© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Nutrizione » 4 Errori Da Evitare Per Mantenere Il Peso Ideale

4 Errori Da Evitare Per Mantenere Il Peso Ideale

Hai finalmente raggiunto il tuo obiettivo, sei dimagrita e ora ti stai chiedendo come è possibile mantenere il peso ideale, che tanto faticosamente hai ottenuto? Si può fare, ma il mantenimento ha effettivamente bisogno di pianificazione e di preparazione, così come il processo di perdita di peso.
Ci sono alcuni grandi errori che si commettono quando si cerca di mantenere il peso dopo una dieta:

1. Smettere di monitorare il peso

Una volta raggiunto il tuo obiettivo, è ancora necessario utilizzare qualche forma di monitoraggio al fine di mantenere invariata la perdita di peso. Sia che si tratti della bilancia, metro a nastro, pinze per il grasso corporeo o qualsiasi altro strumento, è necessario disporre di un metodo per controllare il tuo corpo e per fare in modo che non riguadagni il peso perduto. Indipendentemente dal metodo scelto, è necessario monitorare il proprio peso su una base costante: alcune persone scelgono di controllare il proprio peso ogni giorno, ma di solito è sufficiente controllarlo su una base settimanale.

2. Ricominciare ad assumere calorie in eccesso

Il peso può variare di un paio di kg a causa dei liquidi corporei, per molte ragioni, ma la maggior parte delle volte, la ritenzione di acqua si abbasserà dopo un paio di giorni; questo potrebbe coincidere con il periodo mestruale, che potrebbe durare fino a una settimana. Se non si risolve dopo quel lasso di tempo, l’azione va intrapresa immediatamente perché potrebbe essere che si sia inavvertitamente alzato il numero di calorie assunte, oppure che non stiamo facendo abbastanza esercizio. L’attenzione immediata per un piccolo aumento di peso contribuirà a garantirti di non ricadere nelle tue vecchie abitudini.

3. Smettere di fare esercizio

Solo perché hai raggiunto il tuo obiettivo di peso non significa che puoi fermarti. L’esercizio fisico regolare è un fattore molto importante nel mantenimento del peso: hai bisogno di partecipare alle attività cardiovascolari come il rafforzamento e la tonificazione delle attività su una base costante, inoltre l’attività aerobica aiuta a migliorare il cuore e i polmoni e l’allenamento sotto sforzo farà in modo di farti mantenere un buon tono muscolare.
La maggior parte dei professionisti medici raccomanderebbe addirittura che la persona “media” eserciti una attività aerobica per 45-60 minuti su una base quotidiana. Inoltre, non dimenticarti di sottovalutare l’importanza dell’allenamento sotto sforzo: il tessuto muscolare è il tessuto più metabolicamente attivo nel tuo corpo, il che significa che brucia più calorie anche quando è a riposo. Non pensare che l’allenamento sia una perdita di tempo, invece, cerca di farne una priorità e di pianificarlo all’interno della tua giornata.

4. Smettere di pianificare i propri pasti

Ora che hai perso peso, non significa che puoi semplicemente tornare a mangiare tutto ciò di cui hai voglia: è necessario pianificare i pasti con la stessa cura che hai usato mentre eri a dieta. È necessario aumentare l’apporto calorico, ora che hai perso il peso in eccesso, ma è necessario assicurarsi di non farlo in maniera drastica: dovrai aumentare gradualmente l’apporto calorico giornaliero fino a quando il metabolismo si stabilizzerà e il peso smetterà di scendere. Quando si raggiunge questo punto, di solito, è buona norma prendere nota del livello calorico e fare in modo di mangiare una dieta equilibrata con corretta quantità di grassi, proteine ​​e carboidrati. Assicurati di continuare a mangiare molta frutta e verdura, in quanto forniscono fibre e vitamine di cui il corpo ha bisogno per ottenere prestazioni ottimali.

Autore | Daniela Bortolotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *