© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Salute e Benessere è uno spazio web curato dalla dott.ssa Viola Dante, che pubblica notizie ed approfondimenti su tutto quello che riguarda la salute ed il benessere psicofisico di uomo, donna e bambino. Hai bisogno d'aiuto?  Contattami : viola.dante@email.it o, se la pagina lo prevede, lascia un commento. Ti aiuterò personalmente il prima possibile – Dott.ssa Viola Dante =)
Breve messaggio di benvenuto (clicca qui).
Prima pagina ♥ » Nutrizione » Detox Facile In 4 Passi

Detox Facile In 4 Passi

“Detox” è un termine molto usato, di sicuro è affascinante, ma non sempre pratico o realistico. Questo però non significa che non si possono adottare alcuni dei processi di disintossicazione naturali del corpo, che vi aiuteranno facilmente e rapidamente a sentirvi meglio. La ragione per cui si rende necessario un periodo detox ogni tanto, è semplice: i nostri stili di vita possono mettere alla prova i nostri organismi. “Anche se il corpo è normalmente in grado di disintossicarsi da solo, l’aumento dei livelli di stress, la mancanza di esercizio fisico e la relativa costipazione, una dieta scarsa di nutrienti, per non parlare dei crescenti livelli di tossine nell’ambiente, può spingere oltre un certo limite”, spiega la Dr.ssa Cathy Wong, medico naturopata, specialista in nutrizione certificata e autrice del libro “The Inside Out diet”.

È impossibile evitare completamente le tossine, ma si può sostenere il corpo aiutandolo a liberarsene.

La disintossicazione può essere la nostra compagna di tutti i giorni e, a tal fine, ecco quattro semplici soluzioni detox che la Dr.ssa Wong ha recentemente spiegato in televisione, durante lo show del Dr. Oz: sono così semplici che anche la donna più impegnata sarà in grado di gestirle.

Consiglio detox numero 1: ridurre il consumo di zucchero

Sappiamo tutti che lo zucchero non è l’alimento migliore: è collegato con una serie di problemi di salute, tra cui l’obesità e il diabete, ma è l’infiammazione che provoca a danneggiare le membrane cellulari, permettendo alle tossine di interferire con il funzionamento cellulare normale. Più si consumano cibi zuccherati, snack e bevande, più si avranno effetti negativi a lungo termine. Cercate di fare a meno dello zucchero quanto vi è possibile: impedirà l’aumento di peso, l’infiammazione, l’invecchiamento precoce e vi aiuterà a bilanciare meglio la vostra energia.

Da provare: una tazza di tè alla liquirizia. La liquirizia (radice, non caramella!) è un’erba che cresce nel Mediterraneo e in tutta l’Asia, in realtà è più dolce dello zucchero, oltre ad avere zero calorie. È anche un alimento anti-infiammatorio ricco di proprietà antibatteriche e di una serie di altri benefici per la salute. Altri tè da provare che possono soddisfare la vostra golosità sono quello alla cannella e alla menta piperita. Attenzione: la radice di liquirizia è un’erba potente con alcune controindicazioni e si raccomanda di limitarne l’assunzione ad una tazza al giorno. “La liquirizia è ideale per chi ha problemi surrenali, ma non per chi è troppo stressato e ha livelli alti di cortisolo”, spiega la Dr.ssa Wong.

Inoltre, fate attenzione agli edulcoranti artificiali: uno studio dell’Università del Texas ha riferito che il consumo di dolcificante artificiale è associato ad un aumento della circonferenza del girovita. Gli esperti suggeriscono inoltre che l’uso di dolcificanti non frena la voglia di zucchero.

Consiglio detox numero 2: mangiare cibi amari

Consumare verdure è sempre un ottimo metodo per disintossicarsi, ma ancora meglio sono le verdure amare, ricche di grandi benefici. Questo perché quando si gustano cibi amari, come rucola, crescione e tarassaco, il fegato viene stimolato per purificare e disintossicare il corpo in modo più efficace. Il vostro palato segnala cosa sta per succedere quando si mangiano verdure amare, quindi il sistema gastrointestinale ottiene il messaggio di rilasciare gli ormoni e gli enzimi digestivi che aumentano il flusso biliare, metabolizzano i grassi, e ne permettono l’eliminazione. Questo aiuta il corpo trasportare le tossine più velocemente.

Gli esperti di Medicina Tradizionale Cinese suggeriscono anche che mangiare verdure più amare può aiutare a diminuire la voglia di zucchero con maggiore facilità. Questa è una doppia disintossicazione!

Da provare: aggiungete un po’ di rucola e crescione al mix di lattuga normale a pranzo, oppure al vostro frullato, o qualche foglia di dente di leone e un filo d’olio e sale nella zuppa di verdure a cena.

Consiglio detox numero 3: spazzolare la pelle

Uno dei più semplici e veloci metodi di disintossicazione è la spazzolatura a secco della pelle, che è esattamente quello che sembra: bastano pochi secondi al mattino! La spazzolatura rimuove le cellule morte che raccolgono le tossine ambientali e mantengono i pori ostruiti, in modo che il corpo possa eliminare le tossine attraverso la pelle. Si rinnovano anche le cellule della pelle, che può migliorare il modo in cui appare.

Da provare: acquistate una spazzola da corpo nei negozi di alimenti naturali (ci sono anche on-line). Sono disponibili in tutte le forme e dimensioni: iniziate con le estremità (piante dei piedi, palmi delle mani) e procedete in modo delicato e dolce. Questo aiuta il processo di disintossicazione, e così facendo può contribuire a rimuovere le tossine stagnanti indietro nel flusso sanguigno. Questo rituale tonificante stimola il sistema nervoso ed è un ottimo modo per svegliarsi, inoltre alcune persone sostengono che contribuisca a dare più tono alla pelle e a ridurre la cellulite.

Consiglio detox numero 4: un bagno contro le tossine

Disintossicare il corpo e la mente significa non solo eliminare le tossine fisiche ma anche quelle emotive e un bagno caldo ha una doppia azione benefica. L’ingrediente chiave si chiama “Bladderwrack” (Fucus vesiculosus) ed è un tipo di alga utilizzato in medicina per secoli, che si espande in acqua e sembra attrarre le tossine dal corpo. Inoltre è piena di minerali e di iodio, che aiutano a stimolare la ghiandola tiroide e ad aumentare la funzione metabolica. Attenzione: parlatene con il vostro medico, come prima cosa, se avete problemi di tiroide.

Da provare: mettete una manciata di polvere di fucus (che potete trovare online o nei negozi di alimenti naturali) in un sacchetto di garza e mettetelo a bagno nella vasca. Lasciate in ammollo per qualche minuto e poi immergetevi e restate a bagno per tutto il tempo che desiderate… in tutta tranquillità! Non preoccupatevi se l’acqua diventa di colore marrone, è solo il colore naturale dei minerali contenuti nelle alghe.

Concludendo

Le persone che praticano queste tecniche di disintossicazione, affermano di sentirsi energiche e rinnovate. Provate questi semplici consigli e già dalla prima settimana noterete la differenza… ricordate però che gli effetti maggiori si ottengono sperimentandoli su base quotidiana.

Autore | Daniela Bortolotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Prova anche

Oli Vegetali: Fanno Davvero Bene Alla Salute?

Oli Vegetali: Fanno Davvero Bene Alla Salute?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *