riscaldarsi In Salute

In questo articolo verranno descritte delle tisane e degli infusi invernali ottimi per rigenerare, idratare e dare nuova energia al corpo. Il tutto grazie ai principi attivi di erbe e fiori che combattono i piccoli disturbi di salute e di bellezza che il freddo porta con sé.

Ma prima di tutto vediamo quando bere una tisana invernale e come preparare infusi e decotti.

Quando è il momento più adatto per bere una tisana?

Il momento migliore per bere una tisana invernale è verso le 5 del pomeriggio. Questo perchè, secondo la cronobiologia, il momento migliore per una pausa rivitalizzante è proprio quando la luce del sole cala. Inoltre a stomaco vuoto i principi attivi vengono assorbiti meglio. Le tisane dovrebbero esser bevute entro le 12 ore dalla preparazione e si possono dolcificare con uno o due cucchiaini di miele.

[Nota] La cronobiologia è la scienza che studia il rapporto tra le ore della giornata ed i meccanismi biologici dell’organismo umano.

Come preparare un infuso o un decotto

Innanzitutto occorre dell’acqua: 200 ml (una tazza).

Infusi

Gli infusi si preparano riponendo le erbe officinali, i fiori o le foglie secche in acqua bollente (la fiamma deve essere spenta), restando in “infusione” per i minuti indicati in ciascuna ricetta.

Decotti

I decotti si preparano portando l’acqua ad ebollizione e poi facendo continuare a bollire acqua ed erbe all’unisono per tutto il tempo indicato. Poi si spegne la fiamma e si lascia il tutto in infusione (sempre per il tempo indicato).

Erbe

Un appunto occorre farlo anche sulle erbe officinali da usare: esse vanno conservate al buio e lontano da fonti di calore. E’ importante altresì controllare al momento dell’acquisto (in farmacia o erboristeria) che non siano più vecchie di 18 mesi.

1. Verbasco ed eucalipto, tisana per respirare meglio

Per combattere il raffreddore e i vari acciacchi che le vie respiratorie accusano con l’avvicinarsi dell’inverno si può optare per una tisana di verbasco (disinfetta e svolge una azione antiinfiammatoria) ed eucalipto (possiede un’azione balsamica e antibatterica).

Come si prepara la tisana?

Un cucchiaio raso di miscela composta per 2/3 di verbasco ed 1/3 di eucalipto va messo in 200 ml di acqua bollente a fiamma spenta. Lasciare in infusione per 3 minuti quindi filtrare e dolcificare magari con del miele all’eucalipto per potenziare l’effetto decongestionante della tisana.

2. Biancospino e tiglio, tisana contro la fame

Soprattutto in inverno la voglia di mangiare cibi grassi e ricchi di carboidrati si fa sentire parecchio. Allora è possibile combattere i morsi della fame attraverso il biancospino ed il tiglio: tisana sedativa.

Come si prepara?

Un cucchiaio di miscela = 1/3 di biancospino + 2/3 di tiglio

Riponete la miscela in 200 ml di acqua fredda e portate all’ebollizione.
A questo punto spegnete e lasciate freddare per due minuti.
Una volta che i due minuti saranno passati, filtrate e optate per del miele se voleste addolcirla.
Il miele che vi consigliamo è quello d’arancio: rilassante e calmante.

3. Vite rossa e ortica, tisana per gambe più leggere

Gli sbalzi di temperatura tipici dell’inverno ed una alimentazione più ricca di grassi tendono a peggiorare la circolazione sanguigna e quella sensazione di pesantezza delle gambe potrebbe acuirsi.

In questo caso provate a sposare tra loro la vite rossa e l’ortica. Esse hanno una buona azione drenante, diuretica e riescono a stimolare la circolazione tanto quella superficiale quanto quella più profonda.

Come si prepara la tisana?

Un cucchiaio raso composto per ¾ da vite rossa e ¼ d’ortica va riposto in 200 ml di acqua bollente a fiamma spenta. Lasciate in infusione per 7 minuti e poi filtrate e prestatevi a bere, magari dopo aver usato un cucchiaino di miele (il più indicato per migliorare la circolazione è quello di erica, ricco di manganese).

4. Ribes nero e spirea, tisana contro i dolori

In inverno aumentano i dolori dovuti a contratture muscolari o vecchi dolori cronici che ci si porta dietro con il tempo.

Il ribes nero e la spirea possiedono un’azione antiinfiammatoria e antidolorifica da poter sfruttare in queste occasioni.

Come si prepara la tisana?

Un cucchiaio di miscela al 50 e 50 va aggiunto a 200 ml di acqua bollente a fiamma spenta e si lascia in infusione per 5 minuti. Poi si filtra e si è pronti a bere la tisana contro i dolori.

5. Rosmarino e sambuco, tisana per difese immunitarie più forti

Il rosmarino, tonico ed antivirale, si sposa benissimo con il sambuco, energetico ed immunostimolante, quando si tratta di tirare su le difese immunitarie dell’organismo.

Come si prepara la tisana?

Prendere un cucchiaio della miscela 50 e 50 delle due piante. Riponete il tutto in 200 ml di acqua bollente a fiamma spenta e lasciate in infusione per 7 minuti. Filtrare e quindi bere, magari dopo aver dolcificato con un cucchiaino di sana melata d’abete che potenzia l’azione stimolante della tisana.

6. Equiseto e anice, tisana per unghie e capelli più belli

Il freddo colpisce anche la pelle, i capelli e le unghie, soprattutto se si mangiano poca frutta e verdura. In questo paragrafetto prendiamoci cura degli ultimi due. Poi parleremo della pelle.
In particolare parliamo dell’equiseto e dell’anice. Il primo è ricco di silice e stimola il metabolismo epidermico. Il secondo, invece, favorisce l’assorbimento di sali minerali e vitamine.

Come si prepara la tisana?

Serve un cucchiaio raso di miscela 50 e 50 di equiseto e semi di anice.
Mettete il tutto in acqua fredda (200 ml) e portate all’ebollizione. Quindi spegnere la fiamma e lasciare in infusione per 3 minuti.
Anche questa volta suggeriamo di usare del miele per dolcificare la soluzione. In particolare un’ottima scelta sarebbe il miele di castagno: ricco in vitamine, magnesio e manganese.

7. Fiori di malva e meliloto, tisana per la pelle stressata

Nel caso in cui si voglia reidratare la pelle, combattendone secchezza ed arrossamenti, i fiori di malva uniti al meliloto sono la soluzione migliore: riequilibrano e stimolano la circolazione periferica.

Come si prepara la tisana?

Serve un cucchiaio raso di miscela ¾ malva + ¼ meliloto.
Aggiungetelo a 200 ml di acqua bollente e lasciate in infusione per 5 minuti. Quindi filtrate e bevete. Anche in questo caso bene il miele per dolcificare. In particolare potreste associare alla tisana per la pelle stressata del miele di girasole che favorisce la produzione di collagene.

Autore | Viola Dante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
7 Tisane Invernali: Per Riscaldarsi In Salute
5 (100%) 1 voto/i
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
7 Tisane Invernali: Per Riscaldarsi In Salute
5 (100%) 1 voto/i

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali.

Prova anche

Spremute: Salutari e Disintossicanti o Trappola Dietetica?

Spremute e Centrifugati: Salutari e Disintossicanti o Trappola Dietetica?

Le spremute – se credete ai suoi fan più accaniti – sono un modo perfetto …

Un commento

  1. Buonasera Dottoressa, i suoi articoli sono molto interessanti e utilissimi: Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti Alla Newsletter Della Salute

Da oggi puoi ricevere GRATIS gli ultimi articoli pubblicati su Salute e Benessere direttamente nella tua casella di posta elettronica.

Se ti son piaciuti i temi da me trattati e la qualità del lavoro svolto, torna a trovarmi quando pubblicherò un nuovo approfondimento sulla salute ed il benessere.

Tu, ti iscrivi. 
Io ti mando le novità appena pubblicate, così che anche tu possa partecipare alla discussione!
La tua migliore email...